Internazionale



No comment

|


Riflessioni di un misantropo


Gli animalisti non vogliono gli animali nel circo, perché vengono addomesticati con violenza(anche se a volte è solo psicologica, vedi "come addomesticare il tuo cane"), perché dovrebbero essere liberi(libera una tigre in cattività e muore di fame),.. ma non dicono nulla dei bambini cinesi che fanno i contorsionisti e altre cose.. quelli sono bambini prodigio.

Che una tigre si più importante di un bambino cinese?

Per i mondiali di Korea, i paesi Occidentali-imperialisti-dei-diritti-umani avevano fatto bloccare la vendita di carne di cane, succederà lo stesso anche in Cina?

Siamo contro il neoconialismo-imperialismo e poi decidiamo per gli altri quale carne devono mangiare e quale no?

La Cina sta cambiando il significato di parole come lingua, democrazia, libertà, diritti umani, religione.. e i governi occidentali fanno di tutto per tenersela buona.

La corda per impiccarci ce la stanno facendo o ce l'hanno già venduta?


Buongiorno Cina buonanotte Italia

|

Mi è capitato di vedere una puntata di Buongiorno Cina, un documentario sulla vita in Cina nelle aree rurali.
La cosa cosa che le cose che più mi hanno sconvolto sono state delle interviste a dei cinesi che affermavano:

  • Grazie a Mao... (iniziavano quasi tutte così)
  • La Cina è ancora un paese comunista

A parte le immagini pseudo-veritiere, nei discorsi c'era una quantità di propaganda indescrivibile ..grazie a Mao. (Sì, il link è proprio del 2006 )

Alcuni intervistati erano pure ex-responsabili della propaganda del partito comunista cinese! Apprezzo l'onestà degli autori di questo documentario, quello che mi fà paura come cambierà il concetto di libertà e democrazia in futuro.

Anche i titoli di coda non scherzavano con i saluti alle autorità cinesi. 

Sembra che il punto di vista dei media italiani sulla Cina sia solo: è un pericolo per le nostre industrie o è un mercato promettente.

Personalmente credo che fin quando la Cina attuerà in questo modo la censura(toh un'altro blogger cinese incarcerato) tutto il resto sarà in secondo piano.

Per fortuna ho scoperto che in Italia non ci sono solo  cinesi che lavorano nelle cantine, ma ci sono anche quelli che scrivono su internet


Blogger arrestato in Egitto


L'Egitto non è solo viaggi, vacanze, il Mar Rosso e Sharm el Sheik, ma è anche il paese dove un blogger può essere incarcerato per aver espresso le proprie opinioni.


Come buttare una serata / No a Vittorio Sgarbi al centrosinistra


Il film non mi è piaciuto perché è una storia drammatica che non ha senso, in compenso mi sono divertito molto a leggere la recensione...

... Inutile chiedersi il perché di ciò che accade: ogni evento, sotto lo sguardo impietoso
della cinepresa di Kim Ki-duk, accade e basta. Il regista sacrifica spesso e volentieri
coerenza narrativa e logica causale per creare atmosfere e liberare il senso profondo dell'
essere di ogni cosa.
Lo spettatore viene gettato in un profondo disagio, privato di quei lucidi appigli che gli
permettono di emergere dal gorgo delle emozioni e delle sensazioni che la pellicola stessa
genera. Anche i personaggi sono privi di motivazioni psicologiche esplicite, agiscono
spinti da pulsioni che nessuno ...

 http://cinema.castlerock.it/recensioni.php/id=1181

La domanda che mi sorge è non "Ma i coreani capiscono questo film?", ma "Come ha fatto convincere il produttore a finanziare questo film?"

Non mi piacciono i film superficiali, ma neanche le opere d'arte "da Vittorio Sgarbi" che non si capiscono.

Punto 1: Abolire la definizione di arte dal vocabolario
Punto 2: Sono orgoglioso della mia ignoranza artistica, rinchiuderei tutti i critici artistici in una catena di montaggio infinita. VOGLIO essere io a dire cos'é un'opera d'arte e cosa non lo é. Per me l'arte è tutto ciò che ha una sua bellezza o mi genera un'emozione.

Colgo anche l'occasione per aderire a questa campagna:

 

sgarbi-120x60.gif

Scusate il post confuso, dev'essere un po' l'ora e un po' il film che mi ha lesionato. 


Syndicate content