Internazionale



ZCash, Monero, ShadowCash, Dash e la ricerca del nuovo Bitcoin anonimo

| | | |

Qualche settimana fa ho parlato di Monero, una criptovaluta non basata su Bitcoin con l’obbiettivo di essere distribuita e anonima, in poche parole: i soldi in contanti digitali. Tra poche ore ZCash una nuova moneta elettronica, questa volta più simile a Bitcoin, cercherà di smuovere tutto e non si scherza.

zcash

Dal punto di vista tecnico e pratico non mi pare ci siano innovazioni così importanti rispetto a Monero, anzi ci sono diversi articoli in inglese che mettono in guardia i vari investitori, soprattutto la fiducia, dal punto di vista speculativo e mediatico è una cosa mai vista prima.

  • Investitori, scienziati, Business angels, impressionanti

  • Articolo su “The Economist”, che allo stato attuale è solo una delle tante altcoin.

  • Integrazione con il light wallet Jaxx.

  • I maggiori exchange Bitcoin/Euro/Dollaro hanno annunciato il supporto fin da subito. Kraken, Poloniex, Bittrex. Quindi sarà possibile acquistarla direttamente con valuta fiat (Euro/USD).

  • Anche se tecnicamente non esiste, come popolarità ha già superato Monero.


I nuovi posti di lavoro di Amazon e Apple e perplessità

| |

Amazon apre un centro di ricerca a Torino, Apple a Napoli, sono i successi del Presidente del consiglio Matteo Renzi o la solita strategia di marketing segreta per far ripartire l’economia?

Sia chiaro, internet e le grandi aziende Apple, Google, Amazon, Ebay,.. permettono di comunicare e vendere dei prodotti a prezzi competitivi in tutto il mondo, ma in questo scenario globalizzato l’Italia che ruolo ha?

Apple a Napoli

Vi ricordate Matteo Renzi e il CEO di Apple Tim Cook? I ricercatori e le eccellenze tanto ricercate in realtà, per ora sono solo per formare sviluppatori iOS e per quanto riguarda i posti di lavoro, ci sono, solo per magazzinieri e addetti al punto vendita!

schermata 2016-07-24 alle 13 49 36
Le figure di “eccellenza” ricercate da Apple in Italia: magazzinieri e addetti al punto vendita

Alla data attuale 24/07/2016 la Apple ha 16 posizioni aperte e nessuna di ricerca!

Amazon a Torino

Anche qui, tante fanfare, centro di ricerca per l’intelligenza artificiale, ma sulla carta ancora poco. Saranno anche qui magazzinieri e spedizionieri? Che nel giro di un paio di anni saranno sostituiti da robot?

E poi perché vogliamo tutte queste multinazionali estere? L’intelligenza artificiale e il riconoscimento del linguaggio erano già presenti a Torino, Telecom Italia aveva Loquendo, poi venduta agli americani per cassa!


I lavori più richiesti in Australia 2016

| |

Una differenza enorme tra l’Italia e il resto del mondo è che l’immigrazione è una risorsa (se viene governata) e non lasciata a se stessa con motivazioni di finto-umanitarismo, per poi lasciare gli immigrati a vagabondare per strada o peggio solo per favorire le cooperative di amici e prendere i soldi dall”Unione Europea (o quel che ne resta).

Lavorare in Australia

L’Australia, invece, nonostante le sue leggi stringenti per ottenere i visto (VISA) accoglie a braccia aperte tutta una serie di lavoratori con delle competenze , al fine che di garantire una permanenza dignitosa a chi sbarcherà sull’isola e stila ogni anno un report dei lavori più richiesti.

Per esempio a luglio 2016, sono state aggiunte le professioni di:

  • Ortodontista o protesico (ANZSCO 251912)
  • Audiologo (ANZSCO 252711)

Ma anche rimosse tutta una serie di professioni correlate ai settori dell’estrazione mineraria e petrolio.

Sì, ma non sono ingegnere e non ho una laurea!

In realtà, l’Australia ricerca anche tante professioni che non sempre richiedono un titolo di studio universitario.. qualche esempio:


Lavorare online o trasferirsi in Australia?

| |

In molti hanno perso il lavoro nell’ultimo anno, sono davvero tanti che sono alla ricerca di consigli per sapere cosa poter fare online per guadagnare qualcosa.

lavoro online

Il tutto è ancora niente, basta vedere quanti posti di lavoro verranno a mancare a causa dei robot e mettiamo ben in chiaro una cosa: i robot che stanno arrivando non macchine utensili che richiedono comunque un operaio, sono come dei mini-operai specializzati che in molti casi sono anche in grado di prendere decisioni

Mettiamo subito in chiaro il concetto di base: nella realtà con il termine “lavorare online” non significa che una persona apre un computer e si mette a lavorare come dipendente per qualcuno e diffidate delle email SPAM dove c’é scritto: “guadagna 5000€ al mese lavorando da casa”.

Lavorare online significa dover avviare un’attività, offrire servizi come ditta individuale, insomma offrire la propria esperienza a qualcuno.

E precisiamo ancora di più:

  • Non tutti sono tagliati per questi tipi di lavori, spesso ti obbligano a stare davanti al pc ed avere un elevato grado di autonomia (sia nel saper gestire il proprio lavoro che la vita sociale).

  • Facendo la commessa per 10 anni, che esperienza avete da offrire? Nessuna.

  • Lo stress non è poco, insieme alla possibilità di guadagno si avranno responsabilità, iva e burocrazie.

  • Il guadagno fisso non c’è, si ha la possibilità di guadagnare quanto si vuole, a patto che si sappia farlo.


I Robot ci rubano il lavoro, ma vogliono tutti fare marketing

| | |

Sono tempi difficili e il bus che si guida da solo che entrerà in funzione a breve in a Sion in Svizzera è l’apripista per l’ultima rivoluzione tecnologica prima del Matrix.

Inizieranno a saltare i posti di lavoro di taxisti, autotrasportatori e poi pian piano tutti gli altri. Non so quanto la gente sia disposta al cambiamento, però di fatto è in atto e se una nuova tecnologia toglie più posti di lavoro di quelli che crea.. chissenefrega, la banca online è comoda per tutti, il problema è la società che deve essere riorganizzata, meno verticistica e più orientata a “chi fa cose” e produce beni e servizi utili alle persone (e non ai passacarte).

I lavori del futuro saranno solo 2:

  • chi progetta e programma le macchine
  • chi le utilizza e gestisce le macchine

No, sinceramente, dopo il robot spazzino, il robot badante, il robot medico, robot agricoltore, i corsi online, .. quale professione rimane da fare agli umani in modo efficiente che giustifichi 8h di lavoro alla settimana per 5 giorni? La sindacalista femminista dei robot ? Ditelo a Susanna Camusso.


Syndicate content