tv



Giochino: Trova le differenze. prove tecniche di regime

| | |


Sa sa, prova prova.

Passato al decoder digitale terrestre

| | | |

Sì, alla fine sono passato anch'io al digitale, non vedevo proprio l'ora!
Il decoder che ho preso è costato 29,90€ e ha l'ingresso (in sola lettura) per le chiavette USB. Le foto e i video vengono visualizzati correttamente peccato che è supportato solo il formato mpeg2 e guarda caso tutti i miei video sono in mpeg4.

Avesse avuto la scheda DVB-t mi sarei preso l'acer AspireRevo, al solo prezzo di uno zero in più (290€) questo giocattolino è un computer a tutti gli effetti, consuma poco ed è il massimo per un HTPC o muletto.
Pazienza tanto si sa che ci prendono per i fondelli, la gran parte dei decoder non supporta l'Mpeg4 perché non vedono già l'ora che butti sto decoder per vendertene un'altro. Un po' come i router Wifi N che costano un mucchio e non fanno da modem, se vuoi le 2 funzioni insieme le paghi un casino e in più poi non trovi ancora i netbook col Wifi N..

E' l'€conomia che deve girare.


PS: Ma il digitale non doveva essere la soluzione ai problemi del mondo? Perché LA7 vuole farmi tornare all' analogico?


lap dance e guerrilla marketing, l'arte di incuriosire

| | |

C'ho in testa un po' di cose: uno che spacca una Playstation3, una ragazza che fa la lap dance nella metro e un neo blog sul marketing.
Che dire.. l'inizio di una nuova era, se in passato chi non accedeva all'informazione era penalizzato adesso diventa penalizzato chi non riesce a filtrare le informazioni utili alla propria vita, ai propri bisogni e ai propri sogni.

Ridefinire il concetto di arte contemporanea
Non esiste l'arte astratta, l'arte ha sempre avuto un fine, il fine poteva essere più o meno nobile, ma il messaggio doveva essere comprensibile. L'arte contemporanea? Non è chiusa un in museo è ovunque e si chiama pubblicità.

Cibo per cani
La tv pubblica o privata che sia, vive sempre più di notizie sensazionalistiche, la settimana delle mamme assassine, poi la 3 giorni degli ascensori che cadono,.. come se i giornalisti vincessero un bonus per il combo di tutte le notizie simili che riescono a trovare in piccolo arco di tempo; magari nella settimana delle mamme assassine cade un ascensore, ma la notizia è isolata quindi è meglio parlare dell'inizio dell'inverno.
Un altro format che va per la maggiore sono i talk show che parlano dei reality show oppure i politici che vanno a spiegare in tv che c'è un problema di comunicazione.
La tv e la gran parte dei telespettatori non vogliono informazione ma intrattanenimento e i pubblicitari pure, cosa bisogna fare per far emergere l'informazione? censurare i video? mettere 24/24 superquark?
No, il segreto è la saturazione, se i media tradizionali (armi di distrazione di massa) si saturano di cazzate le persone saranno costrette a cercare su internet per farsi un'idea critica su un argomento o approfondire un argomento con un documentario,..

Lap dance nella metro
È solo una tecnica per emergere nei mdm, il vero messaggio può essere più o meno nobile, ma è la dimostrazione che funziona. Quanto i tg saranno tutti come Studio Aperto ci sarà l'internetcrazia dell'informazione, le notizie percepite come credibili non saranno quelle della tv, ma quelle citate da persone giudicate credibili(fidate) su internet e su un certo argomento dal maggior numero di persone.

Le persone sono stanche di fare zapping a ogni interruzione pubblicitaria (e i pubblicitari pure), meglio utilizzare i prodotti dei pubblicitari nei film, come fanno in America, così da avere della pubblicità meno invasiva e contestualizzata, ma legale.

Chi vede dei problemi etici nella pubblicità/marketing e tv spazzatura sbaglia perché ognuno deve essere libero di rimanere ignorante; al massimo l'unico problema etico è fare pubblicità subliminale senza dichiararlo.

Qualche esempio di pubblicità evoluta:

Bonsaikitten(non reale), come realizzare un bonsai di gatto farlo vivere dentro un contenitore di vetro.

Smashmyps3(reale)

Lap dance in metro(reale).


Linux in tv sul TG1

| |

Linux sta per essere considerato un sistema operativo come Windows e MacOSX, sì diciamo che è più un programma gratuito e democratico.
Un'altra caratteristica interessante è che è immune ai virus per i sistemi proprietari e che se non ti vesti da pinguino, durante un Linux day, vieni automaticamente lapidato in pubblico.

Vabbé ormai chi la guarda più la tv.

fonte: Vincenzo Stira


I consigli della guardia di finanza sull'internet sicuro

| | |

Oggi al tg uno economia hanno intervistato un maresciallo della Guardia di finanza e gli hanno chiesto come fare per avere un internet più sicuro; il contesto era quello dell' home banking .

Risposta del maresciallo:

1. Tenere sempre aggiornato l'antivirus: costerà un po' ma di sicuro sono soldi ben spesi.
2. Spegnere il computer quando non lo si utilizza.

Considerazioni personali

Il punto 1 è molto incompleto, perché oltre l'antivirus ci sono anche browser, sistema operativo, firewall,.. Inoltre perché bisogna proprio spendere qualcosa? Ci sono anche antivirus gratuiti.

Il punto 2 è ridicolo com'é possibile che passino certe cazzate al tiggì? Avrei potuto ancora capire scollegarsi da internet, ma spegnere il pc è come dire di non utilizzare la macchina per limitare gli incidenti in auto.

Peccato che come alternative si sia dimenticato, per esempio:
Passare a Firefox, invece che Internet Explorer.
Installare e configurare un firewall.
Passare a Ubuntu/Linux

Mi sembra abbia anche detto che tenere spenta la tv aumenta la velocità di scaricamento.. un buon motivo per terla spenta il più a lungo possibile :)


Syndicate content