medicina



Osteopatia, medicina per Psicolabili

| |

La medicina è tutto tranne che una scienza perfetta e il fatto che esista anche la medicina alternativa non mi stupisce più di tanto. Il corpo umano, a differenza delle macchine, si ripara da solo e quindi non è più di tanto stupefacente che dei malati si curino con dei farmaci omeopatici o anche placebi.

Quello che oggi vi voglio raccontare è come funziona una visita osteopatica/chiropratica. Innanzi tutto prima di andarci mi sono documentato, alcuni miei amici ci sono andati e rivanno saltuariamente, inoltre ho visto questo video(@7:14).
Nonostante tutto sono sempre stato scettico perché i benefici di questo tipo di cose sono sempre soggettivi, mentre nella medicina tradizionale le sostante hanno effetti oggettivi.
Un esempio a cavolo, c'è chi prende il caffé per addormentarsi e chi lo prende per dormire, ma la caffeina è un eccitante quindi com'è possibile prenderlo per dormire?

La risposta è semplice ed è che l'abitudine, l'inerzia e l'autoconvincimento sono più forti dell'eccitante contenuto nella caffeina di una tazzina di caffé.

Tornando alla visita osteopatica, mi ritengo discretamente soddisfatto, chi mi ha visitato oltre ad essere osteopata era anche ortopedico e ci sono stati gli scrocchiamenti che mi aspettavo.
Ha controllato denti, vista e equilibrio e tra un controllo e l'altro sono partiti dei crack dal basso della schiena vicino al bacino e dalle spalle.

Secondo lui i miglioramenti rispetto l'inizio della visita erano evidenti, secondo me un po' meno visto che tutto riscrocchiava allo stesso modo.
Una cosa che mi ha un po' infastidito è che la tipologia della visita non era incentrata sulla postura o cose simili, ma su dei miei problemi esistenziali imprecisati e lui in qualche modo si proponeva come guida verso un ipotetico cammino di guarigione.

Pensate che la signora prima di me stava rifacendo la visita "pur essendo guarita" (sue parole), lo faceva solo perché il dottore le aveva detto di farsi vedere.
Posso capirla, non tutti sono abituati a sopportare il peso di qualche centinaio di euro nel portafoglio..

Ciance a parte, mi sono autoconvinto che, visto l'esito negativo di tutti gli esami, il mio problema è dovuto solamente a una tensione psicologica che si manifesta in una contrattura fisica. Gli scrocchiamenti e una postura migliore servono, ma da soli non bastano..

..e con questo ho chiuso con l'osteopatia, non perché la reputi una fregatura completa, ma perché davvero non ho bisogno di uno strizzacervelli scrocchiatore, mi basta solo un po' di più di ginnastica e stretching mirato.


Latte di fico, il miglior film dell'orrore

|

Il miglior film dell'orrore: Latte di fico

Avete presente quel delizioso latte che esce staccando una foglia di fico? E' buonissimo, dolciastro e faceva impazzire il mio gatto e anche me.

Leggendo sulle istruzioni della pianta, c'è scritto tra le varie proprietà che è fotosensibile.E tradotto in parole povere dovrebbe accelerare la penetrazione dei raggi solari e quindi dell'abbronzatura.

Cos'è successo: la crema solare fai da te

Pur consapevole dei rischi, non ho resistito all'istinto del piccolo chimico e ho provato sul mio corpo l'efficacia di questo latte. Ho tritato una foglia piccola, l'ho mischiata con un po' d'acqua ed ecco fatta la lozione sperimentale.

L'ho messa su delle parti del corpo non vitali e ho preso il sole per un po' più di mezz'ora (dopo già averlo preso più volte nei giorni precedenti). Apparentemente non accadeva nulla, poi, dopo 24 ore la pelle è iniziata a diventare rossa e si sono create tantissime piccole vesciche piene d'acqua e un dolore atroce.
La pelle sembrava cotta nell'acido e si è scaldata tantissimo nelle zone interessate, ho provato a lavarla a mettere varie creme, ma senza alcun esito.
Inoltre, al minimo accenno di sudore, il dolore si amplifica e si prova come se si fosse bucati da migliaia di aghetti. Atroce.

Il pronto soccorso

Malgrado le brutte esperienze che ho avuto al famoso ospedale, questa volta il trattamento è stato eccelso, sono passato subito (nonostante il codice bianco) e il materiale che hanno usato per curarmi è stato di gran lunga superiore al costo del ticket di 25€
Betadine, Sofargen a volontà e garze sterili idrogel

Morale: nel dubbio è meglio sperimentare in piccole dosi (evidentemente una foglia piccola non è una piccola dose)


Prezzemolo, basilico e altre piante che usiamo solo velenose oltre una certa dose.
L'animale più furbo è il tapiro che nella foresta si sazia mangiando un po' di tante erbe più o meno velenose, così da non attivare nessun veleno.


Sbiancamento anale

|


Cavolo, la Lettizzetto non se l'era inventato. Lo sbiancamento anale esiste veramente.


La lista dei sintomi dell'influenza suina

|

E' uscito l'elenco dei sintomi dei sintomi dell'influenza suina, da non confondersi con quelli di un semplice viaggio in Messico

Le autorità italiane hanno dichiarato: la popolazione italiana deve stare tranquilla vi avvertiremo quando ci sarò un caso (di qualcuno che è guarito).

Smart drugs, drogheria o pusher?

| | |

Sulla radio m2o hanno parlato di smart drugs. Prima parlano di piante e poi mettono dentro anche la Ketamina...


Syndicate content