Politica



Come votare il meno peggio alle prossime elezioni (tutti i programmi)

| |

Queste elezioni 2013 saranno ricordate come le elezioni italiane con più candidati premier dove nessuno si illude di poter governare sul serio, infatti tutti preferiscono fare i capo-partito.
 
Dopo la ventata di modernità con le primarie del PD, il non-vincitore Matteo Renzi si è fatto da parte e il non-perdente Pier Luigi Bersani deve ancora capire con chi allearsi.
Silvio Berlusconi si ripropone come  "l'uomo nuovo della rivoluzione liberale", ma la situazione è tragicomica.
 
Tuttavia la democrazia ci impone di scegliere, perché NON VOTARE significa far scegliere a chi compra i voti e agli ignoranti che si fanno illudere sempre dagli stessi teleimbonitori.
 

Partito Democratico + Sinistra e Libertà

candidato premier: Pier Luigi Bersani
Finita l'ubriacatura con il non-vincitore Matteo Renzi, ogni speranza di rinnovamento e trasparenza è andata perduta.
È rimasto un partito-coalizione senza una linea chiara né nelle alleanze, né negli obiettivi, pronto a governare e proprio per questo incapace di esprimere concetti chiari per non scontentare nessuno.
Lo scandalo delle fondazioni bancarie è solo la punta di un iceberg, tanto per cambiare anche l'ex sindaco di Torino è a capo di una fondazione bancaria, che coincidenza.
il programma  (scritto molto piccolo e molto vago, buono per tutte le stagioni) candidati
 

Berlusconi delle libertà + Lega Nord

candidato premier: ??? Willy il Coyote

Zingari vs Senegalesi, Torino vs Firenze. Razzismo o disperazione?

| |

In questi giorni sono successi 2 avvenimenti collegati al razzismo. Un incendio a delle baracche rom e un duplice omicidio di senegalesi con suicidio.


Coincidenze, crisi, disperazione? Chissà. Sembra che è arrivato il "periodo combo" di un certo filone, così come accade quando che in una settimana cadono 3 ascensori in 3 città diverse, quello che però mi infastidisce è l'abitudine di fare di tutta l'erba un fascio.
I senegalesi sono un popolo di immigrati che vengono in Italia per lavorare, vendere materiale contraffatto e altri lavori manuali, i rom sono un popolo che non si è mai integrato e se è peccato dire che sono "tutti ladri", non si può negare che sono gli unici ad elemosinare con bambini, anche piccolissimi, e che trascorrono il tempo a chiedere l'elemosina anche con insistenza.

Se poi la politica e le autorità fanno finta di non vedere, perché magari la loro auto blu ha i vetri troppo oscurati, è facile dare del razzista all'uomo della strada quando per anni non si è fatto nulla contro microcriminalità e parcheggiatori abusivi.
Ma si sa, in Italia quando scappa il morto sono tutti più propensi a dispensare consigli proposte e soluzioni, salvo poi dimenticarsene il mese dopo. 

La noia della manutenzione

| | |

Ma quanto é bello vedere polici che tagliano nastri come Berlusconi?  nuove opere che si fanno per la collettivita oppure nuove opere che si danno agli imprenditori amici?



Peccato che non sia così semplice fare azioni utili alla collettivitá, un'opera nuova é sicuramente una notizia, ti da visibilitá, fa girare l'economia, ma non é detto che sia realmente utile.


Per essere concreto, ci sono tante opere che i soldi di tutti hanno finanziato e che sono costate a tutti, ma davvero servivano? Il digitale terrestre, che in alcuni territori non arriva era proprio così indispensabile? se poi queste persone devono sempre ricorrere al satellite? Non era forse meglio finanziare la banda larga e per far accedere ad internet dignitosamente?
Le scale mobili della metro di Torino sono state progettate non coperte e adesso sono rotte un giorno sì e un altro pure.


Davvero tutte queste piccole e grandi mancanze non erano prevedibili ed é stata solo incompetenza?

Lo voglio sperare e ora che Berlusconi si é dimesso spero davvero tanto che queste cose non accadano più, ma so di essere un illuso perché tutti gli altri che gli hanno permesso di stare dove sta sono sempre ai loro posti?
Più trasparenza, competenza e lungimiranza a tutti, questo é il mio augurio che vi/mi faccio per il prossimo anno 2012. Dopotutto abbiamo superato l' 11/11/11 e se non ci sará la fine del mondo saremo ancora qui


Persone amputate per chiedere le elemosina

|

Su corso Marche all'imbocco dell'autostrada Torino-Milano e su corso Lecce non ci sono più i soliti lavavetri insistenti ma un tutt'altro genere di attività.

Hanno entrambi il braccio destro amputato allo stesso modo, fino alla fine dell'avambraccio e con l'unica mano sventolano un bicchiere per chiedere l'elemosina.
Non so se gliel'abbiano tagliato apposta,o sia solo una concidenza, ma mi fa abbastanza schifo che ci sia un racket anche su questo e purtroppo la situazione sembra sempre peggiorare di più perché ormai a Torino:

- marocchini parcheggiatori abusivi
- bambini dell'est suonatori sui bus
- prostitute minorenni

sono all'ordine del giorno e.. la colpa caro lettore é solo tua! perché tu caro lettore alimenti questo tipo di commercio con il tuo denaro e se non sei tu, tua madre, tuo padre o un tuo amico lo fanno e tu non fai un cazzo per fermarli.


Torino non é un paese per giovani (e turisti)

| |


Tra le grandissime idee innovative del neo sindaco di Torino Piero Fassino, abbiamo quella di far chiudere la metro alle 21 dal 6 al 21 agosto.
Davvero una grandiosissima idea, soprattutto in un periodo dove molti fanno fatica a fare le vacanze fuori città e si rifugiano in punti verdi come quello del Lingotto.
Poi ci sono i turisti che, malgrado le chiacchiere su Torino Turistica, si trovano i servizi della città funzionanti a metà. Davvero complimenti, sempre più fiero di non averti votato.

 


Syndicate content