capodanno



Io odio le vacanze comandate

|

Fino a qualche tempo fa chiudevano le fabbriche e le strade diventavano deserte. Orde di metalmeccanici si riversavano sulle autostrade per fare ore di meritata coda nella propria autovettura e questa transumanza verso sud decretava l'inizio della vacanze estive e la desertificazione delle città del nord.

Negli ultimi anni fortunatamente non è più così, un po' perché gli operai sono sempre meno e sempre più a spasso o in cassaintegrazione e un po' perché ci sono meno soldi quindi non è neanche detto che uno abbia la possibilità di farsi una vacanza, ciò nonostante alcune cattive abitudini della società italica permangono.

Biblioteche, piscine e altri servizi pubblici chiusi

Nonostante che non ci sia più la desertificazione, troppi luoghi pubblici rimangono chiusi nonostante le persone rimangano in città. Qui a Torino per esempio dal 30 dicembre al 9 gennaio piscine e biblioteche sono chiuse. Cioé quando uno non lavora e vorrebbe rilassarsi dei servizi rivolti al pubblico meno abbiente sono chiusi perché il comune vuole fare vacanza, ma checazz di servizio pubblico è?

Piscine e palestre pubbliche altrove sono aperte durante le vacanze e quelle private fanno orari molto più accessibili a chi lavora, qui invece sembra che i servizi pubblici debbano funzionare solo per disoccupati e anziani.

Prezzi alle stelle durante le vacanze

Ovviamente per la legge della domanda e dell'offerta se tutti vogliono una cosa adesso l'oggetto o il servizio varrà di più. per esempio i voli low cost nelle vacanze comandate costano 7 o 8 volte quello che potrebbero costare in periodi meno di punta.

Per quest'anno ho finito con le lamentele, se siete vecchietti arzilli andatevi a vedere il concerto di oh Renzo Arbore in piazza San Carlo, se siete ggiovani attaccatevi al c.. e divertitevi come potete.

Buon anno

Feste di Capodanno a Torino 2009/2010

|

Come ogni anno appena finito il Natale si pensa subito al Capodanno, gli anni passati non c'è stato un granché, ma quest'anno il Capodanno a Torino si preannuncia super.




Questo 31 dicembre Torino raccoglierà da Rotterdam il testimone di Capitale Europea dei giovani per il 2010, quindi ci sarà un grandissimo evento in Piazza Vittorio e si ballerà dalle 21 fino all'alba! uooou!

Altrimenti ci sono anche diverse altre feste per il capodanno 2010, la gran parte delle quali organizzate dalle discoteche.

Capodanno Cortile del Maglio

Cenone + discoteca: 80€
Discoteca: 50€

Capodanno Millionaire

Cenone + discoteca: 120€
Discoteca: 35€

Capodanno La Gare

Cenone + discoteca: 100€
Discoteca: 25€

Altre feste sono disponibili.


Syndicate content