francia



niqabitch, le tr0ie musulmane che non hanno capito nulla di libertà e tutto di marketing

| |

Forse avrete sentito che la Francia si sta muovendo per bandire il niqab e in italia un'ennesima ragazza è in fin di vita per non aver rispettato la tradizione musulmana pakistana del matrimonio combinato.

Bene in francia il fronte del pro niqab ha tirato fuori un video di viral marketing ben fatto, dove passa un messaggio del tipo: burqa no e minigonna sì?

E in effetti dovrebbe esserci la libertà di vestirsi o svestirsi come si vuole, .. ma i 2 costumi sono veramente sullo stesso piano? Non mi sembra proprio. Mettere o non mettere la minigonna non rimuove l'identità di una persona!!!

Fossi francese, farei un video di risposta dove illustrerei che la donna mussulmana in effetti é più libera di quella occidentale perché loro le donne non le toccano neanche con un dito. Perché dopotutto tra acido e sassi non ce ne alcun bisogno.


Vedetela come volete ma per me questa é una guerra, e l'obbiettivo é ridefinire il concetto di libertà.. che fino a prova contraria non include ancora la libertà di sottomettere gli altri per mantenere la propria tradizione.


Educazione sessuale alla francese

| |

Quando ho fatto educazione sessuale alle elementari è stato un trauma, non mi è servita a niente e quando mi hanno interrogato l'anno fatto insieme alla mia ragazza dell'epoca. Imbarazzante e inutile.

Sembrava di parlare di alieni dalle forme buffe e con diversi superpoteri, totalmente diversi, ma accomunati dallo stesso none: apparato genitale.

Ovviamente, le parti più divertenti come l'orgasmo e la contraccezione erano stati rimossi dal programma. W la scuola pubblica e i crocifissi al muro!
Fortunatamente, checche se ne dica del crocifisso, le scuole che ho fatto dopo erano già sprovviste di tale arredo e nessuno se ne è mai lamentato.

Educazione Sessuale alla francese

In Francia sono molto più schietti e non hanno questi tabù. Ecco come spiegare con un opuscolo la contraccezione in modo semplice e diretto:

Se poi fate un giro nei supermercati, oltre a trovare una scelta incredibile di preservativi, trovate anche dei simpatici aggeggi per ogni esigenza.

Infine colgo l'occasione per farvi vedere questo video che vi farà L E T T E R A L M E N T E piegare (dalle risate).


La sessualità di una scarpa comprata da Decathon

| | |

L'argomento potrebbe risultare un po' strano e infatti lo è. Ultimamente dovevo cambiare le mie scarpe da corsa e ho fatto una scelta un po' bizzarra della quale non sono affatto pentito e.. anzi vi consiglio!

Le mie bellissime scarpe Eliofeet dopo 2 mesi di utilizzo intensivo. Sono ancora in ottima forma.

Mi piace correre e mi piacciono le scarpe ben fatte, non mi interessa la marca Nike, Adidas, Fila o altro, la scarpa deve essere comoda, leggera, bella e che sia di marca o meno è totalmente secondario. Rimanendo in tema vedo sempre più spesso scarpe Nike nei supermercati che sono peggio di quelle del mercato o dei discount, ma questo è un altro discorso.

La scarpa che avevo in mente l'ho trovata da Decathlon, scura, leggera, morbida e traspirante. La provo ed è perfetta e costa 30€ (29,90€), incredibile!
e.. infatti era troppo bello per essere vero. Controllo meglio e leggo Woman (Donna, doh!), non mi do per vinto e vado nella corsia uomo. C'è un modello simile, ma ha la stringa chiazzata e costa 40€ ! Vado un po' in crisi, la scarpa da uomo oltre ad essere più brutta, costa pure di più!!!!

Pace, quello che conta è che piaccia a me e poi sta scarpa non mi sembra tanto gay, mi sembra molto unisex e figa. Se voi riuscite ad intuire qualche attributo femminile fatemelo sapere.

Elogio all'ambiguità

| | |

Se Obama avesse detto chiaramente che era favorevole alla scelta per l'aborto e contrario ai matrimoni gay e altre cose probabilmente non avrebbe avuto tutti i voti che ha ottenuto.

Nella politica come nella vita l'ambiguità paga, dà consenso e fa credere alle persone ciò che vogliono credere. Un'arte immorale, pragmatica, esercitata da persone nate viscide o che lo diventano per necessità.

Alla fine a nessuno interessa come la pensi e in ogni modo la cosa non è verificabile, l'importante è condividere lo stesso obiettivo o almeno farlo pensare.

Giusto per contestualizzare un pochino il post, questa estate sarò ospitato in Francia da una persona che conosco appena, che è stata fin da subito cordiale con me, malgrado la mia istintiva diffidenza.
I segnali ci sono stati, più o meno espliciti e più o meno contradittori da entrambe le parti, la partita è aperta, la guerra psicologica per il controllo è appena iniziata.

Non si sa chi usa chi e quali siano i fini e quali siano i mezzi, l'unica cosa certa è che sarà una bella partita a carte coperte, piena di bluff e finte illusioni. Il risultato finale può essere anche secondario.
E' difficile far credere a una persona che può ottenere quello che vuole senza troppi sforzi, che le manchi qualcosa, ma è anche facile annoiarsi ottenendo sempre ciò che si vuole.
Ho smesso di credere nelle illusioni da un pezzo, ma mi piace ancora giocarci. Non mi aspetto nulla.

Non sempre la via più breve è quella più facile per ottenere le cose e a un certo punto le parole perdono di importanza e contano solo più i gesti.


Come prenotare i biglietti dei treni per la Francia su Internet risparmiando

| | |

Ci sono tante tecniche per risparmiare sui viaggi, nella puntata di oggi analizzeremo un modo furbo per prenotare i biglietti dei treni per la Francia e farseli spedire direttamente a casa GRATIS.

Alura.. se andate su Trenitalia e digitate una località italiana e una francese vi verranno proposti diversi tragitti con tanti bei simboli, ma nessun informazione sul prezzo. Se fate attenzione, molti tragitti sono serviti da TGV e in alcuni casi pure da BUS.

A questo punto, fate la stessa ricerca su TGV EUROPE e come per magia appaiono anche i prezzi. Se non avete vincoli di tempo date uno sguardo alle offerte last minute.
Un altro vantaggio rispetto Trenitalia è che potete scegliere addirittura la posizione del vostro posto sul TGV!

Se non trovate il vostro tragitto provate a tradurre in francese le località italiane :P


Syndicate content