Italia



Unisciti al #MovimentoDelMouse , la #webtax è la prova che i politici nostrani non capiscono come gira il mondo.

| | |

Il tormentone di oggi è #webtax ovvero la tassa che il governo italiano vorrebbe far pagare a tutti i fornitori di servizi che operano in Italia. Quindi Amazon che vende libri digitali, Google con il suo Play Store, Apple con l'App Store,.. a occhio può anche sembrare giusto: queste aziende fanno profitto in Italia e devono pagare le tasse in Italia.


I promotori della Webtax: Fanucci (PD), Boccadutri (SEL), Carbone (PD), Castricone (PD), Covello (PD), Schullian (Misto), Alfreider (Misto), Gebhard (Misto), Plangger (Misto), Ottobre (Misto), Boccia (PD).

Sii dai facciamo pagare le tasse agli americani e a Google che ha la sede in Irlanda! Così possiamo finaziare la nostra Agenda Digitale! Fibra ottica ovunque!

Poi, finito l'entusiamo uno dovrebbe fermarsi e ragionare bene su i pro e contro e non votare una legge demenziale. Approvare la WebTax significherebbe:


L' Italia è una repubblica fondata suille Slot Machine, Compro Oro e bruciati dalla fede

| |

leggendo le notizie degli ultimi e mischiandole con pezzi di vita vissuta mi sento davvero un alieno. Accadono degli avvenimenti che messi insieme mi fanno fare un trip e sembra quasi un film surreale invece si tratta della Pura Realtà (tm).

Vagando per i supermercati, vedo la faccia di Paolo Brosio che mi perseguita e mi chiedo: "sta davvero arrivando la fine del mondo?", "Gesù sta arrivando?" Poi mi riprendo da questo stato confusionario e mi viene in mente la scritta sui muri: "Gesù sta arrivando - Allora butta la pasta".

Paolo Brosio ha un bello sguardo nel vuoto in tutte le copertine dei suoi libri (da fare invidia a Lapo), spero almeno faccia un mucchio di soldi perché a me fa una brutta impressione. "Ma davvero qualcuno compra sti libri?"

Non so voi dove vivete, se il caldo vi ha dato alla testa


Come votare il meno peggio alle prossime elezioni (tutti i programmi)

| |

Queste elezioni 2013 saranno ricordate come le elezioni italiane con più candidati premier dove nessuno si illude di poter governare sul serio, infatti tutti preferiscono fare i capo-partito.
 
Dopo la ventata di modernità con le primarie del PD, il non-vincitore Matteo Renzi si è fatto da parte e il non-perdente Pier Luigi Bersani deve ancora capire con chi allearsi.
Silvio Berlusconi si ripropone come  "l'uomo nuovo della rivoluzione liberale", ma la situazione è tragicomica.
 
Tuttavia la democrazia ci impone di scegliere, perché NON VOTARE significa far scegliere a chi compra i voti e agli ignoranti che si fanno illudere sempre dagli stessi teleimbonitori.
 

Partito Democratico + Sinistra e Libertà

candidato premier: Pier Luigi Bersani
Finita l'ubriacatura con il non-vincitore Matteo Renzi, ogni speranza di rinnovamento e trasparenza è andata perduta.
È rimasto un partito-coalizione senza una linea chiara né nelle alleanze, né negli obiettivi, pronto a governare e proprio per questo incapace di esprimere concetti chiari per non scontentare nessuno.
Lo scandalo delle fondazioni bancarie è solo la punta di un iceberg, tanto per cambiare anche l'ex sindaco di Torino è a capo di una fondazione bancaria, che coincidenza.
il programma  (scritto molto piccolo e molto vago, buono per tutte le stagioni) candidati
 

Berlusconi delle libertà + Lega Nord

candidato premier: ??? Willy il Coyote

Apple Store a Torino: già persone in coda dalla scorsa sera per l'inaugurazione e la crisi

| |

Oggi apre il nuovo Apple Store in via Roma 52 a Torino, questo va aggiungersi all'esistente Apple Store del centro commerciale le Gru di Grugliasco. Già dalla sera prima dell'inaugurazione erano presenti decine di persone pronte ad aggiudicarsi il nuovo iPhone5 e la maglietta commemmorativa Apple.

Il tipo in viola era lo Steve Jobs di turno che distribuiva i numeri

In coda tanti ragazzi di scuole superiori e università spesso accusati di non sentire la crisi o di scialacquare i risparmi dei genitori. Sicuramente l' iPhone non è un bene di primaria necessità, ma che piaccia o no la qualità si paga e il nuovo iPhone5 a partire da 729€ è indiscutibilmente l'iPhone più nuovo e funzionale di sempre.

Un video che dimostra la qualità e la robustezza di questi oggetti è il test di caduta vs il Galaxy S3 (un telefono egualmente costoso, ma che non suscita polemiche come con l'iPhone5). E poi se tutti questi tuttologi non capiscono la tecnologia, perché non parliamo di chi va a trottole il mercoledì, il giovedì e il venerdì sera a Torino con il macchinone? Su tutti i corsi principali di Torino c'é un traffico di prostituzione che non c'era neanche prima dellla crisi. Fatevi un giro in settimana a mezzanotte su via Pietro Cossa, via Desanctis, piazza Massaua e corso Francia, vedrete veramente il nuovo flusso di soldi dove si è spostato.. "in questi tempi di crisi".

Se volete seguire le vicissitudini di questo store, tanti blog e giornali ne parleranno presto.


INPS.IT Come accedere al cedolino pensione per i pensionati Inpdap

|

Aggiornamento: se non riuscite provate con le istruzioni: scaricare il cedolino pensione da www.inps.it

Dopo l'ingresso di INPDAP nella nuova INPS, molti pensionati hanno trovato difficoltà ad accedere al cedolino pensione. Questo post vuole fare in po' di chiarezza dove possibile, in alternativa vi consiglio di rivolgervi alle sedi INPS sul territorio.

A seconda del tipo di utenza che avete i passi potrebbero essere diversi.

Utenti già con pin INPS

Se siete già registrati al sito inps perché percepite una pensione di accompagnamento o per altri motivi potete utilizzare lo stesso utente e password per accedere all'estratto conto contributivo ex-inpdap e a tutti gli altri servizi dell'area riservata.

Utenti inpdap che non hanno un PIN Inpdap o Inps

In questo caso dovete effettuare la richiesta di iscrizione, direttamente dal sito inps e utilizzare la procedura "Richiedi PIN"


Syndicate content