antipolitica



Zingari vs Senegalesi, Torino vs Firenze. Razzismo o disperazione?

| |

In questi giorni sono successi 2 avvenimenti collegati al razzismo. Un incendio a delle baracche rom e un duplice omicidio di senegalesi con suicidio.


Coincidenze, crisi, disperazione? Chissà. Sembra che è arrivato il "periodo combo" di un certo filone, così come accade quando che in una settimana cadono 3 ascensori in 3 città diverse, quello che però mi infastidisce è l'abitudine di fare di tutta l'erba un fascio.
I senegalesi sono un popolo di immigrati che vengono in Italia per lavorare, vendere materiale contraffatto e altri lavori manuali, i rom sono un popolo che non si è mai integrato e se è peccato dire che sono "tutti ladri", non si può negare che sono gli unici ad elemosinare con bambini, anche piccolissimi, e che trascorrono il tempo a chiedere l'elemosina anche con insistenza.

Se poi la politica e le autorità fanno finta di non vedere, perché magari la loro auto blu ha i vetri troppo oscurati, è facile dare del razzista all'uomo della strada quando per anni non si è fatto nulla contro microcriminalità e parcheggiatori abusivi.
Ma si sa, in Italia quando scappa il morto sono tutti più propensi a dispensare consigli proposte e soluzioni, salvo poi dimenticarsene il mese dopo. 

Quest'uomo è un GENIO. La Federazione delle Liste Civetta

| |


Quest'uomo attraverso 6 partiti/liste civetta è riuscito a prendere il 3,63% ! Che è di più di quello che hanno preso alcuni partiti di estrema sinistra che comunque hanno una storia dietro.
Unico merito: chiamarsi con lo stesso cognome del candidato del centrodestra.

COPPOLA Domenico

liste collegate
per i voti di preferenza cliccare sulla singola lista
n° voti %
LEGA PADANA - PIEMONT 1.482 0,37
DIPENDENTI PENSIONATI E DISOCCUPATI 1.087 0,27
LISTA DEL GRILLO - NO EURO 4.033 1,01
DOMENICO COPPOLA SINDACO 6.647 1,66
FORZA TORO 837 0,21
FORZA NUOVA 431 0,11
Totale liste 14.517 3,63
Dati elettorali e articolo su La Stampa

Elezioni a Torino 2011 - Per chi NON votare? e Programma Marketing

| |


Domenica 15 si vota in tante città italiane tra cui anche Torino e la sfida finale qui è tra un PR di una discoteca (aka Michele Coppola PDL) e Piero Fassino (aka il dinosauro magro della politica di sinistra).

La politica che puzza e le novità del Marketing. Un abre magique elettorale (tanto i programmi non li legge nessuno) e una scheda elettorale già compilata (pubblicitaria) con tanto di fuga di dati personali visto che contiene il numero di seggio esatto dove andrò a votare (e la privacy?)

Perché non votare Piero Fassino

Perché è un cantastorie politico di professione! Una continuazione del clientelismo di sinistra, una persona che fa 10000 incontri al giorno, che da ragione a tutti e poi li liquida promettendo che si interesserà del problema (per lo meno fino al giorno prima della fine della campagna elettorale).

Basta non se ne può più di poli tecnologici che incubano cantieri di idee!
Di centri per l'impiego che puffano fuffa dal mattino alla sera, di ENNE mila uffici comunali, provinciali e intercittadini che non servono a niente, non offrono nessun servizio realmente utile se non a mantenere i posti di lavoro di amici e parenti. 

Perché vincerà Piero Fassino

Perché se io non voterò Piero Fassino e tu neanche, ma tua madre, tuo padre e tuo nonno lo faranno perché sono contro Berlusconi, questa politica dell'inerzia non si fermerà MAAAAI!!!!!!

Caro vecchio di sinistra, ex comunista, antiberlusconiano e pensionato, pensa ai giovani che non sono figli di politici e non avranno mai un posto di lavoro fisso..

COME CAZZ0 PUO' PASSARTI IN MENTE DI VOTARE FASSINO???????

Che è l'unico candidato che non ha un f8uto programma!

No, davvero, ti sta prendendo in giro.
Vecchio, se ci sei ancora con la testa fai questa prova e vedilo come un esercizio di democrazia consapevole.

  1. Vai sul sito del PD di Torino (cercalo su Google) 
  2. Vai su PDTorinoSpeciale Elezioni 2011 > Elezioni Torino.
  3. ..e dimmi se hai trovato un programma in PDF (io non ci sono riuscito), ho trovato solo:

<inserisci qui la bibliografia di Piero Fassino>

Quindi davvero, se ti rimane ancora qualche neurone, non puoi votare questo politico a scatola chiusa.

No, veramente, votate chiunque ma non PD/Fassino.

PS: io vi consiglio un programma, che non condivido al 100% ma che brutto o bello che sia almeno è un programma zzo!



A dire la verità c'é il programma di Fassino (cercate bene) ma davvero ci sono un mucchio di immagini ma di scritte ci sono solo 2 cose.

Consigli per i Boss agli arresti domiciliari che vogliono rispettare la sentenza 37151 e comunicare via internet

| |

Ci sono quelle notizie che le leggi e poi ti chiedi, ma come c4zz0 si fa a non essere populisti, a trattenersi dal dire che siamo circondati da un branco di politici, poliziotti, magistrati corrotti, incapaci e/o incompetenti? Poi ti trattieni e ci ridi su perché ogni giorno c'é una piccola rivoluzione che ha come motto "Cambiamo tutto per non far cambiare niente".


L'ultima chicca per festeggiare i 150 anni di Italia di Merda ce la offre la Corte Suprema presso il tribunale di Caltagirone con la sentenza 37151, conosciuta come "31337 Soci4l b0ss", che afferma che chi è agli arresti domiciliari può comunque usare internet.

Cit: sentenza 31117 (scarica l'originale)
"L'uso di internet non può essere vietato tout court ove non si risolva in una comunicazione con terzi, comunque, attuata, ma abbia solamente funzione conoscitiva o di ricerca, senza di entrare in contatto, tramite il web, con altre persone. "

Poi lasciatemelo dire, i "sogetti" che pubblicano un pdf fatto da immagini raster, dovrebbero essere lapidati da un orda di nerd armati di mouse PS2 e poi crocifissi su basette PCB con dei led giganti colorati. 

Quindi poveri boss (e poveri noi c0glioni non incarcerati nel lusso) se volete comunicare col social network non potete farlo con Facebook, perché è personale, mentre potete farlo in altri modi: 

  • pubblicando un video musicale su YouTube dal titolo: "Ammazza Carletto il macellaio" 
  • inserendo una coordinata su Google Maps sopra un negozio con la scritta "Accendetemi un cero"..
  • aggiungendo tra i preferiti di Del.icio.us un'attività col tag "trattamento speciale"
  • mettendo su emule un file di testo mionome.killme
  • facendo un gruppo su facebook pieno di minkiate, ma forse non tutte, chiamato "Camorra and Love" (purtroppo questo è vero)

Suvvia è giusto non far comunicare via internet ma non si può vietare a un boss il diritto di cantare oppure usare le cartine, no? Perché questo non è comunicare.

Italian Politics for Dummies

|

Vengo a conoscenza via webeconoscenza di questo bellissimo grafico fatto per spiegare la politica italiana agli osservatori stranieri.

Syndicate content