sogni



Sogno Lucido e le mie tecniche, altroché Inception con Di Caprio

|

Dall'ultima volta che ne ho parlato è passato molto tempo, tanto per essere precisi 2 anni e mezzo, ma non per questo questo argomento ha smesso di affascinarmi.

Un film può essere realistico e farti emozionare, una certa sostanza chimica può amplificare una certa senzazione, un effetto ottico può farti vedere qualcosa che non c'é, ma solo un Sogno Lucido (o Cosciente) può attivarti tutti i 5 sensi e lasciarti in piene facoltà cognitive e mentali.

Alcune sensazioni, come il nodo allo stomaco durante un tuffo nel vuoto facendo Bungee Jumping o dal paracadute, esistono perché il cervello le decodifica dai vari sensori del nostro corpo, ma per decodificare significa che le conosce a priori.
Il segnale "molto caldo" o "molto freddo" é captato allo stesso modo dai sensori della pelle, è poi il cervello ad applicare le dovute correzioni. In alcuni casi le correzioni del cervello vanno per inerzia ed non hanno nulla a che vedere con la realtà. Come potrebbe altrimenti una persona amputata sentire male a un arto che non ha?
Tutto questo per dire che il SL è uno stato di realtà e non di incoscienza! Anzi per dirla tutta è uno stato più reale della realtà perché si controllano anche le parti involontarie del nostro corpo.
Vuoi aumentare i tuoi battiti cardiaci e crearti un nodo allo stomaco, un orgasmo o una qualsiasi altra sensazione? Da sveglio e immobile non si può invece dal SL si può fare di tutto, basta che ti crei la situazione e reagisci di conseguenza.

Le tecniche

Sarà una decina di anni che ho SL, ma se dovessi innescarli di proposito difficilmente ci riuscirei.

Non esiste una tecnica deterministica per provocare questo tipo di stato, del tipo: passo uno passo due passo tre, c'è chi ha provato a descrivere delle tecniche, ma personalmente non hanno mai funzionato e credono che siano più utili a chi deve scrivere dei libri che non a chi vuole provare questa esperienza.

In pratica il sogno cosciente si innesca quando riesci a capire che una certa situazione del sogno è impossibile che possa accadere nella realtà, da quel momento in poi puoi acquisirne il controllo.
Alcuni test della realtà protrebbero essere:
  • scrivere qualcosa e vedere se cambia
  • correre e vedere se sobbalzi
  • guardarti le mani o qualsiasi altra azione che ti possa svelare l'incoerenza

Ciò nonostante non sempre ci si ricorda di applicarle e a volte bisogna sopportare atroci sofferenze per poter rendersi conto di "stare solo sognando". Inoltre possono anche capitare dei casi di limbo dove non si è ancora nello "stato cosciente" e si vorrebbe solo semplicemente svegliarsi dal sogno.

Presisposizione alimentare

Non so quanto sia replicabile, ma nel mio caso il fatto di mangiare formaggio gustoso alla sera e bere di conseguenza acqua aumenta notevolmente le predisposizione al SL.

Il fatto che ci sia un'interruzione la notte per andare in bagno rende più facile l'innesco nel secondo sonno.

Predisposizione mentale e fisica

Non è una cosa che si improvvisa dall'oggi al domani, ma se siete abituati a ricordare i vostri sogni siete avvantaggiati. Si inizia prima a ricordare la fine del sogno per poi ricostruirlo fino all'inizio.

Se avete paura di dimenticare poi la fine annotatevi delle parole che potrebbero aiutarvi a ricostruirla.

Un altro fattore importante fare movimento fisico durante il pomeriggio per esempio una corsa lenta e avere qualcosa a cui pensare durante la notte e pensate e riflettete su quello prima di addormentarvi.

Quando sopraggiungerà il sonno sarete più avvantaggiati.

Per ora è tutto, fatemi sapere se riuscite a far qualcosa oppure se proprio non ce la fate dovete accontentarvi del nuovo e insolito film "inception" con Leonardo di Caprio (intervista) :P

Sogni lucidi e i miei 2 cervelli


Avevo già parlato dei sogni lucidi, ma adesso mi sono spinto molto più a fondo.

Se con sapete cosa siano i sogni lucidi o coscienti, documentatevi, ci sono varie tecniche per averli, ma più che tecniche sono consigli e non funzionano mai al 100%

In generale il sogno lucido accade quando riuscite a trovare delle incongruenze nel sogno, da quel momento in poi il sogno lo gestite voi e non la vostra parte inconscia/irrazionale. Potete muovervi liberamente, volare, analizzare i particolari dell'ambiente,.. diventate dio.

Se teoricamente tutto è possibile, il cervello è vostro e ci fate quello che volete, nella pratica è difficile mantenere questo tipo di sogno senza svegliarsi dalla felicità.

Dopo un po' di pratica dovreste essere in grado di modificare anche l'ambiente e creare oggetti o persone.
La cosa curiosa è che quando volete creare (razionalmente) una persona in un sogno, in realtà questo viene eseguito dalla parte inconscia (irrazionale) del vostro cervello, quindi non è detto che sia esattamente come la pensavate o che vi dica proprio quello che voi vorreste vi venga detto.
Rimane comunque un'esperienza fantastica che vi consiglio.

PS: Saper "mantenere il sogno" è una bella cosa se il sogno è piacevole, ma se non lo fosse o non diventaste coscienti, avrete bisogno di maggiore "dolore" per svegliarvi.
(Mi è successo solo una volta di essere torturato dal mio inconscio e una volta sveglio non ho avuto danni né fisici né psichici :) )


Sogni coscienti


Il mondo dei sogni viene spesso trascurato; essere un sognatore è anche interpretato come colui che non ha delle idee sensate.
Non è così, sognare è vivere e può anche essere considerato come una vita parallela (il tempo che dedichiamo al sonno non è poi così tanto inferiore a quello che siamo svegli); sull'argomento ho trovato poco materiale e l'unico documento che mi sento di citare è il libro di Freud [i]l'interpretazione dei sogni[/i].
[img]images/node/9_full.png[/img]
I sogni sono una cosa estremamente personale, [u]non centrano con l'occulto[/u], quindi diffidate da chi parla con i morti, vende numeri del lotto o prevede il futuro, se veramente fossero in grado a fare queste cose, non ci sarebbe motivo di condividerlo con voi.

I sogni rappresentano quasi sempre i nostri desideri, quello che vorremmo ma che non abbiamo, se sognamo qualcosa di brutto è perchè probabilmente c'è stato qualcosa che ha turbato il nostro inconscio.
A seconda dell'et? si possono sognare giochi, viaggi, persone amate, soldi più o meno realisticamente.

La gran parte dei sogni è poco sensata e il loro contesto è molte volte dovuto a quello che ci è accadaduto durante la giornata o allo stato prima di addormentarci; un fenomeno più particolare è quello dei [b]sogni coscienti[/b] (o pilotati o lucidi), cioè la capacit? di "svegliarsi" nel sogno e viverlo in modo attivo.
Sull'argomento non ho trovato da nessuna parte del materiale, però ho scoperto che ci sono altre persone che hanno provato un'esperienza simile; non esiste una tecnica particolare per fare questi tipi di sogni, forse una predisposizione, ma che comunque non è controllabile direttamente.

Per definire esattamente cos'è un [i]sogno cosciente[/i] non ho un modo migliore che raccontarvi 2 miei sogni.

[b]Il Primo sogno cosciente[/b]
Mi trovo di notte in una piazzetta vicino casa; mi accorgo che una persona vestita tutta di nero mi sta seguendo, allora corro verso casa, apro di fretta il cancello e lo sbatto: il cancello non si chiude perchè un'anta sbatte sovrapposta all'altra(*); entro, vado in camera mia e mi nascondo dietro una valigia.
Non succede nulla allora mi alzo, vado in cucina dai miei genitori e gli dico: "Mamma sto sognando!".
Mi sveglio.

[b]Il tuffo[/b]
Sto guidando la macchina in un paesino di mare, mia madre è seduta nel sedile posteriore, improvvisamente mi accorgo che c'è anche mio padre(*), mi rendo conto di sognare allora decido di provare qualcosa di nuovo: faccio scendere i miei e viaggio senza meta con la macchina. Vedo un dirupo che da verso il mare, prendo la rincorsa e mi butto cosciente che nulla potr? accadermi. La caduta dura all'incirca 3 secondi, dopodichè mi sveglio con lo stomaco irrigidito come se fossi appena sceso dalle montagne russe.

(*) In tutti i sogni pilotati c'è sempre un punto di incongruenza che mi permette di prendere coscienza.

Non mi intendo nè di psicologia nè di psichiatria (penso che ognuno sia il miglior psicologo di se stesso), però credo che i sogni siano importanti quasi come la realt? . Se volete raccontarmi delle vostre esperienze o suggerirmi dei siti in merito, scrivete.

Se siete interessati sulle tecniche per i sogni coscienti(lucidi), vi consiglio:
http://spazioinwind.libero.it/sogno_lucido/ e http://www.sognilucidi.it


Syndicate content