vacanze



Io odio le vacanze comandate

|

Fino a qualche tempo fa chiudevano le fabbriche e le strade diventavano deserte. Orde di metalmeccanici si riversavano sulle autostrade per fare ore di meritata coda nella propria autovettura e questa transumanza verso sud decretava l'inizio della vacanze estive e la desertificazione delle città del nord.

Negli ultimi anni fortunatamente non è più così, un po' perché gli operai sono sempre meno e sempre più a spasso o in cassaintegrazione e un po' perché ci sono meno soldi quindi non è neanche detto che uno abbia la possibilità di farsi una vacanza, ciò nonostante alcune cattive abitudini della società italica permangono.

Biblioteche, piscine e altri servizi pubblici chiusi

Nonostante che non ci sia più la desertificazione, troppi luoghi pubblici rimangono chiusi nonostante le persone rimangano in città. Qui a Torino per esempio dal 30 dicembre al 9 gennaio piscine e biblioteche sono chiuse. Cioé quando uno non lavora e vorrebbe rilassarsi dei servizi rivolti al pubblico meno abbiente sono chiusi perché il comune vuole fare vacanza, ma checazz di servizio pubblico è?

Piscine e palestre pubbliche altrove sono aperte durante le vacanze e quelle private fanno orari molto più accessibili a chi lavora, qui invece sembra che i servizi pubblici debbano funzionare solo per disoccupati e anziani.

Prezzi alle stelle durante le vacanze

Ovviamente per la legge della domanda e dell'offerta se tutti vogliono una cosa adesso l'oggetto o il servizio varrà di più. per esempio i voli low cost nelle vacanze comandate costano 7 o 8 volte quello che potrebbero costare in periodi meno di punta.

Per quest'anno ho finito con le lamentele, se siete vecchietti arzilli andatevi a vedere il concerto di oh Renzo Arbore in piazza San Carlo, se siete ggiovani attaccatevi al c.. e divertitevi come potete.

Buon anno

Meme sulle vacanze


Ricevo questo meme (aka catena di sant'Antonio, (che non faccio girare quasi mai)) sulle vacanze da Samuele Silva e prendendomela comoda rispondo:

1. Vacanze al mare o in montagna? Solitamente al mare, ma da qualche anno a questa parte, visto che non sto più facendo vacanze, non mi dispiace fare qualche scampagnata in montagna stile mordi e fuggi.

2.Cosa apprezzate di più delle vacanze? Rilassarsi, ma anche il fatto che sono un'occasione per vedere posti nuovi, che non sono necessariamente dall'altra parte del mondo.

3.Se ci andate, dove andate quest’anno e in che periodo? casa, valli di Lanzo, Piemonte.

4. Quale vacanza sognate?
- Transiberiana, Mosca - Vladivostok con soste interessanti, poi fino a Pechino e rientro in aereo.
- Repubbliche baltiche e Finlandia
- Qualche bel posto di mare tropicale, sicuro e non troppo commerciale, tipo Thailandia, Madagasca

Passo la palla a dei perfetti sconosciuti: intenseminimalism Francesca, Segmetation Fault, Zobbi e Paso


Syndicate content