Windows



accessibilità al magna magna

| | | |


Oggi ho fatto risparmiare allo Stato e alla collettività 1500€ di soldi pubblici. Sono andato ad abilitare un "mouse sul tastierino numerico" a uno spastico disabile(*).

Dispositivi appositi
Mi ha raccontato che si è rivolto a un'azienda di ausili per disabili e che gli inizialmente li ha proposto un joystic. A dire la verità ero a conoscenza di dispositivi molto più inutili per i disabili: mouse gigante, tastiera abcde invece che qwerty,..
Detto questo il joystic veniva venduto o comunque passato dalla ASL alla modica cifra di 1500€ che nel caso particolare oltre a essere costoso risultava pure scomodo.

Soluzione banale ed economica
Lasciamo perdere la ditta di ausili "che tiene famiglia" ma almeno il fisiatra sarà stato a conoscenza del tastierino numerico?
Ebbene sì, quelle freccette tipo 8 su, 2 giù, servono a qualcosa, basta abilitare la funzione "Mouse da tastiera" dal menù "accesso universale" oppure, per chi ancora non è migrato a Linux è possibile accedere a una voce analoga sotto pannello di controllo "Accesso facilitato". Il click centrale viene fatto col 5 e se abilitate il click singolo invece del doppio, il tutto risulta anche molto più funzionale.

Preventivi generici
Prima di chiedere il preventivo (gonfiato) in questo posto aveva provato in diversi negozi di computer.
Ma avete mai provato a chiedere un preventivo-di-un-computer? Io no, di solito vado con la lista dei componenti, ebbene, un computer generico è la cosa peggiore che si possa chiedere a un negoziante.
Gli hanno ficcato dentro di tutto.. scheda tv, monitor in avanzo di magazzino 17 pollici, per non parlare dei software: antivirus 50€, Cyberlink Dvd player, Works.. tutto extra, ovviamente.
L'unico negozio che ha osato a separare il costo del sistema operativo da quello del pc è stato ComputerCity (che non linko perché è fin troppo famoso a Torino e poi mi si affievolisce la concorrenza).

Le domande che faresti a un 899 di computer che non oseresti fare mai
Dopo aver configurato il mouse questa persona mi ha fatto delle domande inquietanti
- Posso stampare anche se non ho (ancora) internet?
Probabilmente era abituata a stampare delle pagine internet sul lavoro
- Cosa mi serve salvare una lettera se poi la stampo?
- Quando mi metti internet poi c'é anche google?
- Dov'é Uord ed Ecsel?
(ho rinominato sul desktop OO Writer in "lettere" e Calc in "Calcoli", Firefox in "Internet", Thunderbird in "Posta" Internet Explorer in "virus", scherzo)

(*)Diversamente abili e polically correct
Quando qualcuno abbellisce le parole in modo non consono e maschera una sconfitta con una "non vincita" mi incazzo in modo "non indifferente" (scusate per "non indifferente").
Come cazzo si fa ad essere considerati civili quando un politico dice "divesamente abile" e poi non si accorge che una strada tutta ciotolata non è accessibile e neanche un marciappiede senza scivolo?
Lo stesso discorso vale per gli "operatori ecologici", i "diverasmente onesti", i "diversamente magri", i "diversamente intelligenti", le "operatrici del sesso", gli "amanti del secondo canale", i "non giovani", chiamiamo le cose col loro nome: spazzini, ladri, grassi, stupidi, prostitute, omosessuali, vecchi.


Occhio a Vista

| | |

Dovete Migrare a Windows Vista!

dal Sole 24 Oredal Sole 24 Ore
Il quotidiano economico il Sole 24 Ore del sabato ha un inserto chiamato ICT&Tech Solutions, si tratta di pubblicità, ma è molto ben mascherata in quanto è tutta pubblicità.
In questo numero (il 12), viene trattato in modo molto subliminale il passaggio a Windows Vista per le aziende. Comunque anche l'Università di Torino, a propaganda, non scherza.

L'unica affermazione che mi sono ritrovato è quella sul fatto che se le aziende utilizzano applicazioni web allora potrebbero valutare di migrare a Linux.

Per il resto ci sono dei capolavori giornalistici da paura:

"..è un dato di fatto incontrovertibile, che si dovrà approdare a Vista. La variabile è il tempo.."

Ma era una minaccia?

"Quello a cui teniamo non è fare pubblicità, in un modo o nell'altro, a Vista, quanto rassicurare che i computer presenti nelle aziende e nelle case potranno migrare facilmente al nuovo sistema operativo."

Quindi.. Occhio a Vista

Partecipate a Occhio a Vista!

Se volete supportare la campagna "Occhio a Vista" scrivete qui sotto il link di altri articoli "ad alto contenuto informativo" che trovate in giro oppure fate conoscere l'iniziativa mettendo l'immagine qui sotto sul vostro sito.

<a href=http://assente.altervista.org/it/occhio_a_vista title="Occhio a Microsoft Windows Vista"><img src=http://img263.imageshack.us/img263/8900/occhioavistaig7.jpg/></a>

È disponibile anche un'iniziativa simile qui.


Perché passare a Windows Vista, te lo dice l'Università di Torino

| | | |

In anteprima (l' uscita ufficiale e' prevista per il 30 gennaio 2007 !) e' possibile vedere il nuovo sistema operativo *Windows Vista* (business edition) su una macchina approntata nei laboratori didattici al piano terreno.

L' interfaccia utente e' completamente rinnovata ed e' praticamente identica a MacOs X, per cui anche gli affezionati Apple potranno essere indotti alla migrazione...

La macchina *NON* e' connessa in rete ed e' a disposizione di chiunque (docenti/studenti) voglia dare un' occhiata al futuro molto prossimo dei sistemi desktop.

Buon Lavoro.

---

No, non è un deface è proprio un comunicato ufficiale.

fonte: http://www.educ.di.unito.it/NewsEvents/getDoc.php?id=723

Aggiornamento: Il comunicato dell'università è stato corretto, questa segnalazione non era da intendersi come una critica verso Windows Vista o l'Università di Torino, ma voleva solo evidenziare le motivazioni al quanto curiose di questo comunicato.

Comunque gli utenti Windows e Macos X potrebbero anche valutare di migrare a Linux + Beryl


Bug nel Notepad di Windows

| |

Un mio amico Windows-dipendente mi ha segnalato un bug abbastanza curioso; basta aprire notepad e scrivere(copia-incolla non vale):

181006 manca audio-scritto prima parte

Salvatelo, riapritelo e troverete degli strani caratteri.

Ho provato a cambiare la codifica da ANSI a UTF-8 e non succede.

bah.. secondo me interpreta il numero iniziale per qualche altra cosa.


Outlook 2003 e lo sblocco degli allegati

|

[img]http://www.winsupersite.com/images/showcase/outlook2003_preview_01_sm.png[/img]
Non so se vi sia capitato (per sbaglio) di installare (o veder installato) [url=http://www.microsoft.com/outlook/]Outlook 2003[/url], oltre alla nuova grafica, c'è una cosa che salta meno all'occhio.. ovvero [u]la gestione degli allegati[/u]; infatti [b]tutti[/b] gli allegati [b].exe[/b] e [b].bat[/b] sono bloccati e non posso essere né salvati né eseguiti.

Non si tratta di un'antivirus integrato, ma di una propria e vera discriminazione verso questi formati; se cercate [b]sblocco allegati[/b] sulla guida, troverete un paragrafo intitolato [b]Informazioni sullo sblocco degli allegati[/b] e se non fosse che è una guida ufficiale avrei pensato fosse satira; la prima frase dice gi


Syndicate content