la7



Sesso col cane su LA7

| |

Stasera col titolo 'poveri anticristi' è andata in onda su ottoemezzo un dibattito inutile con Laura Rapetto(FI), Vladimir Luxuria(RC), Isabella Santacroce(scrittrice). La cosa che più mi ha colpito non è stato il libro vm18 dove viene raccontato anche un episodio di sesso col cane (zoofilia), ma il comportamento dell'autrice stessa. L'aspetto tipico dark si può anche tralasciare, vestito nero / pelle pallida, ma la cosa che attirava più attenzione erano le risposte che sembravano date sotto l'effetto di qualche stupefacente. Durante il dibattito le sue risposte erano cantilene prese da libri indipendentemente dalla domanda che le veniva posta. :-0 Addirittura i conduttori hanno dovuto segnalarle che quella risposta le era già stata data :-00 Come se non bastasse durante gli interventi degli altri lei stava con la mano davanti la faccia con un bel anello in mostra (con sopra una croce rovesciata). L'imbarazzo era evidente tra i conduttori e gli ospiti della puntata e 'Vladimir Luxuria', con la pelle piallata che sembrava nuova, risultata stranamente la più normale. Tra cristi e anticristi non c'era anche un po' di spazio per Piergiorgio Odifreddi? Il tema che secondo me andava approfondito era quello della superficialità di massa: visto che il mondo odierno offre infinite possibilità, anche grazie ad internet, la stragrande maggioranza delle persone si appassiona per delle cazzate e guarda Studio Aperto, che è il Vero Anticristo(tm) Persone ciecamente illuminate dalla fede in qualche religione o misticismo, vivono fuori dalla realtà: reprimono/esaltano alcuni comportamenti umani(trasgressioni?) che sono personali, e che li uni considerano 'demoniaci' e li altri 'illuminanti'.
Syndicate content