ambientalismo



Siccità mentale e fiumi d'inchiostro

|

Dopo l'aviaria, gli OGM, i rifiuti campani ecco che arriva puntuale il tormentone dell'estate: la siccità.

Non voglio entrare nel merito, ma nel metodo: Fulco Pratesi presidente del WWF Italia, ha sparato la sua ricetta per ridurre il consumo idrico: tipo non fare il bagno e cambiarsi più raramente le mutande..

Presupponendo che si tratti di un discorso serio, non riesco veramente a capire come limitare l'igene personale influisca sulla questione.
Ci sono tanti acquedotti che perdono in Italia, fontane dei giardini che pisciano acqua 24h/24h, fontane di bellezza e tante altre perdite d'acqua macroscopiche che limitare l'utilizzo dello sciacquone mi sembra proprio ridicolo.

A forza di dire cazzate le cose importanti passano inosservate, poi gli italiani si dividono in spreconi da disco e ambientalisti vegani pacifinti dementi.

NON GUARDATE PIÙ la TV che dice solo cazzate, oggi il prof Garattini, ha finalmente spiegato, che non si può morire per uno spinello. Alleluja!

PS: Cara WWF risparmieresti tanti soldoni se facessi i tuoi pdf con OpenOffice.org e usassi come webserver Apache su Linux..


Syndicate content