Linux



Linux e il comunismo su la7


dc668f7b17f2ba5dda2f0d0928078b33-116.jpg
Durante la trasmissione Otto e mezzo del 11 febbraio, si stava parlando del simbolo del comunismo (falce e martello), poi ho avuto un'attimo di distrazione e Ritanna Armeni ha pronunciato qualcosa come "il simbolo del comunismo non è morto infatti, il sistema operativo Linux lo adotta ancora come simbolo, nonostante venga sviluppato negli Stati Uniti che sono il Paese più libero al mondo, bla, bla..".

Fortunatamente non è stata solo una mia allucinazione, infatti c'è ne una prova qui; mi raccomando se qualcuno si è segnato le parole esatte me le comunichi.

Adesso non vorrei dire, ma il "Pinguino comunista" apparso sul sito di Forza Italia e su Repubblica, ha veramente stregato l'opinione pubblica.
Qualcuno defacci il sito dei comunisti italiani con un Pinguino Redhat in giacca e cravatta per riequilibrare il baricentro politico di Linux in Italia :-)

Se credete che schierare politicamente Linux e il movimento F/OSS* sia sbagliato chiedete una rettifica tramite ottoemezzo@la7.tv, chi è favore del software libero ne parla e lo usa.

*software libero e open source

Ultime:

Non equiparare la svastica a falce e martello per salvare Linux. (non ho parole)

"..l'uso della falce e martello, prendendo a pretesto la norma che inibisce l'uso dei simboli nazisti, potrebbe addirittura annoverare fra le sue vittime una delle tante organizzazioni che si battono contro Bill Gates".

da: http://www.liberazione.it/giornale/050209/LB12D6B9.asp

Altre fonti:

..ad esempio lavora il sistema Linux, il sistema di software libero da licenza. Così come viene offerto, sempre gratis e senza licenza,..

da: http://www.liberazione.it/giornale/050128/LB12D6B5.asp

Ma sia il «radicale» Stallman, che i fautori dell'open source convergono nella convinzione che tanto il copyright come i brevetti e i marchi registrati rappresentano un ostacolo all'innovazione tecnologica e alla libert


Benchmark banale per desktop Gentoo vs Ubuntu/Debian


La cosa che faccio più frequentemente col computer è navigare nelle cartelle e aprire file. Ultimamente ho l'impressione che Nautilus non sia più tanto performante allora mi sono deciso di fare qualche prova a riguardo: Mi sarebbe piacuto fare [i]time nautilus cartella/[/i] ma il tempo totale di time si riferisce a quando viene chiuso il programma :( Ecco i miei test (DA FARE IN UNA CARTELLA NUOVA): CPU: athlon-xp 1700 Gentoo: gcc 3.4, Nautilus-2.9.1, hdparm (off), reiserfs Ubuntu 4.10: Nautilus-2.8.1, hdparm (off), reiserfs Ubuntu$ time for ((i=0; i < 10000; i++)); do touch a$i; done; real 0m20.551s user 0m5.869s sys 0m11.216s time ls real 0m2.491s user 0m0.107s sys 0m0.035s nautilus 5.81 ## Questo tempo è stato misurato dall'invio fin quando non vengono visualizzati i file nautilus 6.43 ## [b]Il tempo per avviare Nautilus 2.9.1 su Ubuntu è QUESTO!!!!!![/b] Gentoo268nitro$ time for ((i=0; i < 10000; i++)); do touch a$i; done; real 0m17.661s (migliore) user 0m5.380s sys 0m11.779s time ls real 0m0.264s (migliore) user 0m0.096s sys 0m0.010s naut 6.28 Gentoo2610ck1$ time for ((i=0; i < 10000; i++)); do touch a$i; done; real 0m17.831s user 0m5.240s sys 0m12.511s time ls real 0m0.305s user 0m0.094s sys 0m0.025s nautilus 5.81 Tempi di avvio: Ubuntu da grub a gdm: 1:03.45s da gdm a gnome: 14:88s (migliore) Gentoo da grub a gdm: 56:64s (migliore) da gdm a gnome: 30.31s VidaLinux(Gentoo/gnome 2.8.0 precompilato) da gdm a gnome: 8.44s Nautilus 5.02 [b]Conclusione personale[/b]: - Entrambe sono ottime distribuzioni - Le ottimizzazioni di Gentoo non sempre rendono come sperato :( - Ubuntu è molto facile da usare e configurare - Il kernel ck d? comunque l'impressione di essere un po' più reattivo. - Gentoo è un po' più veloce a partire, ma gnome-session è lenta - Ubuntu impiega un po' più tempo, ma gnome-session parte subito.

Linuxista


Uno sfondo ironico per ricordare che Linux non è nè di destra nè di sinistra; Linux è libero quindi è sempre meglio evitare le strumentalizzazioni.
Linux è libert


Syndicate content