Postepay, il sito non funziona senza dare errori #fail



| | |

Da diversi giorni il sito postepay risulta irrangiungibile, l'usuale pagina di accesso si comporta in modo anomalo. Se vengono inserite username e password corretti, si viene rediretti (redirect) sempre sulla stessa pagina, se invece si mettono delle credenziali volutamente errate compare (giustamente) il messaggio d'errore:

Attenzione!

La combinazione Nome Utente - Password non è corretta!

Prove fatte con diversi browser: Internet Explorer, Firefox, Chrome, si comportano tutti allo stesso modo quindi questo grave disservizio potrebbe essere causato alla nuova migrazione di sicurezza postepay. Ma sul sito ufficiale non compare nessuna nota su questa interruzione di servizio, ci sono solo generiche note come le seguenti:

Un sistema innovativo che ti permette di eseguire con maggior sicurezza le operazioni dispositive di ricarica Postepay, ricarica telefonica e pagamento bollettini effettuate con la carta Postepay sui siti di Poste Italiane (www.poste.it, www.postepay.it, www.bancopostaclick.it).

 Dal 1° febbraio 2012 è obbligatorio il nuovo sistema Sicurezza web Postepay. Se non l’hai ancora fatto attiva subito il nuovo sistema “Sicurezza web”per poter effettuare operazioni dispositive sui siti di Poste Italiane.

NON ASPETTARE

Attiva il nuovo sistema in poche, semplici mosse:

• rilascia in qualsiasi Ufficio Postale un tuo numero di telefono cellulare per associarlo alla tua Carta Postepay;

• successivamente, abilita la tua carta al nuovo sistema sui siti di Poste Italiane, accedendo alla sezione "Sicurezza web" nel menù dedicato ai servizi online Postepay.

Per i titolari di più carte Postepay, il rilascio e l'abilitazione vanno effettuati per ciascuna carta posseduta.

Il nuovo sistema è più sicuro in quanto per l'autorizzazione delle operazioni dispositive prevede l'utilizzo di due strumenti:

  • la tua carta Postepay;
  • il tuo telefono cellulare sul quale verrà inviata una password dispositiva "usa e getta" denominata OTP (One Time Password), appositamente generata per ogni operazione di pagamento. Inserendola nell'apposita casella visualizzata a video il pagamento sarà eseguito in tutta sicurezza.

Aggiornamento: In realtà quando il sito non da risposta e si viene rediretti nuovamente sulla pagina principale significa: il nome utente è corretto, ma la password no. Viste le modifiche recenti sul sito delle poste vi consiglio di accedere dal sito poste.it e non da altri dottodomini.