Popcorn + Chromecast = the streaming port



| |

Vedere film in streaming gratis non è mai stato così facile, ovviamente i software e l'hardware citato non sono così rivoluzionari, ma messo tutto quanto insieme davvero fa impallidire come alternativa a Netflix, Cubovision e altri servizi di video on-demand.
 
 
Ma partiamo con ordine di cosa stiamo parlando?

Popcorn Time

Un client Bittorrent open source (GPL-3), multipiattaforma e basato su NodeJS che classifica i film del momento e fornisce sommario, locandina, streaming 720p o 1080p (dipende dal torrent) sui film o serie televisive.
A quanto pare Popcorn pare violi la legge americana DMCA, infatti non è più accessibile su Github. Ma su diversi siti è ancora possibile trovare la versione per Linux, Mac, Windows e Android.

Chromecast

Minicomputer di Google da 35€, che permette di vedere sulla televisione in streaming i video di YouTube, ma anche altri video locali in diversi formati (h264, vp8, aac, mp3, mp4) oppure condividere lo schermo di una tab di Chrome (utile come videoproiettore).
Sostanzialmente può essere considerato alla sorta di un cavo hdmi, senza che ci sia un cavo effettivo.
 
Chromecast Chrome Extension
Serve ad interagire in remoto con il Chromecast (una sorta di telecomando). Clicca per installarla in Chrome.
 
La magia...
Scelgo un film dal computer e lo guardo sulla televisione HD con un click e sottotitoli in italiano.

Cosa accade dietro le quinte

  1. Popcorn si collega a vari servizi e torrent, quando selezioniamo il film viene ricostruito una parte prendendo i vari pezzi dai vari peer torrent e quando è pronto si iniziano a vedere le immagini nel player.
  2. Lo stesso film parzialmente ricostruito è disponibile sul nostro indirizzo http://127.0.0.1:8888 (nelle versioni future dovrete usare netstat per scoprire la porta o premere "u" per copiarla).
  3. Potete provare nel vostro browser http://127.0.0.1:8888 e vedere il video, ma perché sia accessibile al Chromecast dovrete utilizzare il vostro indirizzo pubblico della lan, simile a http://192.168.1.xx:8888.
  4. A questo punto dovreste già avere l'estensione di Chrome e potete visualizzare il video sulla televisione facendo collegare il Chromecast al vostro pc o smartphone android (o tablet)
  5. Andando sul link sottostante la configurazione del Chromecast risulta più semplice (ovviamente dovete mettere il vostro indirizzo ip nella rete locale).
    https://dabble.me/cast/index.html?video_link=http%3A%2F%2F192.168.1.xx%3A8888
Boom, il gioco è fatto, il video viene ricostruito a pezzi man mano e mandato subito in streaming verso il Chromecast che è attaccato alla tv. Ovviamente il dispositivo che ha Popcorn deve essere presente (e non messo in standby) per tutta la durata del film, quindi fa come un sorta di NAS, in quanto il Chromecast non ha memoria propria.
 
E se avete paura della privacy il software integra anche una VPN, quindi le richieste non verranno fatte dalla vostra connessione ad internet ma da una connessione di terzi.
 
Probabilmente sarà il colpo di grazia all'industria cinematografica e dovrà fargli cambiare completamente business model, che ne pensate?