Passato al decoder digitale terrestre



| | | |

Sì, alla fine sono passato anch'io al digitale, non vedevo proprio l'ora!
Il decoder che ho preso è costato 29,90€ e ha l'ingresso (in sola lettura) per le chiavette USB. Le foto e i video vengono visualizzati correttamente peccato che è supportato solo il formato mpeg2 e guarda caso tutti i miei video sono in mpeg4.

Avesse avuto la scheda DVB-t mi sarei preso l'acer AspireRevo, al solo prezzo di uno zero in più (290€) questo giocattolino è un computer a tutti gli effetti, consuma poco ed è il massimo per un HTPC o muletto.
Pazienza tanto si sa che ci prendono per i fondelli, la gran parte dei decoder non supporta l'Mpeg4 perché non vedono già l'ora che butti sto decoder per vendertene un'altro. Un po' come i router Wifi N che costano un mucchio e non fanno da modem, se vuoi le 2 funzioni insieme le paghi un casino e in più poi non trovi ancora i netbook col Wifi N..

E' l'€conomia che deve girare.


PS: Ma il digitale non doveva essere la soluzione ai problemi del mondo? Perché LA7 vuole farmi tornare all' analogico?


Già, i decoder che

Già, i decoder che supportano MPEG4 sono pochissimi e costano una cifra improponibile.
Il giorno in cui ci imporranno di cambiare tutti i decoder appena comprati per passare al nuovo codec, sarebbe opportuno fare una gran bella rivolta popolare e radere al suolo i palazzi delle società televisive delinquenti e di stampo mafioso (in primis, la RAI).

Comunque, se ti interessa una scheda DVB-T simpatica, ti consiglio la Hauppauge WinTV-HVR-900-HD (http://www.hauppauge.it/site/products/data_hvr900hd.html), che a quanto pare funziona alla grande anche con GNU/Linux!