Occhio a Vista



| | |

Dovete Migrare a Windows Vista!

dal Sole 24 Oredal Sole 24 Ore
Il quotidiano economico il Sole 24 Ore del sabato ha un inserto chiamato ICT&Tech Solutions, si tratta di pubblicità, ma è molto ben mascherata in quanto è tutta pubblicità.
In questo numero (il 12), viene trattato in modo molto subliminale il passaggio a Windows Vista per le aziende. Comunque anche l'Università di Torino, a propaganda, non scherza.

L'unica affermazione che mi sono ritrovato è quella sul fatto che se le aziende utilizzano applicazioni web allora potrebbero valutare di migrare a Linux.

Per il resto ci sono dei capolavori giornalistici da paura:

"..è un dato di fatto incontrovertibile, che si dovrà approdare a Vista. La variabile è il tempo.."

Ma era una minaccia?

"Quello a cui teniamo non è fare pubblicità, in un modo o nell'altro, a Vista, quanto rassicurare che i computer presenti nelle aziende e nelle case potranno migrare facilmente al nuovo sistema operativo."

Quindi.. Occhio a Vista

Partecipate a Occhio a Vista!

Se volete supportare la campagna "Occhio a Vista" scrivete qui sotto il link di altri articoli "ad alto contenuto informativo" che trovate in giro oppure fate conoscere l'iniziativa mettendo l'immagine qui sotto sul vostro sito.

<a href=http://assente.altervista.org/it/occhio_a_vista title="Occhio a Microsoft Windows Vista"><img src=http://img263.imageshack.us/img263/8900/occhioavistaig7.jpg/></a>

È disponibile anche un'iniziativa simile qui.


Premetto che non ci capisco

Premetto che non ci capisco niente di programmazione, kernel, debug e altre cose che ho letto in sti commenti. Uso il computer per lavoro e dal computer voglio queste 6 cose:

1. Una volta comprato voglio schiacciare il pulsante di accensione e basta
2. Quando il computer è acceso voglio cliccare su un programma di Office per scrivere, calcolare, stampare
3. Aprire Windows Live Messenger e scrivere agli amici per prendermi una pausa
4. Andare in internet e vedere video, ascoltare audio, scaricare ogni sorta di informazione che mi serve
5. Mentre lavoro ascoltare la mia musica sul mio Winamp con tranquillità
6. A fine lavoro, chiudere la sessione e uscire dall'ufficio prima ancora che il computer si spenga perchè tanto so che lo farà.

USO WINDOWS VISTA

ORA

Alcune settimane fa ho chiesto ad un mio amico che mi fa da supporto informatico se mi poteva installare una versione user-friendly di linux, per curiosità e visto che a casa non ho tempo di esplorarlo me lo sono fatto mettere al lavoro. Mi mette Mandriva perchè a suo avviso è quello più windows-somigliante e il più funzionale.

OK

Mi installa tutto, OS, OpenOffice, driver vari (mi dice pure che sono fortunato ad avere tutti driver proprietari - BHO?!?!), programmini simili a quelli per windows (aMSN, Kaffeine, CAFFELATTE E BRIOCHES).

BENE

Non ho tempo di vederlo in azione a casa, me lo porto al lavoro e accendo.............BENE! c'è uno splash screen che in vista non avevo ma ok sparisce dopo alcuni secondi e si avvia. si avvia...sia avvia....ma che è s'é bloccato????? ah no aspetta l'hard disk lavora...mah..e pensare che dicono che vista è lento! OK! i pinguini si muovono!! che bello!!! mmm...interfaccia grafica molto simile a windows...cià che vado a vedere sti programmini che oggi ho un sacco di lavoro e voglio provare la mia nuova WORKSTATION.
Apro openoffice write o come si chiama...we! ma con office 2007 a quest'ora stavo già scrivendo!! ah ok s'è aperto....CHE SCHIFO!
Ma che è sta roba???dove sono i tasti di scelta rapida del mio WORD 2007??? Questo a me sembra il vecchissimo OFFICE 97!!!!!!!!!!!!!!!!!
Vabbè vediamo Calc o come si chiama...AAAHHHHHHHHH!!!!!! LO STESSO!!!!!
Chiudo tutto e avvio aMSN che gli dico al mio amico che mi ha dato forse delle versioni vecchie. BHO non mi prende il nome e password...ecco forse adesso va....EEHHH???? s'è chiuso tutto??????? vabbè riapro e riprovo....ok adesso va. MA CHE SCHIFO!!!!!!!ma questo sarebbe meglio di MS LIVE???????????? ecco il mio amico!
"no guarda che è il piu' recente se vuoi avere un'interfaccia migliore devi scaricarti la SKIN"
"scusa ma io mica ti ho insultato....e come cavolo si fa?????"
"guarda devi andare li e fare questo e poi quello"
"ma senti l'ho fatto ma non cambia niente anzi mi da un errore...senti lasciamo perdere...ma sto msn fa proprio cosi' schifo da solo?? o devo scaricare delle SKIN??"
"guarda devi aprire il gestore di pacchetti e provarne altri...lo trovi li e si fa cosi e cosà"
"ma mi dice qualcosa delle fonti e dei server"
"senti lascia stare domani te lo cerco io"
"ok cmq inizio a rompermi le palle"
esco e inizio a lavorare...faccio una pagina di prova e inserisco il cavo USB della stampante per stampare..NIENTE...eppure con Windows faceva tutto da solo!
OK NO PANIC....proviamo con la CHIAVETTA USB. inserisco...NIENTE! in qualche modo (impossibile capire come sono strutturate le cartelle nel disco) arrivo alla chiavetta e faccio click. IMPOSSIBILE MONTARE!!! Si avete capito bene!! TUA SORELLA NON MONTA!!! IO MONTO COME UN TORO!!!!!!!!!!! MA NON STASERA CHE NON MI TIRA PERCHE' SONO INCAZZATO CHE HO PERSO GIà 2 ORE PER STO SISTEMA DELLA MINCHIA!!!!!!!!!!!!!!!!

VA BENE NO PANIC (dov'è il mio vista???? - è la nel fisso - mi sta osservando dal quel monitor spento e dice "poverino dove pensi di andare da solo? torna da me che faccio tutto io!")

Scuoto la testa per uscire dall'allucinazione...OK. Ascoltiamo un po di musica che mi rilasso e poi si lavora. 3 PROGRAMMI DI MUSICA - NEANCHE UNO CHE MI FA ASCOLTARE LA RADIO IN STREAMING! forse devo cercarne uno nel GESTORE DI STICAZZI. no lasciamo perdere..provo ad ascoltare un mp3. attacco il disco esterno sapendo già il risultato....MIRACOLO! FUNZIONA. ok apri le cartelle (quelle sono più carine rispetto a win). ok apro un brano. EHHH??? devo scaricare un plugin???? e che cazzo è????vabbe scarica va...ok. ahhhhhh finalmente..musica..bella questa aspetta che mi sparo il video su youtube che mi piace...apro la volpe...NAMMERDA! che depressione lavorare con sto sistema!!! ok vado....devo scaricare il plugin??? amò!! ok mi sembra che anche la prima volta win me l'aveva detto OK! IMPOSSIBILE INSTALLARE!!!!! e ma che palle ragazzi!!! vado in google e metto il problema.... "non sarò mica l'unico!"

INFATTI

Milioni e milioni di utenti Linux con i problemi più disparati!!!!!mai vista una cosa del genere!!!! leggo le soluzioni....KERNEL???? COMPILARE????? RIGA DI COMANDO???? ma dovè il file .exe da scaricare che parte il mio amico WINDOWS INSTALLER?????? fanculo a youtube allora e fanculo a linux di merda adesso mi sono davvero stancato!

SPENGO il sistema con chiudi sessione....torna alla schermata con il login...MA MI STAI PRENDENDO PER IL CULO?????ah no ecco li sotto arresta il sistema....chiudo lo schermo a vado al Mc a mangiarmi qualcosa che sono a pezzi.

TORNATO

ma....c'è ancora la SPIA accesa???? apro il pannello: arresto del sistema in corso...seeee e quanto ti ci vuole?????? STACCO DIRETTAMENTE LA SPINA!

Cari Linuxiani & CO.,

Noi gente comune (penso il 95% degli utenti di PC nel mondo) usiamo il pc per lavorare, giocare oppure rilassarci guardando un film o ascoltando della musica. Il sistema operativo, il cui compito è quello di "tradurre" gli input dell'utente in linguaggio comprensibile alla macchina, deve appunto fare questo lavoro DA SOLO! Io utente standard voglio un sistema che faccia tutto questo al posto mio!!!!un sistema che se devo installare un programmino devo solo premere su 3 massimo 4 tasti!!!! un sistema creato per essere accessibile a chiunque, che sia diffuso in tutto il mondo, che lo sappia usare dall'americano che viene in europa e vuole andare in internet al cinese che va in america per lavorare!!!!! non hoi tempo da perdere in compilazioni, modifiche del kernel, 700 comandi da riga e cazzi e mazzi! Non me ne frega un cazzo se Vista ha problemi con quei protocolli o menate con quelle stringhe!!! e non me ne frega un cazzo se la Microsoft fa soldi a palate perchè GRAZIE AGLI STRUMENTI DI MICROSOFT LI FACCIO ANCHE IOOOOOOOO!!!!!!!!

Con questo è tutto....Saluti

eccone un'altro

he he he...
eccone un altro che non ha mai usato il Mac...
e pensa che Windows sVista sia il top dei top, anzi, un topless....
un sistema in cui quando inserisci una chiavetta usb devi fare due o tre clik per disattivare gli aiuti che non gli hai chiesto, poi per toglierla devi fare tre o quattro passaggi invece che un semplice clik...
Comunque un grande progresso, visto che prima per spegnerlo dovevi andare su "start" che a rigor di logica sarebbe l'ultimo posto dove cercare lo spegnimento... che tra l'altro si chiama: "arresta il sistema" (effettivamente sarebbe da mettere in galera chi lo ha messo in circolazione, comunque se vai col maus sopra il simboletto in basso a sx ti compare la scritta: "fare clic per iniziare", anche se vuoi spegnerlo...) che devi distinguere da: "metti in ibernazione" (ma: "mandare al fresco", non è sinonimo di: "arrestare"?), "chiudi sessione" (boh?), "sospendi" (ri-boh?), "blocca" (ri-ri-boh?)....
Forse fra qualche generazione arriveranno finalmente a fare tutto con un clik+conferma e scrivere: "spegni" per spegnere, "stop" per metterlo in stop e "riavvia" per riavviare...
Già, ma forse noi, che preferiamo il Mac, abbiamo una mente troppo semplice e non capiamo niente....

Hai ragionissima... la gente

Hai ragionissima... la gente normale non vuole complicazioni inutili come in Linux... e ce ne sarebbero mille altri di esempi: ad esempio a che cazzo servono le elezioni?? perchè noi gente comune dovremmo informarci di politica e di attualità e altre cose del genere? perchè dobbiamo imparare a capire la realtà che ci sta intorno?? ORA MI SONO VERAMENTE STANCATO!!!! SE CI FOSSE IL RE invece che sorbirci tutte le merde della politica in TV potremmo a quest'ora guardarci solo il calcio, i reality e i porno...

Scusate, voi altri?? ma che siete schemi? siete veramente così finocchi che preferite vedere Bertinotti e Berlusconi in TV invece che un gol di Totti o le curve della Marini??

L'uomo non è fatto per rompersi la testa sulle cazzate, ma per vivere. E' molto meglio se qualcuno ci dicesse come pensare così non abbiamo più nulla da imparare e non perderemo ore e ore a far andare un maledetto PC con Linux o a leggerci gli ultimi interventi di Tremonti o Veltroni... VIVA LA MONARCHIA e VIVA MICROSOFT !!! ABBASSO GLI SGOBBONI CHE USANO IL CERVELLO!!!

mumble mumble...

mumble mumble....
Per quanto io cerchi di pensare, non riesco a capire quello che volevi dire...
mumble mumble........
Boh, quasi quasi torno a guardare la tv...

Consigli per le installazioni

Ragazzi ma non avete proprio altro da fare? Guardate che alla fine date ragione a BOLA (Premetto che non ci capisco - Primo commento), come gliela do anch'io.
Io invece premetto di avere Ubuntu, che uso per scuola e tutto; sono uno di quelli che di solito vengono definiti geek, mi interesso (a tempo perso) di programmazione in BASIC, Gambas e C; me la cavo piuttosto bene con la compilazione (anche se non sono mai riuscito a campilare un kernel Linux funzionante). Inoltre registro e monto audio con tutta la serie di operazioni canoniche...

Bene, detto questo vi dirò che io sono d'accordissimo con BOLA. Io me la cavo, uso Linux da anni, conosco Mandrake -- ora Mandriva, SuSE, Ubuntu, Debian, YellowDog -- si avevo un iMac di quelli blu; e uso da molto tempo anche BSD (Darwin, il kernel di OS X che cos'è?). Però vedo mio fratello, che di esperienze informatiche ne ha avuto anche se soprattutto con Microsoft. Ora, ponendo che la stragrande maggioranza della popolazione usa sistema Windows su computer piuttosto vecchi -- a parte quella discreta minoranza "guerrigliera" di insopportabili e pieni di se utenti Mac che possono permettersi di cambiare il computer (e guai a chiamarlo PC) ogni 2 anni. Perché nonostante ci siano utenti che si sono sviluppati ampiamente su Windows non si riesce in nessun caso a far funzionare nulla con un minimo di senso compiuto? Perché la versione di Linux che è notoriamente considerata la più user friendly -- Ubuntu -- è arrivata fino alla versione 8.04 senza nemmeno avere un installer per flash funzionante, nonostante il fatto che il mercato del web 2.0 -- sviluppatosi soprattutto sulla piattaforma di Adobe -- abia un espansione mostruosa in questi anni? O che per usare MSN in modo completo devo usare un'interfaccia anni '80 semplicemente perché qualche genio ha pensato bene di evitare il collegamento con Cairo (o comecavolosichiama)?

È vero, Windows funziona meglio: certo, sarà anche perché è il più diffuso sul mercato a le aziende tendono a dare risposte migliore alla maggior base d'utenza, ma secondo me è proprio l'impostazione di fondo che é diversa. Ad esempio non scrivo "Chiudi sessione" ma piuttosto "Esci dall'utente" o "logout" o "disconnetti l'utente" oppure non lascio l'utente l'onere di configurare il tutto (e non attaccate perché "linux deve mostrare quello che succede" - vuoi vedere che succede? installati da te una versione di Linux non user-friendly) ma gli faccio vedere una finestrella "stile Windows" che dica all'utente "È stata rilevata una nuova stampante (HP DeskJet 880C) vuoi installarla nel sistema?" oppure non lascio l'utente a bocca aperta davanti a messaggi del tipo "Il volume non può essere smontato a causa di un errore sconosciuto, dettagli: il volume è stato montato da terminale" a chiedersi "ma in che senso l'ha "montato"?" ma piuttosto gli mostro una casellina - anche lì "stile windows" - con un loghetto di un'USB e gli dico di cliccare lì per smontare la cosa (difficile implementare un comando "sudo umount /dev/sdb1" dietro un menu...)...

Qual'è il motivo di questa stranezza che non si mette niente. Poi, per continuare con la mia sterile polemica, all'utente piace la grafica avanzata, "fa figo", ma per questo non basta solo Compiz, c'è bisogno di un framework di temi che si possa interfacciare con tutti i programmi allo stesso modo (vedi TK, perché non fare una parte di GTK -- per gli utenti GNOME -- deputata al theming di questo framework?), con TCL/TK, con Wine, con XWidgets e compagnia bella. Non sarebbe più attraente?

A discredito di BOLA invece volevo raccontare dell'installazione di Ubuntu da un'amica che ha sempre usato Windows. Innanzitutto niente framework strani per le finestre - quindi non si usa aMsn ma Pidgin, poi installare tutti i plugin proprietari all'inizio (c'era un programma bellissimo del quale in questo momento non ricordo il nome), inoltre fare una tabella di trasposizione da Windows a Linux (es:
Windows Live Messenger --> Applicazioni/Internet/Pidgin
Microsoft Word --> Applicazioni/Ufficio/Openoffice.Org - Writer
...
), e spiegare come installare nuovi programmi non da Synaptic ma da "Applicazioni/Aggiungi-rimuovi...", come spegnere il PC, come creare utenti e altre piccole cose..

Sono questi i piccoli trucchi per soddisfare qualcuno all'installazione del sistema. E allora se lo può fare chiunque perché non lo può fare pure Ubuntu stessa?

So che tutto quello che ho scritto è un po' scombinato, ma sono stanco morto.
E ricordate: la nostra libertà finsce laddove inizia quella degli altri!

Ma guarda l'importante è

Ma guarda l'importante è che ne sei convinto tu!
Guarda che caso avevo vista nel portatile ma è sparito. Forse perché era proprio bello e facile come dicevi tu, peccato che lento come una lumaca, pensavo di avere un 286.

Ma guarda che caso invece la mia kubuntu funziona ancora! é tutta in italiano, faccio tutto senza regalare una lira ai cancelli!
é veloce e ho programmi all'avanguardia che mi permettono di fare tutto!
Ma che peccato come ho fatto a buttare vista ora ci sto pensando ogni notte! Ma va va .....

viva microsoft

si viva microsoft
E da molto tempo che mi occupo di informatica dall'avvento dell' msdos fino ad arrivare a vista, microsoft si e evoluta migliorando sempre di più il suo progetto di os. il mac era troppo costoso e forse nessuno si rende conto che grazie a microsoft in quasi tutto il mondo anno os e software targati microsoft nelle lingue locali ed e grazie a microsot che oggi esistono prodotti come lindows ubuntu e il mac che usa processori intel e che ora ha un prezzo tutto sommato accettabile.
Il software libero spesso non e localizzato nella lingua del posto inoltre a volte e difficile perchè e molto spartano la graphica lascia molto a desiderare e poco chiaro, e vero il software libero e migliorato nel tempo ma perchè da anni a un concorrente agguerrito come microsoft, intendiamoci non condivido la politica dei suoi prezzi e nemmeno che non permette all'utente di usare il software che vuole senza creare qualche problema di incompatibilita.
Per quanto riguarda la sicurezza tutti noi sappiamo che se ubuntu o lindows o openOffice diventerebbero il software più usato al mondo i problemi di sicurezza li avrebbero anche loro perchè sarebbero bersagliati da virus troian malware e quantaltro.
Non è giusto mettere sotto cattiva luce coloro che anno portato il progresso se pur con alcune lacune.
Perchè piuttosto di criticare il mondo del software libero non migliora i suoi prodotti rendendoli semlici e facili da usare nella lingua locale?
Forse se farà così allora l'utente prenderà in considerazione un'alternativa a microsof.

si vede che non conosci linux

Il software libero e' spartano?
utilizzo solo software libero e non mi pare proprio spartano, vedi QuantaPlus, mplayer, ktorrent, the gimp. E ne cito solo alcuni fra quelli normalmente utilizzati da tutti e non proprio specialistici.

se ubuntu o lindows o openOffice diventerebbero il software più usato al mondo i problemi di sicurezza li avrebbero anche loro?
questa e' una cosa che dicono coloro i quali non conoscono i sistemi operativi, al di la' di alcuni aspetti tecnici propri del sistema linux che se vuoi puoi approfondire da solo, il fatto che siano disponibili i sorgenti del software (cio' prevede la licenza gpl) renederebbe vana la presenza di codice malevolo in tempi molto brevi, cosi' e' di fatto, i bug esistenti su Linux hanno tempi di soluzione brevissimi, imparagonabili con quelli di Microsoft, il che e' anche ovvio visto che da una parte milioni di programmatori hanno accesso al codice, dall'altra solo qualche migliaio.

Non è giusto mettere sotto cattiva luce coloro che anno portato il progresso se pur con alcune lacune?
si mettono in cattiva luce da soli, anzi mi pare che sia Microsoft a mettere in cattiva luce il software libero inventandosi di sana pianta delle analisi palesemente inesatte. Poi vorrei capire le innovazioni quali sono state, forse il fatto di avere copiato un sistema esistente, o quella di avere introdotto delle 'migliorie' grafiche che su linux esistevano da almeno 2 anni; magari ti riferisci al fatto che quando apri un programma il sistema ti dice che lo stai aprendo?

Continua pure ad utilizzare Windows e auguri.

Viva µSoft ma con "distinguo"

Io ho iniziato a "programmare" con BASIC su un pocket Sharp quindi sul "T44 Texsas", il primo vero PC era un Intel 8080 a 4,7MHz, con un HD da 10 MB, e, ovviamente, il Basic nel firmware e un floppy da 3,5" 360MB col DOS installabile.
Ora ho VISTA Premium in dual-boot con UBUNTU 7.10 (molto più affidabile).
Ora esprimo una mia cosiderazione:
è vero che la µSoft non è un istituto di beneficenza, è vero che ha permesso a milioni di persone ad accedere all'informatica, però ha dato un significato al proverbio che dice che: " L'appetito vien Mangiando " effettuando Pantagruelici ed Iperbolici incremento dei prezzi, e non è tutto, ho acquistato Windows XP Professional (NON OEM), poiché faccio sempre un po' di casino che l'esito finale della "Rasatura" dll'HD, dopo la terza installazione sul medesimo PC, me lo sono visto rifiutare come originale, ho dovuto telefonare per ottenere un nuovo codice. Immaginati da comperarvi un auto nuova e dopo 10.000 Km non poterla più usare se non previa "concessione" del fabbricante.
Non Basta, dal sito della µSoft ho acquistato 33 brani (*.WMA)60€ "salvandole" su un HD esterno. Ho cambiato PC ed ora, non solo non posso registrarle su CD (Scopo per il quale avevo effettuato l'acquisto) ma NON POSSO NEMMENO ASCOLTARLE dal PC!!!!!!!!!!!

E ancora, il nuovo portatile che ho acquistato (Noteboock)ha gli HD SATA e VISTA Premium preinstallato (non ho i CD/DVD), poiché non ho molta dimestichezza con questo nuovo SO ho provato ad installare XP, IMPOSSIBILE!!!!!!! XP NON VEDE i SATA, UBUNTU NON HA FATTO UNA PIEGA, è andato giù liscio come l'oglio.

Hai ragione

e Ciai raggione. in quanto a li prezzi e tutto er resto. Puro quer programma Ubuntu, tradotto in Itagliano vuol dire "Il punto" è bello e onesto (nun costa 'na lira e va come l' oglio). Peccato però che nun ce so molti programmi.

Ciccio,

Cicciobello, guarda che Microsoft non ha mai inventato niente.
Ha sempre e solo scopiazzato maldestramente il Mac, con anni di ritardo e con risultati a dir poco deludenti.
Il gran successo di Microsoft è dovuto essenzialmente al fatto che chi si avvicina per la prima volta all'informatica nove volte su dieci non si informa, ma si fida del rivenditore, che ha più convenienza a vendere Windows.
Ha più convenienza perché essendo un sistema grezzo, ha un sacco di problemi, e allora il malcapitato utente è costretto spesso a farsi assistere dal tecnico, e così spende poi con gli interessi tutto quello che all'inizio pensava di aver risparmiato.
Anch'io a volte uso programmi Microsoft (Windows compreso), e so già in partenza che dovrò perdere un sacco di tempo per stupidaggini che un normale utente Mac neanche immagina.
Perché questo? Per l'architettura del sistema e interfaccia che sono come ti dicevo da età della pietra (anche Vista, anche Vista...), e poi perché molte caratteristiche del Sistema operativo Apple sono brevettate...

Dimenticavo...

onore al merito; l'unica cosa buona che abbia mai fatto la Microsoft è Excel, tutto il resto è noia..

si ....peccato che l'abbia

si ....peccato che l'abbia inventato lotus si chiamava 123

COSA??

Ti rispondo con pochissime parole..anche se era in CINESE installavo comunque LINUX...

"viva microsoft" ma sa diret?

Traduco l'espressione Romagnola "ma cosa stai dicendo?"
Stavo navigando quando per caso mi sono imbattuto in questo commento, sono rimasto sconcertato. Posso capire che ti piaccia di più MS Vista per una questione di gusto personale, ma almeno cerca di essere onesto con te stesso quando fai delle affermazioni.
Mi riferisco al problema delle localizzazioni del software. Sembra che per te il maggiore problema del software Open sia il fatto che non è localizzato in maniera completa come MS Vista (sarà vero?)!
Cos'è hai bisongno di una localizzazione in aramaico antico?
Per esempio KDE 3.5.9 è localizzato in 65 Lingue, OpenOffice ha anche la localizzazione in Friulano, e se poi qualche programma è localizzato solo in Inglese..... puoi contribuire a tradurlo in Italiano, scrivi un email all'autore, e vedrai che ti risponderà!
La "graphica" di un programma lascia molto a desiderare? Scrivi all'autore, comunicagli le tue idee! Il tuo contributo servirà a migliorare il software che usi tutti i giorni, e non ti costerà mai niente.
Saluti, MM.

alternative ?

Premetto che sono sempre stato utente Windows. All'inizio per motivi economici: 20 anni fa un Mac costava quanto un'utilitaria. Dopo per pigrizia. In fondo quando ti abitui ad usare una cosa è difficile cambiare. Io lavoro su files che porto avanti da 10 anni e forse più. Ho provato a migrare su Open Office, ma non è la stessa cosa di MS Office. Brutta bestia la pigrizia ... Ora però sono costretto a farlo ! Linux probabilmente. Non si può mettere sul mercato un prodotto assolutamente non maturo come Vista. Un pc con 2GB di ram e un processore dual core da 2.66 dovrebbe decollare sulla scrivania, e invece che fa ? Si pianta ! Ci sono dei momenti (lunghi) nei quali non riesci nemmeno a capire che cosa sta succedendo. Non riesci a chiudere un programma freezato o a riaprirlo. Non sai se sta mandando dati fuori o no. E' la macchina che si sostitutisce a te ! Questo non va bene. Solo ora ho capito dove ci ha portati la Microsoft! Però Apple ha delle grosse responsabilità. Si può essere innovativi ed assecondare il mercato. Invece hanno puntato prima su prodotti di elite rinunciando a quella grande base di utenti che sono gli studenti, poi per quasi un decennio hanno snobbato l'evoluzione del pc (ora però i Mac sono in pratica dei pc) cadendo in disgrazia, o quasi. Solo il ritorno di Jobs e di alcuni vecchi manager hanno risollevato le sorti della Apple, e con che cosa ? Con prodotti finalmemente popolari e alla portata di tutti. Innovativi lo sono sempre stati.

Vista no grazie

mi intrometto in questa discussione, mi sono letto un po di commenti e sinceramente sono rimasto sbalordito, è come se ci fossimo assuefatti ai prodotti di casa mac.
Sono un laureando in ingegneria informatica, programmatore da alcuni anni ed uso pc da una vita, ero sino a poco tempo un utente win ma la soluzione non è più vivibile.
Ho un pc di circa 5 anni fa e gia 3 anni fa con xp viaggiava a stento si impallava si riavviava ore ad aprire programmi, ci ho infilato dentro una ubuntu da dapper in poi e devo dire che il mio pc ha ripreso vita (non vista).
Ho un interfaccia compiz fusion (altro che aero), i programmi viaggiano che è una meraviglia, perfettamente settato in poco + di due ore ed installato in meno di mezza (ditemi quanto tempo ci vuole ad installare vista?).
Non si può fare punto di forza per un nuovo sistema operativo sulla sua interfaccia, ci sono magagne dietro da nascondere?
Secondo me vista è il declino di casa microsoft e lo dimostra anche con le difficoltà che ci sono per installare un dual boot con vista (ma che hanno paura della concorrenza?)
A presto

ciao..uso xp su un vecchio

ciao..uso xp su un vecchio pc...devo comprarne uno nuovo..e uso autocad e 3 ds max...cosa dovrei fare?..mamma mia più leggo su Vista è più mi piglio male!

anonimo veritiero

VISTA FA SCHIFO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
EVITATE DI USARLO !!!!!

Uso Vista e ne sono contentissimo

Uso vista da quando è uscita la RC2 (ovviamente instabilissima). Il sistema non mi ha dato mai problemi, uso sia il 64 bit e il 32 bit. Effettivamente con il 64 ho misurato un aumento delle prestazioni, sopratutto riguardo gli applicativi di lavoro. L'unico software che non è riuscito a girare sotto vista è Adobe Photoshop CS. La CS3 gira perfettamente. Le DirectX10 sono effettivamente un'aumento strabiliante di qualità. Con una 8800GTS, DX10 e Crysis si raggiungono livelli video incredibili.
MSN aveva un problema all'inizio, serviva configurare l'avvio come amministratore (mi ricorda qualcosa che si chiama root...). L'unico driver che mi ha dato problemi è stato quello dell'HP 2600n (stampante di rete su TCP/IP), non funzionante nella versione 64 bit, funzionante sulla 32 ma con un accrocco del tipo "Installa la versione di XP". Il Kernel di Vista non è quello di XP manco per niente, perchè manca dell'HAL (Hardware Abstaction Layer). Questo comporta che gli applicativi che lo utilizzano non sono in grado di girare bene (viene comunque emulato per far partire l'applicazione). Tra questi DirectSound3D, che perde l'accelerazione hardware. Quindi significa niente effetti 3D nei giochi che usano DirectSound. La nuova API utilizzata per il suono ambientale è OpenAL, sviluppata con Creative e M$, e "CROSS-PLATFORM" (esatto, diffusa anche su Linux e MacX) e usata da XBOX360, Vista, e parecchi giochi su Linux (Doom, un clone di Wing commander che ora mi sfugge, ecc).

Per quanto riguarda molti commenti che ho incontrato su questo post, è vero, Windows rispetto a Linux ha il dominio pressochè totale dei server di dominio, delle macchine cluster, macchine LDAP, filesystem distrubuito e via dicendo (Active Directory insegna). Linux va forte sui server web (o meglio... diciamola tutta, non Linux ma APACHE) e posta elettronica (e vorrei vedere, ho fatto un preventivo a una ditta per Exchange Server, gli ho detto direttamente "metti un blade server con i servizi di posta di Linux"). Ma anche IIS 6.0 (non il 5.0) sta prendendo terrendo grazie a Win2003 server, ottimo, stabile veloce e particolarmente funzionale anche su Internet. IIS 7.0 (quello di Vista e Win2008 per capirci) è praticamente inconcepibile e complesso allo stato attuale delle cose, quindi probabilmente farà perdere altro terreno oppure non farà aggiornare la maggior parte dei sistemi.

A livello di sviluppo di software, Linux è ridicolo letteralmente. Non tanto nel senso che non ha compilatori, di quelli ce ne sono di tutti i tipi. Mancano gli IDE del livello di Borland e Microsoft. Non c'è possibilità di avere un prodotto di qualità, neanche pagando. In più, la frammentazione a cui si va incontro a livello di distro non giova al sistema. Un tempo, UNIX era UNIX, era un kernel, con una shell fatta da Bourne, servizi che giravano. Veniva compilata appositamente per l'istituto che lo acquistava (o lo prendeva con il mainframe), e faceva girare servizi dedicati a quell'attività produttiva. Ora, con l'avvento di X, GNOME, KDE e la tentata diffusione nelle case della gente, **NIX si sta frammentando non garantendo una linea di condatta comune per una serie di cose basilari quali codec audio, video, funzionamento del sistema. Una variabile che su SUSE puoi travare come /etc/common protebbe essere /etc/profile su Fedora. Eppure è sempre Linux, magari anche stesso kernel. Così non va bene. Io ho un SUSE che mi legge il pennino USB, un'altro stessa versione, PC diverso, dove ho dovuto modificare i file di mount per farlo leggere al KDE. E' il caos. Rimpiango i tempi di Amiga e C64. E persino l'MS-DOS, che era monotask, ma almeno quello era e quello rimaneva.

Io uso Vista e mi piace molto, funziona su tutti gli hardware e ci programmo anche bene. XAML aiuta parecchio, e le nuove capacità grafiche mi hanno permesso spesso di fare GUI molto complesse in poco spazio sul monitor (sembravano più gli HUD dei videogiochi ma era uguale). A livello di Linux mi piace SUSE, ma gli altri li ritengo ridicoli. A livello di Mac, stimavo molto i vecchi Apple, la cara vecchia meletta, con i processori motorola e con i PowerPC. Ma ora, con l'avvento di MacOS X Tiger, mi sono ricreduto. E' una BSD con un X11 dedicato, niente di più e niente di meno a un qualunque UNIX. Non è tutta quell'innovazione che una volta la Mela poteva vantare, dimostrandosi difatto il meglio del mercato. Ma almeno, è questo è notevole, rispetto ai **NIX standard, MacOS X è forte di una politica di standardizzazione, nessuna release particolare, tutto schematizzato, tutto pulito, niente caos.

Insomma, M$ migliora i sui sistemi, portandoli a livello concorrenziale. Le distro Linux, una volta solo una manciata, frammentandosi stanno perdendo qualità e terreno, dormendo sugli allori il sistema peggiora e m$ prende terreno. Mac è quasi ceduto, in quando i McIntosh oramai possono montare sia Vista (o XP) che MacOS, cosa mai vista, perchè sono semplici portatili/pc da tavolo INTEL con marchio mela (niente a che vedere con i motorola e i PowerPC IBM di una volta). Insomma, il concetto non era nella sfida idiota di chi è merda o no, perchè merda non è nessuno. Era la differenziazione delle capacità. M$ per casa e giochetti, Mac per la grafica e il cinema, Linux per i server HTTP internet e gestione dei pacchetti di rete. Come poi erano nati, UNIX per gli ambienti industriali, MC per la grafica.

vista è merda allo stato

vista è merda allo stato puro.

vista fa schifo ed ecco perchè

vista fa schifo,,,e sono stato gentile ad usare questo vocabolo e non altro. ho un pc dell'ultima generazione anche se con cpu non proprio della nasa. ho ben due gigabyte di ram e con vista pare di avere un pentium 3 ad 800 mhz. ora...non fate come quelli che si sono assuefatti a vista solo perchè è bellino, ha la sidebar con l'orologio e tante altre cazzate che poi non servono a nulla. Se tutto ciò vi ha assuefatto a tal punto da farvi perdere il senso della realtà, provate per un secondo a fermarvi. reinstallate win xp e vedrete che pc superveloce che avrete. NON CI SONO PARAGONI. In questo momento dal task manager 337 mb di memoria impiegati contro i quasi 900 di vista senza contare i picchi..!!!! ahhahahah usate vista usate vista....

Semplice no?

Come prendere un caffè...
Ma io preferisco un elaboratore che acquisto, lo porto a casa, lo accendo, funziona e non si impalla.
Tutto il resto non mi interessa e non lo voglio sapere.

Windows

Ciao,

Perchè non migrate tutti a MAC come ho fatto io un anno fa? E non me ne pento affatto.

dipende cosa devi farci con

dipende cosa devi farci con un computer....girano siìu mac autocad e 3d max??

MAC

perchè Mac usa gli stessi sistemi di controllo di Vista...solo che non te ne accorgi, visto che lo fa da molto più tempo che la microsoft

ciao

povero cocco 2

...ti do un aiutino, forse capisci da solo. Ti sei mai chiesto perché i virus "girano" praticamente solo su Windows?
Fatti la domanda e prova a darti una risposta...
Se interpelli qualsiasi utente Mac e gli chiedi se ha installato l'antivirus, quasi sicuramente ti dirà di no. Io non l'ho mai installato e non ho mai avuto il minimo problema.
Prova a fare la stessa domanda ad un utente Windows...
E ora, datti una risposta!

povero cocco

che ingenuo...

WinDos Vista

Mi intrometto a distanza di qualche mese dal topic.
Esiste,in maniera implicita,una legge fondamentale atta a regolamentare il sottile gioco del commercio.In un epoca dove i bisogni primari sono tutti soddifatti e' neccessario creare , inventare , nuovi bisogni.Prima si crea una necessita'e poi si promuove IL prodotto.
La nostra societa'intende il benessere come assenza di dolore e non nel suo valore intrinseco legato all'uomo.Questa continua corsa verso quello che ci viene presentato come futuro in realta'non esiste(il futuro) e'una bubbola commerciale.Sembrera'retorico ma . . . fermera'tutte le guerre il mio nuovo PDA?WinVista guarira'dalle malattie piu'comuni?Le DX10 ridurranno l'effetto serra?
Indirizziamo i nostri sforzi nella direzione giusta,usiamo tutta questa tecnologia vomitata dal progresso (leggi:continuo profitto commerciale)a nostro favore facendo la cosa piu'importante:comunicare.Come dichiarato dallo stesso zio Bill(Gates):la tecnologia consumer e' vecchia di 10 anni ma e' quella che ci permette di andare avanti nella ricerca.
Se penso come e' cambiato il mondo dell'informatica solo negli ultimi 5 anni mi viene mal di testa ! Significa che ci sta propinando roba superata buggata o peggio non funzionante.Tecnologie obsolete e per fare che cosa?!?SOLDI.Comincio a capire perche'lo zio Bill abbia una casa con 24 bagni...ma vai a cagare !
Scusate lo sfogo,ciao a tutti.

vai a c....e!

ben detto..!!!
Daltronde, che se ne fa altrimenti di 24 bagni?
Ha detto che fra un po' si ritira dal lavoro, forse ha troppi impegni a pulirli tutti, la mattina...
Francesco

Mah,

Sinceramente non ho mai capito perchè la maggior parte degli utilizzatori di elaboratori elettronici usino Windows, ne' tantomeno perché dovrebbero mai usare sVista....
Nel 1986 sono passato dallo ZX Spectrum al Mac, perché mi era sembrato il sistema migliore. Tuttora uso il Mac con grande soddisfazione per tutto quello che mi serve: dallo scrivere al fare di conto, progettare, disegnare, musica, ecc. Dall'alba al tramonto per lavoro e per svago, senza avere problemi di virus (mai installato antivirus nei miei elaboratori, neanche ora che sono collegati alla rete 24/24). Quando raramente si impalla lo riavvio e si rimette a posto da solo, e da un paio d'anni non serve neanche riavviarlo; basta far ripartire il programma che si blocca.
Per uno dei miei lavori uso anche dei pc Windows, e mi sembra di tornare ogni volta all'età della pietra....
Non sono mai stato uno smanettone perché per come la penso io è l'elaboratore al mio servizio, non viceversa, ma di assistenza tecnica in 21 anni non ho speso più dell'equivalente di 3/400 euro. Li ho spesi per internet perché all'inizio non riuscivo a capire come funzionava (era troppo complicato per me, non capivo perché dovessi scrivere delle cose precisissime per farlo funzionare; più o meno come ai tempi dello ZX, quando i programmi dovevo scrivermeli io, in Basic, perchè non ne esistevano).
Quando esce una nuova Window vado a vedere le novità, sorrido un po' nel vedere spacciate per nuove cose che io uso da anni, e continuo a non capire...
Nel tempo l'unica spiegazione plausibile che ho avuto è che, specie agli albori dell'informatizzazione, una persona qualsiasi prima di comprare un elaboratore ovviamente chiedeva consiglio al venditore, e il venditore consigliava e consiglia ancora, il sistema più scadente; quello che obbliga il cliente a spese continue per l'assistenza....................... semplice.
Tranquilli, la Apple non mi paga, e, anzi, le sue c....te le fa anche lei, ma almeno sono in un certo senso giustificate; quando si introduce qualcosa di veramente nuovo bisogna anche mettere in preventivo degli errori di gioventù...
Francesco.

Solo Business

Nei MegaStore quanti pc con Windows caricato vedi? E quanti Apple? Apple si è creata quell'immagine di prodotto di nicchia. La maggior parte degli utenti poi usa programmi crakkati (da office etc.) quindi è più facile trovare quelli per Windows.
Riguardo Linux: il 90% delle persone che usano i pc mi sa che non sanno caricare un programma, quindi pensa a caricare un OS, altra cosa importante se ti colleghi ad esempio con Alice e usi il loro dischetto di installazione (cosa che riesce a fare anche quel 90%), l'installazione per Linux non c'e',quindi ti devi installare tu il router (quanti ne sono capaci?);stesso come sui dischetti delle stampanti windows o MAC.
Quindi tanto di cappello a BILL che ha saputo monopolizzare la vendita dei pc; Windows è solo questo, ovvero Marcheting.

Megastore

Non è marketing, è ignoranza.
Per Linux non posso dir niente, non ho mai sentito il bisogno di provarlo.
Il Mac lo si acquista o da un rivenditore di fiducia, quando si vuole mantenere un rapporto di dialogo e "consigli" reciproci, oppure per corrispondenza (te lo portano a casa per lo stesso prezzo).
Si perché, pur non essendo uno smanettone, il rivenditore lo vedo ogni qualche anno giusto quando mi serve acquistare qualcosa.
Quando ogni tanto si vedono dei Mac in vendita nei megastore, provo a "testare" per curiosità la competenza dei venditori; raccontano un sacco di panzane, per forza non ne vendono e poi li fanno sparire...
Fingendomi ignorante in termini di informatica (e lo sono..!) ho collezionato, tanto per fare qualche esempio: "va bene solo per la grafica", "non si può caricare Office", "non ci sono antivirus per Mac" (per forza, a che ti servono gli antibiotici se stai bene?), "non si può caricare Windows" (questa è la migliore, come se uno comprasse la BMV per metterci poi il motore della Punto...).
Se vuoi programmi crackati ormai ne trovi dappertutto e per tutti sistemi, e installare un programma non è più difficile che fare due click col mouse.
Ma le più belle conferme che si tratta del sistema migliore, le ho avute in passato e anche recentemente, involontariamente proprio da sostenitori convinti di Windows; qualche esempio.
Molti anni fa (i pc non avevano ancora le schede di rete) ero responsabile per gli acquisti della scuola dove ancora insegno a part-time, chiesi dei preventivi per mettere in rete l'aula informatica, ovviamente di Pc Windows. Le cifre viaggiavano intorno ai 30/35 milioni di lire. Per curiosità mi informai sui costi per fare lo stesso con i Mac; con 100/200 mila lire di cavetti era risolto il problema...
Altro esempio. Per collegarmi a Internet portai il mio Mac da un provider (ancora c'erano i provider locali e si pagava un salato abbonamento), ovviamente Win convinto e assemblatore di Pc. Appena messo il Mac sulla scrivania il commento è stato: "si, bello, però non si può espandere...". Dopo averlo girato e rigirato dentro e fuori, quando hanno scoperto che disponeva pure di sintonizzatore Tv con relativo telecomando a infrarossi il commento (sottovoce) è cambiato leggermente: "per forza che non si può espandere, ha già tutto...". Nella stessa occasione mi mostrarono orgogliosi di esser riusciti a collegare due monitor (come se fosse uno solo) ad un unico Pc, e quindi a lavorare con spazio scrivania doppio. In quel caso tacqui per non spegnere il loro entusiasmo, lavoravo in quel modo già da alcuni anni; col Mac bastava inserire il cavo nell'apposita presa, senza nessuna scheda aggiuntiva o altre diavolerie...
Ultima in ordine di tempo, un anno fa, e che ha spiazzato anche me in quanto pensavo che Win dopo tanti anni avesse recuperato praticamente su tutta la linea. Il mio Mac piazzato in un'azienda e collegato in rete con gli altri Pc-Win. Arriva il tecnico per collegare la stampante di rete nuova; settato il Mac c'era da riavviare per verificarne il funzionamento. Subito l'apprezzamento per la velocità nel riavvio e poi la meraviglia; la schermata era tornata esattamente come l'avevo lasciata prima del riavvio. Per me era una cosa normale e scontata sempre esistita, per lui, tecnico Win, una meraviglia. Ho trattenuto la risata per rispetto...
La diversità dell'usare il Mac sta in centinaia di queste piccole cose, che a fine giornata fanno la differenza.
Ora che sulla mia scrivania c'è un Mac che ha anche una partizione Win, queste differenze le posso verificare quotidianamente, perché è solo con l'uso quotidiano che si apprezzano.
Quando vado su Win sento odore di muffa...
Se tutto questo per voi è essere di nicchia, vi dico che in questa nicchia io ci sto divinamente, poi voi fate quello che volete...
Ciao, Francesco.

Hai ragione!!

Ti comprendo.
Uso Mac da 7-8 anni e non tornerei alle "finestre" per niente al mondo.
Non sono uno che smanetta smonta e "upgrada".
Uso un imac flat panel che ha sette anni e tuttora va che è un piacere.
Dico USO perchè è il mac al mio servizio e non il contrario. Ho preso anche un Macbook Pro e non mi pento. Costa un pò di più ma va che è un incanto e poi è pure bello. Ma la cosa che ho notato è che i miei amici con PC nei sette anni che io ho ancora il primo Mac hanno cambiato almeno tre PC per stare dietro alle sviolinate di Gates! E naturalmente giù con gli antivirus. La gente deve capire che il Mac è come una BMW e il PC è come una Punto. Solo perchè tutti hanno la Punto, non vuol dire che va meglio di una BMW! Provate! Think different!

Quanto siamo cogl............?

Sono un tecnico informatico. Lavoro indistintamente con Windows, OS X, Linux e vi dico che mai truffa così grande è stata perpetrata da umano quanto Billy ha fatto con il suo SO. Pensate XP Professional installato a disco vergine col SP2 (che da solo conterrà una 60 patch.....) quando lo aggiorni aggiunge 108 altre patch!!!!!!!!!!!!! E' come dire che la Fiat ti vende una 500 ma ti dà (solo dare, senza spiegazioni ne montaggio ecc.) 170 parti di essa che risultavano difettose e che ti devi montare e per le quali hai magari avuto degli incidenti (virus ecc.)!!!! Se guardate nelle specifiche che accettate non solo è scritto che il software vi viene dato in concessione e non è materialmente vostro ma che lo dovete accettare per come è!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Linux e OS X sono di gran lunga più affidabili, stabili e sicuri.................. ma il mondo gira attorno ad Windows... quanto siamo polli....................
Grazie del vs tempo. A. Pes.

Povero ignorante!

E TU saresti un tecnico informatico???? Immagino che il massimo che saprai fare è montare 2 hard disk....
hai idea di quanto sia complesso un SO??? Hai mai programmato in modo SERIO? Sai che le linee di codice di Windows XP sono circa 40 MILIONI! Ci SONO per forza dei bug in 40 MILIONI di righe, se non ci fossero sarebbe preoccupante! (come se Linux/Mac/ecc... non li avessero vero???)
La prossima volta stai zitto, facci questo grande favore perchè sono stanco d'idiozie di gente incompetente.
Sono un programmatore da anni e AMMIRO tutto ciò che sono riusciti a fare alla Microsoft perchè sono riusciti a far usare il PC anche a gente che non ne capisce assolutamente NULLA! E se "108" patch sono un prezzo troppo alto da pagare per tutte queste comodità, beh allora ricompilatevi pure il kernel, montate e smontate moduli e periferiche con comandi assurdi e scomodissimi...fate pure...ma io certe cose preferisco farle fare al SO (sapevate che il sistema operativo deve fare proprio queste cose?).

Il problema non sono le

Il problema non sono le patch.. il problema per me è il tempo nel quale vengono sistemate :)
Windows non ha fatto un bel nulla ha semplicemente copiato ciò che a sua volta apple aveva copiato precedentemente le interfacce grafiche tra l'altro MS-DOS non era neanche una sua idea fù comprato ed in seguito modificato.
Windows vive grazie alle directX altrimenti sarebbe gia defunto visto che i giochi hanno prestazioni migliori sui suoi avversari.
E' stato anche detto che il motivo per cui molte macchine adibite a server web usano linux è apache. Non è vero. Viene usato anche per via delle performance.
Apple invece vende componenti comuni per PC a prezzi esorbitanti.. pero oggettivamente offre un buon sistema operativo (basato tra l'altro su software open source).
Apple è solo brava a fare interfacce utente gradevoli e facili da utilizzare il resto che sta sotto è tutta roba OpenSource (aprite il terminale :D).
E' utile pero' in ambito professionale in praticolare mi riferisco al settore musicale e grafico (anche se quest'ultimo ha concorrenti agguerriti su linux ]:D)
Il discorso fatto su Linux poteva andar bene 10 anni fa ora son tutte cazzate.
Le localizzazioni esistono il svariate lingue.
Il kernel è rilasciato vanilla (senza patch) o con patch aggiuntive per la sicurezza / performance (tra le quali citiamo le, ahimè, oramai defunte patch rilasciate da Con Kolivas, altro che....
Le GUI oramai non hanno nulla da invidiare ai suoi rivali oltre ad essere molteplici e davvero molto personalizzabili anche facilmente.
Linux non è frammentazione (tra l'altro inesistente sui suoi filesystem XD) ma scelta. Ci sono varie distribuzioni che seguono una loro filosofia.
Non è neanche vero che è complicato, semplicemente è diverso da windows.
Gli IDE ci sono ed anche i compilatori ufficiali di Intel etc. questo prova quanto la gente sia ignorante e creda ad i luoghi comuni.
Una cosa che comunque non centra nulla ma voglio ribadire qualsiasi S.O. scegliate dovete SEMPRE imparare a dare uno sguardo alla guida online/elettronica/cartacea prima di mettervi a lavorare, altrimenti evitate proprio di usare i PC visto che è come voler prendere la patente senza sapere cosa sia un volante o come usare il cambio.

Solita Storia

Solita storia gente.
Micro$oft ha i $oldi (nostri) e a suon di sponsor martellanti e propaganda troppo ottimistica riesce a far entrare in tutte le case (quasi tutte) il solito, inutile, sistema operativo "a puntate".

Riassumendo:
- Sistema inutilmente "pesante", con impensabili requisiti hardware. Vi rendete conto, "consigliati 1GB di RAM"... ma solo 10 anni fa 1GB era la capacità di un ottimo hard disk! Cosa ce ne frega di vedere il desktop 3D se poi ci vogliono 15 minuti ad aprire Word!
- Innovazioni belle a dirsi ma che non introducono nulla di sostanziale. Esempio "avvio veloce dei programi grazie a chiavette USB esterne"... ma dico io!? Togli solo il 50% dell'inutile grafica di Vista e i programmi possono avviarsi con il doppio della RAM disponibile.
- Supporto nativo per le CPU a 64bit. Il 64bit è un concetto molto complesso che non si può riassumere in un "aumento di prestazioni", non lo da! Può dare vantaggi solo se i programmi vengono creati e compilati appositamente, ma con la filosofia "closed source" di Micro$oft non lo diventeranno mai! Linux possiede il supporto ai 64bit già da 5 anni, però Micro$oft parla lo stesso di innovazione...
- Prezzi ASSURDI per un sistema che non ci da nulla di nuovo.

Morale: avrete capito, ma ce lo DOVREMO comunque cuccare **PREINSTALLATO** su tutti i nuovi notebook e PC, e non illudiamoci di averlo così "gratis", lo paghiamo eccome...

L'unica grande innovazione nei sistemi operativi, Micro$oft l'ha introdotta con Windows NT, creando un sistema relativamente sicuro e veramente innovativo. Poi ha solo addobbato l'albero di natale a NOSTRE SPESE...
Grafica, temi, addobbi, giochini? Tutto **DA ANNI** ampiamente disponibile su MAC e **GRATUITAMENTE e APERTAMENTE** sistemi GNU/Linux.
Mi sento di dare un consiglio a Micro$oft: "Continua pure a produrre applicativi di ogni genere, sei capace di farlo e anche discretamente (vediamo Office, Exchange, IIS ecc.) ma **RITIRATI** dal mercato dei SISTEMI OPERATIVI, non si può prendere in giro noi utilizzatori in questo modo..."

Saluti!

Che tristezza

...che tristezza perchè:

- il 98% delle persone che scrive snobbando vista non lo ha nemmeno provato
- il 90% delle persone che scrive snobbando vista, lo installerà e lo utilizzerà, in maniera pirata, con entusiasmo ma, per moda informatica, gettando letame su di esso
- il 100% delle persone DEVE ringraziare microsoft se ora utilizza un pc. non ci sarebbe stato alcun boom informatico con sistemi cli-like.

ho letto di qualcuno che asserisce che il 99% dei server sono linux. fatemi un piacere, non mostrate palesemente la vostra ignoranza-conoscenza_per_sentito_dire.

i controller di dominio sono microsoft, non vi è, allo stato attuale, un'alternativa valida alle active directory.

posso invece capire chi dice che la maggior parte dei mailserver e webserver sono linux. vero. ma le IIS stanno rapidamente guadagnando terreno.

parlate dopo aver provato tutto, non prima.
tirate su un vsftpd con account multipli e accessi multipli. con linux ci metterete 1 settimana, con microsoft 1 giorno.

tirate su un sendmail con linux, e poi un exchange. poi ditemi chi fa i calendari condivisi e quanto tempo ci metterete.

qualcuno è stanco di ricompilare il kernel per inserire una pen drive ntfs.

mi vergogno a leggere tutta questa immondizia scritta da ragazzini ignoranti che parlano per sentito dire.

Coglione

ragazzini ignoranti? Siamo professionisti leccaculo!

Solita storia

Solita storia gente.
Micro$oft ha i $oldi (nostri) e a suon di sponsor martellanti e propaganda troppo ottimistica riesce a far entrare in tutte le case (quasi tutte) il solito, inutile, sistema operativo "a puntate".

Riassumendo:
- Sistema inutilmente "pesante", con impensabili requisiti hardware. Vi rendete conto, "consigliati 1GB di RAM"... ma solo 10 anni fa 1GB era la capacità di un ottimo hard disk! Cosa ce ne frega di vedere il desktop 3D se poi ci vogliono 15 minuti ad aprire Word!
- Innovazioni belle a dirsi ma che non introducono nulla di sostanziale. Esempio "avvio veloce dei programi grazie a chiavette USB esterne"... ma dico io!? Togli solo il 50% dell'inutile grafica di Vista e i programmi possono avviarsi con il doppio della RAM disponibile.
- Supporto nativo per le CPU a 64bit. Il 64bit è un concetto molto complesso che non si può riassumere in un "aumento di prestazioni", non lo da! Può dare vantaggi solo se i programmi vengono creati e compilati appositamente, ma con la filosofia "closed source" di Micro$oft non lo diventeranno mai! Linux possiede il supporto ai 64bit già da 5 anni, però Micro$oft parla lo stesso di innovazione...
- Prezzi ASSURDI per un sistema che non ci da nulla di nuovo.

Morale: avrete capito, ma ce lo DOVREMO comunque cuccare **PREINSTALLATO** su tutti i nuovi notebook e PC, e non illudiamoci di averlo così "gratis", lo paghiamo eccome...

L'unica grande innovazione nei sistemi operativi, Micro$oft l'ha introdotta con Windows NT, creando un sistema relativamente sicuro e veramente innovativo. Poi ha solo addobbato l'albero di natale a NOSTRE SPESE...
Grafica, temi, addobbi, giochini? Tutto **DA ANNI** ampiamente disponibile su MAC e **GRATUITAMENTE e APERTAMENTE** sistemi GNU/Linux.
Mi sento di dare un consiglio a Micro$oft: <

Saluti

vista

te la metto giù più semplice:
Ho appena comprato un nuovo laptop hp con vista preinstallato: (2gb ram,centrino duo 5600)

La maggioranza dei programmi che uso normalmente danno problemi:
Alcuni definitivamente non si installano, altri non ostante i patch per vista, non riescono a caricarsi, anche se apparentemente la installazione è avvenuta correttamante.

Altri semplicemente crashano..

Però questo non è nulla...
Ho collegato la mia videocamera attraverso la IE 1394 ed ho scaricato il video delle mie vacanze con microsoft moviemaker (nota: incorporato in vista) lo ho salvato in tutti e tre i formati disponibili (..si, ho ripetuto 3 volte l'operazione di piu' di 1 ora..) e poi ho provato a rivedere il video con mediaplayer (microsoft), mediacenter (microsoft) ed anche quickplay (hp), ma sorpresa.. il video non è stato riproducibile perche' non si riconosce il formato..(microsoft avi)!!!!

Tutto cio' con un pc da 1000 euro di cui 100 vanno nelle tasche di Bill Gates.

Ho scritto alla HP e mi dicono di aspettare gli aggiornamenti per vista..ha,ha,ha
ed il mio lavoro? i miei programmi?

Invece, ho installato kubuntu linux su una partizione del hd ed ho scaricato tranquillamente il mio video, e sto' lavorando a tempo completo con linux (nel caso raro che non trovo un programma equivalente uso virtual box con windows XP)

Dimenticavo..ho chiesto alla hp se erano disponibili i drivers per windows XP, per installare XP al posto di vista, ma non sono completi
e comunque loro sconsigliano...

Grazie "Vista".

VISTA

Sono nella tua situazione. Il mio nuovo Acer con 2 giga di ram sembra un bradipo rispetto al mio fisso assemblato con 512 ma os XP.
Che faccio, partiziono e installo xp?!?! Vado?!?! I driver gli ho già scaricati...

Microsoft ha solo copiato

Ragazzini ignoranti? Io ho 14 anni e mi sono fatto mandare la Beta 2 di Windows Vista e la Relase Candidate perché ci credevo davvero!!! Il risultato è stato: PC completamente impallato! Un PC di 6 mesi, che m'ero sudato!! Come puoi essere così consumista?! Non per dire ma sai, c'è gente che non può cambiare il computer ogni anno per stare dietro a Microsoft e a i loro problemi esistenziali! E visto che sai tutto, su che kernel sarà basato Vista?? ... ... ... non ti viene in mente niente di meglio?! Beh è quello di XP!!! Vista non è altro che XP riempito di stronzate e carinerie che non sono produttive e aggiornamenti di sicurezza e tutto questo alle aziende non serve visto che hanno i proxy e i firewall, ci costringono solo a buttare via dei computer che con Linux hanno una nuova vita! Rispondi a questa domanda: perché Microsoft a contrario ad esempio di Apple non vuole mostrare il proprio codice e paga delle multe gigantesche?? Cosa avranno da nascondere?? Su Linux invece il codice è visibile e tu puoi sapere davvero cosa fa il tuo computer e chissà come mai poi non prende virus a contrario di Windows... E comunque fidati per i server: tutte le aziende e gli uffici che ho avuto l'opportunità di vedere usavano server Linux (che possono stare accesi anni senza andare in errore a contrario di Windows Server)! E poi il boom dei PC ci sarebbe stato perché quando IBM aveva bisogno di un sistema operativo da utilizzare sui suoi computer ha scelto il sistema di Gates perché lo dava gratuitamente... peccato che poi gli altri li ha fatti pagare e se non ci fosse stato lui ci sarebbe stato qualcuno come Linus Torvalds che avrebbe presentato un sistema open! Comunque il tuo commento è un'arma a doppio taglio perché tu hai detto che la gente dovrebbe provare Vista (io ad esempio non mi baso mai sul sentito-dire e infatti ho qui come ti ho già detto beta2 e rc1) e noi diciamo a te di provare Linux, leggendo relativa documentazione (se ti scrivono RTFM significa "leggi quel fottuto manuale")...

L. Rinaldi
rinazina@gmail.com

Sei pirla di tuo o hai

Sei pirla di tuo o hai studiato per diventarlo?
Microsoft non ha inventato un bel niente, non ha inventato il PC di casa. Se ora lo usano tutti semplicemente bisogna ringraziare la IBM.
Io non devo ringraziare nessuno come molti altri insieme a me. Ho iniziato col C64 e vari computer Commodore, poi sono passato al DOS (non di MS), poi al Mac, poi a Linux e solo in ultimo ho anche installato Windows.
Come molti della mia età non devo proprio nulla a MS, quindi documentati meglio prima di blaterare.
In ultimo non basarti solo sulle leggende metropolitane, il kernel non si ricompila mai, se non per curiosità o per propria configurazione. La penna USB la inserisci e funziona...e pensa un po', funzionano anche i click del mouse!
E nessuno è stanco di ricompilare nulla, al 99% delle volte chi usa Linux non torna mai indietro.
L'unico ragazzino mi sembri tu.

Re: Che tristezza

E tu l'hai mai provato Linux? E Mac OSX??? Sai da dove arriva l'interfaccia grafica? Credi l'abbia inventata la Microsoft?
Si hai ragione... è proprio una tristezza...
Soprattutto che tu dia dei ragazzini ignoranti a gente che non conosci.
Credi che la gente usi Linux solo per vantarsene con gli amici?
Hai mai pensato che forse non tutti possono permettersi di acquistare le licenze per mettere in piedi un sistema Windows based (desktop,server o database che sia)?
Per alcune persone la scelta sta tra l'usare software pirata oppure l'alternativa OpenSource.
Quindi non giudicare prima di aver valutato tutti i motivi per cui una persona usa Linux.
Di ragazzini che parlano solo per sentito dire ce ne sono anche che usano Windows o Mac OSX.
E' anche vero che l'open source sta diventando un po' una moda, e che c'è gente che si comporta come ci fosse una guerra in atto.
Io uso Linux perchè Windows non mi piace e non mi è mai piaciuto, credo però che il diritto all'informazione sia fondamentale. Visto che l'informazione corre sul web, tutti devono avere la possibilità di accedervi.
Non credi che i costi di un sistema "proprietario" neghino questo diritto a buona parte della popolazione mondiale?
Prova ad informarti sulla diffusione di Linux nei paesi dell'est, in Cina o in India e poi chiediti il perchè.
Hai mai sentito parlare del progetto OLPC (One Laptop Per Child)?

PS: Io i 200/300 euro per la licenza di Vista preferisco spenderli per un week-end. ;-)
PPS: Se non sei un ragazzino che parla solo per sentito dire ti sfido a provare Linux per 6 mesi. Oppure sei così imbranato da non riuscire ad installarlo? ;-(

solo in italia vista costa

solo in italia vista costa sui 2/300€....io l'ho preso in america per 35$

Passare a vista è meglio?

NO. è codice copiato a mac e a linux, e ora nn la faccio lunga. Diciamo che in tutte le ricerche che ho fatto su vista, ho capito che è un sistema copiato. E poi è questa la fregatura: ci hanno messo un pò di interfaccia grafica per nascondere tutto quello che è "buono solo per la Microsoft", che ha fatto un sistema completamente inutile. E poi nelle aziende si lavora, a casa si gioca, e Xp va più che bene per fare queste cose. Avete tutto da perdere nel passaggio a Vista. E ricordate: quando a XP la microsoft non darà aggiornamenti, passate a Linux. Se poi avete la mania di mettere tantissime cose per abbellire, mettete il sistema XGL su Linux.

Vista

Scusate una cosa, ma a me era parso di sentire che il nuovo sistema Vista fosse super controllato,nel senso che la Merdosoft si pùo fare tranquillamente i cazzi tuoi; ad esempio se si masterizza un cd cio viene segnalato... Sbaglio,facendo casino con palladium oppure no??

Palladium

Comunque la MS non può fare quello che vuole... i DRM hanno praticamente già finito e poi era solo una protezione dei CD... se tu scarichi delle mp3 ad esempio non succede niente perché sono state rippate da un utente e quindi è come se fossero registrate da lui e ovviamente se tu crei qualcosa puoi distribuirlo come preferisci!