Attenzione: cambia il pin INPS e dovete reimpostarlo

|

Da qualche giorno è iniziato l’aggiornamento del pin INPS, quindi tutti i pensionati o iscritti al sito INPS.it dovranno passare dal pin a 16 cifre a quello a 8 caratteri.

Inps cambio pin

La procedura è semplice, dopo l’autenticazione vi verrà chiesto obbligatoriamente di seguire un menù guidato che vi porterà al cambio del pin.

Inizio

La procedura di modifica del PIN prevede i seguenti passi:

Generazione del nuovo PIN: verrà visualizzato il nuovo PIN. E' necessario stamparlo o annotarlo per poterlo utilizzare successivamente; Verifica PIN: verrà richiesto di digitare il nuovo PIN, per verificare che sia stato correttamente annotato; Fine: verrà confermata la corretta conclusione della procedura e sarà dunque possibile utilizzare i servizi telematici dell'INPS.

ATTENZIONE!
E’ necessario effettuare tutti i passi previsti per la modifica del PIN, selezionando in ogni schermata il pulsante “Avanti >>”.

Generazione nuovo PIN

La procedura di modifica del PIN prevede i seguenti passi:

Generazione del nuovo PIN: verrà visualizzato il nuovo PIN. E' necessario stamparlo o annotarlo per poterlo utilizzare successivamente; Verifica PIN: verrà richiesto di digitare il nuovo PIN, per verificare che sia stato correttamente annotato; Fine: verrà confermata la corretta conclusione della procedura e sarà dunque possibile utilizzare i servizi telematici dell'INPS.

ATTENZIONE!
E’ necessario effettuare tutti i passi previsti per la modifica del PIN, selezionando in ogni schermata il pulsante “Avanti >>”.

Verifica PIN

Otterrete il messaggio di conferma: “codice PIN è stato aggiornato”.


Quello che Landini non capisce e Uber prende la palla al balzo

| | |

Landini la nuova star della sinistra italiana è una brava persona, ma come Papa Francesco. Non lo capisco. Non vedo una lettura del mondo contemporaneo che condivido, ma soprattutto non vedo una soluzione o almeno una proposta attuabile sul lavoro e sul resto.

Sciopero UNIONS e Uber
Complimenti a Uber che sfrutta lo sciopero dei mezzi pubblici per fare una campagna di marketing su Facebook

I problemi dell’Italia sono tanti: corruzione, mancanza di lavoro, ingiustizie sociali, assenza di meritocrazia, mancanza di concorrenza reale, precarietà sul futuro, certezza della pena, ecc.. ma fermiamoci un attimo e smettiamola di lamentarci.

La politica dovrebbe trovare la forza di prendere delle decisioni nette e non fare operazioni di marketing tanto per segnarsi una tacca sulla cintura, come ha fatto Matteo Renzi con l’ Abolizione delle province e poi affrontare i problemi significa risolverli alla causa non mascherarli. Se il lavandino perde l’acqua non si può aumentare il getto dell’acqua per dire ho risolto il problema del lavandino. Ma andiamo sul concreto, ovvero quello che mi piacerebbe sentire da Landini, Salvini o un politico a caso.


Cosa sono i Bitcoin e come ottenerli gratis

| |

I Bitcoin, spesso abbreviati con il simbolo BTC, ฿ o Ƀ, sono la cryptovaluta più diffusa e rappresentano l’equivalente virtuale del passaggio a mano di banconote fisiche ovvero:

  • Le transazioni sono decentralizzate, ovvero non dipendono da un soggetto terzo (come ad esempio la banca per fare un bonifico o Paypal per comprare online su Ebay).
  • Le transazioni sono pseudoanonime, ovvero c’é la prova che una transazione sia stata fatta, ma non è detto che si conosca a quali soggetti appartengano gli indirizzi interessati.
  • Il valore non dipende da un governo o entità che può decidere di svalutare la moneta.

Tecnicamente il Bitcoin funziona come una sorta di libro mastro, dove ci si segna chi ha dato quanto a chi, la così detta Blockchain potete approfondire su Wikipedia gli altri dettagli, ma praticamente potete inviare i soldi tramite un’app sullo smartphone (Bitcoin Wallet) o addirittura tramite un foglio di carta (Portafoglio cartaceo).

Ultimante ha fatto notizia che società, quali Microsoft, Dell, Shopify e Paypal, hanno iniziato (o lo stanno per fare) ad accettare Bitcoin come valuta nei propri ecommerce.
Altri utilizzi di questa valuta online sono i servizi di Money transfer (tipo Western Union), i casino online e strumenti per finanziare chi sviluppa software open source come tip4commit.


Come accedere al CU (ex CUD) dal sito INPS

| |

Eccoci anche quest’anno il sito INPS rende disponibile il CU 2015 (Certificazione Unica, ex CUD) il modello indispensabile per poter procedere con la dichiarazione dei redditi.

enter image description here

Come scaricare il CU (Certificazione Unica)

Tramite l’area riservata del sito INPS è possibile scaricare il modello precompilato. I passaggi sono:

  • Accedere all’area riservata con il PIN INPS
  • dal menù di sinistra cliccare Modelli
  • poi cliccare: Certificazione Unica (dal 2015)
  • infine cliccare a destra su: 2015

Ed ottere il il PDF desiderato senza dover rivolgersi a CAF e altri professionisti intermediari.


Occhio agli addetti Enel che vi vogliono togliere i “servizi di rete”

| | |

Una volta c’erano gli “addetti” che ti volevano togliere il canone Telecom, ora ci sono quelli di Enel che ti vogliono togliere la componente servizi di rete nella bolletta della corrente elettrica.

enter image description here

Ogni pretesto é buono per attivare un contratto "porta a porta"

Cambiano i nomi ma il fine è sempre lo stesso, attivare nuovi contratti costi quel che costi, con buona pace del garante, delle autorità, dell’etica e del buon senso.

Vi lascio con una discussione appena avuta con uno di questi “benefattori” che vi vogliono togliere la componente servizi di rete dalla bolletta.

E: Salve, ha ricevuto la comunicazione che le togliamo la componente servizi di rete?

io: no, non so. Grazie. Arrivederci.

E: E.. no, ma bisogna compilare un modulo come c’é scritto sulla lettera di accompagnamento della fattura

io: va bene allora mi lasci il modulo che lo guardo e lo compilo

E: E.. no, ci sono dei codici da mettere..

io: Grazie e arrivederci..

In effetti, sulle bollette in questo periodo c’é scritto di compilare un modulo e allegare l’ ISEE per accedere al bonus sociale, ma: