Inps, basta alla pensione in contanti si passa al conto corrente



|

La novità riguarda una minima parte di pensionati, comunque dal 7 marzo non sarà più possibile andare  a ritirare la pensione alla posta, ma si dovrà optare per un pagamento elettronico che può essere conto corrente bancario o postale oppure carta ricaricabile.


L'adeguamento a questa nuova modalità sarà applicato a tutte le pensioni a partire dai 1000€, quindi spetterà al pensionato comunicare all'ente pensionistico le proprie coordinate bancarie.
via: ansa