I consigli della guardia di finanza sull'internet sicuro



| | |

Oggi al tg uno economia hanno intervistato un maresciallo della Guardia di finanza e gli hanno chiesto come fare per avere un internet più sicuro; il contesto era quello dell' home banking .

Risposta del maresciallo:

1. Tenere sempre aggiornato l'antivirus: costerà un po' ma di sicuro sono soldi ben spesi.
2. Spegnere il computer quando non lo si utilizza.

Considerazioni personali

Il punto 1 è molto incompleto, perché oltre l'antivirus ci sono anche browser, sistema operativo, firewall,.. Inoltre perché bisogna proprio spendere qualcosa? Ci sono anche antivirus gratuiti.

Il punto 2 è ridicolo com'é possibile che passino certe cazzate al tiggì? Avrei potuto ancora capire scollegarsi da internet, ma spegnere il pc è come dire di non utilizzare la macchina per limitare gli incidenti in auto.

Peccato che come alternative si sia dimenticato, per esempio:
Passare a Firefox, invece che Internet Explorer.
Installare e configurare un firewall.
Passare a Ubuntu/Linux

Mi sembra abbia anche detto che tenere spenta la tv aumenta la velocità di scaricamento.. un buon motivo per terla spenta il più a lungo possibile :)


che miseria...

certe cose che si sentono ai tg fanno ribrezzo...
C'era uno qualche tempo fa (quando non c'era ancora xp sp2) che spiegava come bloccare le finestre pop-up. Bisognava secondo lui scaricare non mi ricordo cosa (forse la barra strumenti di msn), configurare altre cose e si è "dimenticato" la cosa più semplice: un navigatore "alternativo". Con Firefox o Opera tutti questi problemi sono praticamente risolti (anche se da qualche tempo le finestre pop-up sono più intelligenti e superano qualche volta il blocco di firefox, segno che firefox sta aumentando di diffusione). L'ignoranza regna sovrana!

ercoppa

loool