Geotaggare le vacanze anche con Linux



| |

Quando si fà un lungo viaggio o anche solo una gita in montagna, si possono fare molte foto e il nome del luogo non sempre significa molto. Con i geotag, si può associare alle immagini anche le coordinate di dove sono state scattate per poi vederle raggruppate su una mappa.

F-Spot, con questa patch, supporta la scrittura di questi metadata nelle immagini e volendo anche l'esportazione foto su una mappa di Google.

Altri sistemi analoghi consistono nello scrivere dei geotag su Flickr e poi visualizzarli tramite uno script Greasemonkey, secondo me questo è un hack immenso e la via migliore per mettere le foto su una mappa, secondo me, rimane quella di estrarre i geotag, metterli in un .kml e visualizzarli tramite google.

iTag è un'altro software (solo per Windows) che permette il geotag


È un argomento molto

È un argomento molto interessante. Zooomr (un servizio di hosting/sharing di foto) ha integrato il geotagging via GMaps.

mode dell'annno

Sembra la moda dell'anno, giusto ieri mi sono messo a scrivere un tool che fa una cosa simile... però in automatico!

[url=http://www.antonioriva.net/sito/index.php/Progetti/LocalizedPhoto]http://www.antonioriva.net/sito/index.php/Progetti/Localized[/url]

Non so perchè ma ho la netta sensazione che tra uno o 2 anni tutte la macchina fotografiche avranno il gps integrato....

bye Antonio

Non occorre aspettare 2 anni...

basta infatti leggere questo articolo:
http://www.solopalmari.com/content/view/2063/2/

.enjoy.
legolas

italiano!

scusa la pedanteria magari fuori luogo, ma a proposito di "italiano che non piace agli italiani" «fa» va scritto senza accento! :-))))

ciao