torino



Itinerari turistici della nuova Torino Smart City

| | | |

Torino si sta trasformando in qualcosa di nuovo, la nuova amministrazione M5S non ha ancora mostrato novità visibili, per lo meno in periferia, la buca nell’asfalto nella strada che c’era con Fassino c’è anche con Appendino, solo che si è ingrandita e ora sembra un cratere.


Giardino Aiuola Balbo, Torino. Sono andato su Google Maps per sapere il nome, visto che non l’ho trovato scritto da nessuna parte

Il parco dello spaccio: Valentino

Il Valentino è un bellissimo parco nel centro di Torino ed è sempre più meta di drogati, anche stranieri. Gli spacciatori sono nordafricani (arabi e marocchini) e nigeriani, tra le 2 etnie non corre buon sangue.
L’altro giorno un maghrebino ha invitato un nigeriano a cambiare panchina, ma visto che questo si è rifiutato, ha preferito la NON violenza (anche per non attirare le forze dell’ordine), quindi si è aperto i pantaloni è ha pisciato sulla panchina sulla quale era seduto, così da disincentivarlo a rimanere in quella posizione. Inoltre, si è messo a cercare nei cespugli nelle vicinanze per vedere se riusciva a trovargli la droga, così da sequestrargliela.. questo sì che si chiama controllo del territorio, non come la polizia che passa e non scende neanche dall’auto.


Occhio agli addetti Enel che vi vogliono togliere i “servizi di rete”

| | |

Una volta c’erano gli “addetti” che ti volevano togliere il canone Telecom, ora ci sono quelli di Enel che ti vogliono togliere la componente servizi di rete nella bolletta della corrente elettrica.

enter image description here

Ogni pretesto é buono per attivare un contratto "porta a porta"

Cambiano i nomi ma il fine è sempre lo stesso, attivare nuovi contratti costi quel che costi, con buona pace del garante, delle autorità, dell’etica e del buon senso.

Vi lascio con una discussione appena avuta con uno di questi “benefattori” che vi vogliono togliere la componente servizi di rete dalla bolletta.

E: Salve, ha ricevuto la comunicazione che le togliamo la componente servizi di rete?

io: no, non so. Grazie. Arrivederci.

E: E.. no, ma bisogna compilare un modulo come c’é scritto sulla lettera di accompagnamento della fattura

io: va bene allora mi lasci il modulo che lo guardo e lo compilo

E: E.. no, ci sono dei codici da mettere..

io: Grazie e arrivederci..

In effetti, sulle bollette in questo periodo c’é scritto di compilare un modulo e allegare l’ ISEE per accedere al bonus sociale, ma:


Artissima 2014 e l’intervista all’artista giapponese Naca Gata

| |

Ammetto ho un debole per l’arte contemporanea, mi piace l’idea di stupire ed ispirare nuove persone, ma l’incredibile successo di Artissima ha senso?

Naga Gata performace @ Artissima

Quest’anno ho avuto l’onore di assistere alla performance live di Naca Gata e devo dire che non avevo mai visto niente del genere, sicuramente un genio. Ma la vera genialata è stato anche il retweet dell’account twitter ufficiale @ArtissimaFair .

Artissima Torino twitter

Ora arriviamo al dunque, apprezzo tantissimo la street art di Bansky, c’é un messaggio, ti fa riflettere, ma cosa ti lasciano invece queste gallerie d’arte?

Niente

Cioé, posso capire che ci sia un indotto, ma estremamente vergognoso che soldi pubblici di una città (indebitata) come Torino vengano spesi in questo modo.

Che senso ha portare all’Oval un mucchio di macerie e considerarle
arte, quando qualche chilometro più in la, in periferia, sono
comunissimi rifiuti abbandonati in discariche abusive?

È un insulto a quelle persone che non hanno i soldi, non c’é nessun messaggio e non sarà lo Sgarbi di turno con la sua critica d’arte a farmi cambiare idea.

E poi perché quest’anno andava così di moda a buttare cibo per terra? Cavoli o cracker queste persone sanno che ci sono persone che frugano nei rifiuti per trovare del cibo peggiore di quello che loro espongono.. e la loro non è una performance?


NSA Snowden, spie, ma che cos'é questo scatolotto misterioso attaccato al palo della luce?

|

In questo periodo di spie americane dell' NSA del caso Snowden, forconi e rivoluzioni varie vi voglio parlare dello scatolotto.

Questo scatolotto è apparso per circa 3 settimane a un palo dell'illuminazione pubblica e subito mi ha ricordato il DNA Spray che c'é in Olanda. Ma essendo in Italia non è stato indicato con nessun cartello né cosa fosse e né ci l'avesse messo.

Caratteristiche

Scatola di materiale plastico delle dimensioni di una tanica di benzina, con sopra una specie di antenna a tre punte e una sfera ricoperta di materiale spugnoso (microfono?).

Ipotesi

L'oggetto si trovava a circa 200m dalla stazione dei treni di Grugliasco quindi potrebbe essere:

  • un microfono dell' ARPA per misurare l'impatto del rumore dei treni sulle case vicine.
  • un misuratore di particelle inquinanti (visto che in linea d'aria si vede anche l' inceneritore / termovalorizzatore del Gerbido).

Voi che dite?


Artissima 2013, quando l' Arte Contemporanea e il marketing trasformano la spazzatura in opere di successo

| |

Cammidando per strada si vedono moltissime persone straniere, i dipendenti GTT hanno sospeso lo sciopero dei mezzi pubblici a Torino, ad Artissima si respira veramente aria internazionale, tuttavia non sono ancora riuscito a togliermi il convincimento che il 98% dell' Arte Contemporanea sia spazzatura (metaforicamente) e l'1% sia spazzatura a tutti gli effetti.

La location dell' Oval / Palavela è fantastica e futuristica, all'interno ci sono persone da tutta Europa e oltre, nonostante tutto, citando Fantozzi, non posso che affermare che è una: "cagata pazzesca".

"colonne di cemento con atto vandalico", cioé davvero qualcuno ha fatto la coda e pagato 15€ per vedere questo? (io no)

Prima di andare oltre chiarisco subito alcuni punti.

L' Arte vs l' Arte Contemporanea

Non voglio farvi il pippone alla Sgarbi sul perché anche dei sacchi con delle macerie di camento possono essere un' opera d'arte, in quanto le macerie rappresentano il mondo in rovina e il sacchetto la mancanza di opportunità che una bambina africana orfana è costretta a subire senza poter scappare dal suo mondo brutto e cattivo.

donna bionda:"Senti, caro. Hai già raddrizzato i quadri in casa? No? Perché ho visto ad Artissima che sono alla moda lascialì pure così!".


Syndicate content