tasse



Renzi: nuove tasse per #sacchetti per verdura e sigaretta elettronica

| | |

Renzi: nuove tasse per #sacchetti per verdura e sigaretta elettronica

Il nuovo anno 2018 non parte per niente bene, visto che il governo non riesce a saziarsi con le tasse attuali se ne inventa delle altre mascherandole come innovazione ambientale ecologica o per la nostra salute(anche se in realtà ha l’effetto opposto)

Ma si sa gli italiani hanno la memoria corta (sforzatevi di ricordare alle prossime elezioni politiche 2018!), ma non sono stupidi, perché come da tradizione: fatta la legge trovato l’inganno

Tassa sui liquidi per sigaretta elettronica

Chiamarla sigaretta elettronica fa figo, ma di cosa stiamo parlando? E’ un vaporizzatore! Che è incredibilmente meno tossico della sigaretta normale dove viene bruciato tabacco e nonostante il parere positivo dei medici, invece di pensare al risparmio sanitario futuro si distrugge un settore andando a tassare pure i liquidi che non hanno nicotina! Ignoranza disarmante che pensa solo a fare cassa nell’immediato, fregandosene della salute delle persone!

Tassa sui sacchetti biodegradabili per frutta e verdura

Italia Bio, Italia ecologicamente sostenibile, perché non prendere altri soldi ai più poveri? Avrebbero potuto mettere delle buste di carta come quelle del pane sef service,.. e invece no. Tac e ti paghi anche la busta per ogni ortaggio o frutta che prendi


Come accedere all'a Agenzia delle Entrata per Unico Web Persone fisiche e Mini (Fisconline)

| |

L' Agenza delle Entrate, così come per l'INPS, rende possibile la compilazione di alcuni modelli attraverso internet. Questa procedura vi permetterà di fare la vostra dichiarazione dei redditi direttamente via web e senza la necessità di rivolgersi a CAF o commercialisti.

Registrazione e PIN

Prima di poter accedere all'area riservata sul sito dell'Agenzia delle Entrate, dovete aver richiesto via web le credenziali di accesso che nel giro di qualche giorno vi verranno recapitate a casa via lettera.

Effettuare la compilazione del modello Unico Mini

Prima di iniziare la procedura accertatevi di avere i seguenti dati:

  1. utente (codice fiscale)
  2. password (8 alfanumerici che sono presenti nella lettera e potete cambiare)
  3. pin (composto da 4 numeri dati alla registrazione online + 6 che trovate nella lettera )
  4. Buste paga, necessarie per compilare le varie detrazioni, trattenute e IRPEF

Se siete in possesso dei dati potete accedere a https://telematici.agenziaentrate.gov.it/Servizi/login.jsp se l'autenticazione va a buon fine vedrete la scritta "utente autenticato:" e il vostro codice fiscale.

Nella colonna a sinistra cliccate su Servizi per > Dichiarare con Unico Web, a questo punto inserite il pin con i 10 numeri cliccate OK.
Scegliete il modello Unico Web 2012 mini oppure quello che fa il caso vostro, che si riferisce ai redditi del 2011 e potete procedere con la compilazione.

Il modello Unico è composto da diverse aree analoghe al modello cartaceo chiamate "quadro xx", alcune aree sono obbligatorie, altre opzionali, sarà il sistema a guidarvi fare i calcoli su quelle che dovete compilare, l'obbiettivo è avere tutte le aree necessarie con la "spunta verde", se la spunta diventa un pallino verde o rosso dovete rientrare nel quadro e correggere i valori oppure riconfermare le vostre scelta rifacendo di nuovo il salvataggio di quell'area.

Al completamento del modulo vi verrà mostrata la possibilità di visualizzare il modello in formato pdf precompilato. Se non ci sono errori procedete cliccando su "invia dichiarazione".


Se l'operazione va a buon fine vi verrà mostrato un numero di protocollo con i riferimenti dell'invio e a questo punto potete pagare tramite modello F24 (questo lo trovate presso la vostra banca o conto corrente online), se invece aspettate un rimborso non dovete fare alcun pagamento tramite F24.

Spero che questo post vi abbia un po' chiarito il processo. Buona fortuna.


Syndicate content