lavoro



Spam e offerte di lavoro

| |

Lo spam è fastidioso, ma è anche sintomo di libertà su internet. In un mondo dove lo spam non è permesso significa che non si è veramente liberi o c'è una certa sorta di supervisione che sceglie per noi cosa è buono e cosa no (es. facebook).
Non c'é una soluzione a questo problema, un visitatore umano e un bot automatico su internet non sono poi così diversi quando navigano.

Spam / Phishing / Riciclaggio in un solo messaggio

Questo messaggio mi è stato inoltrato e mi ha fatto morire dal ridere, anche perché sarà stato tradotto da qualche hacker russo tramite un traduttore automatico :D

Subject: Trovate il lavoro di sogno!
LAVORO: Responsabile degli affari.

NOI:
La nostra azienda si occupa di consulenza per le ditte in campo strategico, operativo e logistico. DelixVi darà una mano durante le fasi di incremento del valore aziendale ed progetto del valore, indicandoVi accessibili strade di sviluppo e suggerendoVi un'altra percezione per essere competitivi, collegando insieme il massimo delle opportunità e il minimo dei rischi.

INCARICO: Responsabile delle transazioni.

IMPEGNI:
Badare e verificare il flusso delle retribuzioni;
Dirigere l'accurata registrazione delle transazioni.

REQUISITI:
Diploma di scuola o laurea universitaria;
Abilità di svolgere operazioni molteplici;
Accuratezza ed attenzione.

Non so se avete intuito, ma il lavoro fuffa "responsabile delle transazioni" in realtà dovrebbe essere inquadrabile col reato di riciclaggio. Nel senso gente vi manda dei soldi nel vostro conto in banca o su Postepay e poi voi li rimandate all'estero trattenendovi una parte.
Quando poi scatta la denuncia per frode o altro indovinate poi a chi va a citofonare la Guardia di Finanza?

Vi lascio con i trend delle ultime ondate di spam ordinate per argomento

Farmaci, integratori e cosmetici

Ambien
Cialis
Viagra
Tramandol
Testosterone (ormone della crescita)
Provigil
Levitra
Floricet
Valium
Gynexin
Enlast
Xanax
Phentermine
African Mango
Anti Acne

Assicurazioni, investimenti, soldi e Casino

Assicurazioni sulla vita
Assicurazione auto online
Assicurazione per viaggi
Soldi e investimenti
Reverse Phone lookup
Software Online Marketing

Forex Trading
Casinò Pirati dei Caraibi
International travel maps
Sigarette elettroniche
Loans (Mutui)
Avvocati per divorzio
Slot Machines
Roulette
Poker Online

Pornografia

Nere (black)
Latina
Fetish
Bondage gangbang
Teen
Asian
BDSM
CAM Girls
Live CAM
ChatRoulette
Russian
Bisexual
Adult Friend Finder

 


Lavorare meno guadagnare di più, ✔ fatto

| |

Circa un'anno fa scrivevo un post intitolato "lavorare meno guadagnare di più", ora dopo varie avventure di lavoro è arrivato il tempo di fare un bilancio.

Parafrasando la scena del cucchiaio del film "The Matrix" posso dire tranquillamente che il lavoro non esiste, caro lettore anonimo di questo blog, sottopagato, che lavori 8h x 5 giorni alla settimana è arrivato il momento di svegliarsi e prendere in mano la tua vita!

Potrei venderti un ebook, ma in realtà se non sei così tonto ti basterà leggere questo post fino alla fine per capire che il muro dei 1000 1200€ al mese è solo una convenzione della società e che in realtà il tuo tempo può valere molto di più.
Nel giro di un anno ho cambiato diversi lavori e alla fine sono passato da X € mensili in partenza a 3 volte X e non credo di essere un genio.

Quello che conta per avere successo o non farsi mettere i piedi in testa è racchiuso nella corretta comprensione di 3 punti cardine: società, mercato e conoscenza.

 

 

Società: L'Italia è una repubblica fondata sul lavoro

 

La costituzione italiana mette all' art. 1 che l'Italia è una repubblica fondata sul lavoro, una stronzata colossale! Una costituzione se proprio ci deve essere dovrebbe mettere al primo posto la libertà o il benessere! Mettere al primo posto il lavoro significa confondere un mezzo con un fine!!

Polemica a parte, questo l'art. 1 e l'art. 18 hanno creato una situazione davvero ingiusta nella società italiana: alcune persone fortunate hanno il "posto fisso", mentre la gran parte dei giovani hanno lavori precari e sottopagati e le aziende che sono vicino ai 15 dipendenti non assumono più a tempo indeterminato ma si avvalgono di collaboratori e precari, e questo trasformerebbe il lavoro in un diritto universale, per tutti?
Ma su questo punto sono ottimista, immagino che nel giro di qualche anno ci sarà un diritto al salario e alla maternità indipendentemente dal tipo di contratto di lavoro che si ha.

Tuttavia la società è in grado di partorire tante altre illusioni collettive insostenibili, quindi concetti come "opinione pubblica", cultura, povertà, sacrifici,.. vengono associati a un ipotetica "società" che non esiste, esistono individui in contesti diversi. Una persona che ha 1€ al giorno può essere ricca se magari si autoproduce tutto dal proprio campo in campagna, oppure può essere povera se è un barbone che si accampa in centro città.

Diffidate da chi propina ricette per una società migliore, al massimo può diventare più consapevole.

 

Mercato: La legge della domanda e dell'offerta

Se non siete raccomandati o privilegiati, Il vostro lavoro inevitabilmente sarà sottoposto alla legge di mercato. Se la domanda supera l'offerta la vostra quotazione sale, altrimenti scende, ma per saperlo non vi dovete "sedere" troppo a lungo dove siete e dovete dare sempre uno sguardo altrove. Conosco gente che ha sempre il curriculum pronto per cogliere nuove opportunità al volo.

Un'altra strategia è seguire le proprie passioni e specializzarsi. Per aumentare il proprio stipendio le strade sono 3: lavorare di più, specializzarsi o diventare indispensabili.
inutile dirvi che le ultime 2 strategie sono quelle più redditizie e che vi faranno stressare di meno.
Il valore tutto sommato è relativo, Facebook ha comprato Instagram per 1 miliardo, possibile che valesse così tanto?

 

Conoscenza: Università vs Internet

Ultimo punto, la conoscenza. Molti dei disoccupati che ci sono in Italia sono laureati, ormai la laurea non è più una garanzia di lavoro, è semplicemente un biglietto da visita. Chi ha successo sa trasformare la conoscenza che si trova su internet spesso gratis in valore con un basso Time to Market. Una volta le università potevano essere un luogo di conoscenza ora sono solo uno dei tanti.

I veri protagonisti della società che verrà, non sono i dipendenti da 8h o i partecipanti al Grande Fratello, ma i creativi e competenti che partecipano a progetti come http://www.kickstarter.com/ e riescono a far emergere le proprie capacità e ad inventarsi un lavoro.

 


Lavorare da dipendente è monotono

|

Monti ha perfettamente ragione, infatti se uno ha le capacità e non ha intenzione di farsi sfruttare e sottopagare deve mettersi in proprio.
Cercare il "posto fisso" oggi in Italia significa farsi comandare da gente incapace che ti illude e che ti paga poco per averti sempre a disposizione.. Invece l'obbiettivo dovrebbe essere la ricerca della soddisfazione personale e lavorare meno ed essere pagati di più.
Perché con tutte le tecnologie che ci sono è davvero inutile stare appresso lo stesso cliente per 8h/giorno e ricevere 1000€ o meno.
Poi che piaccia o meno se le vostre competenze sono nella media ve la vedrete veramente brutta se non vi specializzerete in qualcosa o non vi inventate qualcosa di nuovo.


Offerte di lavoro ingiuste e truffe

|

Commenti chiusi. Mi spiace a tutti ma non riesco a starvi dietro visto che c'é anche lo SPAM, la vicenda del "carrellista e patentino" andate a discuterla in altra sede. Grazie. Pace a tutti.

In questo blog si parla spesso di offerte di lavoro particolari, anche perché qui in Italia il lavoro non manca, il problema è che:
  • Ti pagano (poco) principalmente per le ore che stai seduto e non per quello che fai o sai.
  • Quasi sempre si è coordinati da gente incompetente che non ha la più pallida idea di come funzionino le cose, in compenso è amica del cuggino di turno e si veste elegantemente e i risultati si vedono!!
Senza contare che i giovani che pagano ora e tanto la pensione probabilmente non la vedranno mai. In più gli viene suggerito di pagarsi una polizza o pensione integrativa. Che tristezza, l'ultimo lavoro sicuro che sembra essere rimasto sulla faccia della terrà è fare il becchino. Altrimenti tra lavori promessi e soldi promessi si trovano solo un mucchio di truffe.

sa sa prova blogging da espatriato

|


Dopo aver maturato la convinzione che il mio lavoro si possa svolgere in qualsiasi parte del mondo interconnesso, mi sono deciso di passare dalla teoria alla pratica.



Mi trovo in una bellissima città che sembra italiana per la fisionomia e la lingua e invece non lo è. Sono alloggiato in un ostello di fascia alta con piscina, sauna da 7€ a notte e dopo aver trascorso 24h girovagando per questa città già intuisco come mai molti italiani hanno deciso di trasferirsi qui e anche Flavio Briatore ritiene che l'Italia sia un bel paese, ma per fare la vacanze

Per ora posso dire:
  • simile alll'Italia nella cultura, clima e stile di vita
  • ci sono tanti servizi e opportunità per i giovani
  • in generale vivere costa meno

Bene, finita l'introduzione passo a qualche vicenda curiosa o almeno ci provo, volevo una birra media ma con 1,50€ mi hanno dato 2 birre piccole San Miguel perché sono in modalità happy hour


Il SEO british che detiene il dominio latviantouristguidecom

Sembra un po' una coincidenza ma in questo ostello multietnico ci sono anche persone over 35 e di qualsiasi nazionalità.
Il personaggio che oggi mi ha colpito è questo uomo british, che dopo 5 tentativi via Skype finalmente è riuscito a parlare con suo interlocutore di questo dominio, non so forse sta provando a venderlo, ma invece di usare uno smartphone o auricolari, parla via Skype direttamente dal suo Macbook Air e tiene la testa in mezzo a tastiera e schermo come se si trattasse di una cornetta.

Il vecchietto che parla italiano e mi offre il testo di 

Ieri sera, invece, sono andato a prendermi delle patate fritte in bar gestito da cinesi (qui ci sono tanti asiatici, sia turisti che lavoratori) e un signore anziano dopo aver apprezzato il mio misto di 3 lingue, si è messo a parlare in un italiano discreto e mi ha offerto un te.
Mi ha raccontato che era venuto nella stessa città da cui provengo per studiare dei progetti di FIAT e devo dire che la trovo davvero una coincidenza stupefacente visto che anch'io lavoro indirettamente per FIAT.
Anche qui la FIAT è sinonimo di "bei tempi", con la differenza che noi siamo caduti ancora più in basso di come lo siano caduti qui.
Questo signore pur apprezzando molto gli italiani e il made in Italy mi ha chiesto di come Berlusconi abbia potuto stare dove e stato per tutto questo tempo nonostante le capacità intellettuali degli italiani e onestamente non saputo dargli una risposta, mi sono limitato a dire per interesse, per una serie di concause tra le quali la mancanza di alternative.

Per adesso l'unica cosa negativa da segnalare è che sulla linea di metro che ho preso (ce ne sono diverse) per aprire le porte del vagone devi premere tu la maniglia, perché le le porte non si aprono in automatico.
Mi sono davvero dovuto sforzare.

Vi lascio con un po' di foto.

Orti pubblici, oltre all'etichettatura impeccabile degli appezzamenti, ci sono anche le oche e altri animali

Sentieri e corsi a 4 corsie con le macchine che sfrecciano sono nello stesso paesaggio

Oltre ai classici colombi è pieno di pappagallini simili a cocorite

Anche i cespugli hanno una descrizione con tanto di qrcode

Le macerie vengono impacchettate in appositi sacchi

C'é anche un tombino che parla italiano

ci sono tablet a prezzi competitivi

c'é la funivia

sempre orti cittadini

Syndicate content