lavoro



I lavori più richiesti in Australia 2016

| |

Una differenza enorme tra l’Italia e il resto del mondo è che l’immigrazione è una risorsa (se viene governata) e non lasciata a se stessa con motivazioni di finto-umanitarismo, per poi lasciare gli immigrati a vagabondare per strada o peggio solo per favorire le cooperative di amici e prendere i soldi dall”Unione Europea (o quel che ne resta).

Lavorare in Australia

L’Australia, invece, nonostante le sue leggi stringenti per ottenere i visto (VISA) accoglie a braccia aperte tutta una serie di lavoratori con delle competenze , al fine che di garantire una permanenza dignitosa a chi sbarcherà sull’isola e stila ogni anno un report dei lavori più richiesti.

Per esempio a luglio 2016, sono state aggiunte le professioni di:

  • Ortodontista o protesico (ANZSCO 251912)
  • Audiologo (ANZSCO 252711)

Ma anche rimosse tutta una serie di professioni correlate ai settori dell’estrazione mineraria e petrolio.

Sì, ma non sono ingegnere e non ho una laurea!

In realtà, l’Australia ricerca anche tante professioni che non sempre richiedono un titolo di studio universitario.. qualche esempio:


Lavorare online o trasferirsi in Australia?

| |

In molti hanno perso il lavoro nell’ultimo anno, sono davvero tanti che sono alla ricerca di consigli per sapere cosa poter fare online per guadagnare qualcosa.

lavoro online

Il tutto è ancora niente, basta vedere quanti posti di lavoro verranno a mancare a causa dei robot e mettiamo ben in chiaro una cosa: i robot che stanno arrivando non macchine utensili che richiedono comunque un operaio, sono come dei mini-operai specializzati che in molti casi sono anche in grado di prendere decisioni

Mettiamo subito in chiaro il concetto di base: nella realtà con il termine “lavorare online” non significa che una persona apre un computer e si mette a lavorare come dipendente per qualcuno e diffidate delle email SPAM dove c’é scritto: “guadagna 5000€ al mese lavorando da casa”.

Lavorare online significa dover avviare un’attività, offrire servizi come ditta individuale, insomma offrire la propria esperienza a qualcuno.

E precisiamo ancora di più:

  • Non tutti sono tagliati per questi tipi di lavori, spesso ti obbligano a stare davanti al pc ed avere un elevato grado di autonomia (sia nel saper gestire il proprio lavoro che la vita sociale).

  • Facendo la commessa per 10 anni, che esperienza avete da offrire? Nessuna.

  • Lo stress non è poco, insieme alla possibilità di guadagno si avranno responsabilità, iva e burocrazie.

  • Il guadagno fisso non c’è, si ha la possibilità di guadagnare quanto si vuole, a patto che si sappia farlo.


I Robot ci rubano il lavoro, ma vogliono tutti fare marketing

| | |

Sono tempi difficili e il bus che si guida da solo che entrerà in funzione a breve in a Sion in Svizzera è l’apripista per l’ultima rivoluzione tecnologica prima del Matrix.

Inizieranno a saltare i posti di lavoro di taxisti, autotrasportatori e poi pian piano tutti gli altri. Non so quanto la gente sia disposta al cambiamento, però di fatto è in atto e se una nuova tecnologia toglie più posti di lavoro di quelli che crea.. chissenefrega, la banca online è comoda per tutti, il problema è la società che deve essere riorganizzata, meno verticistica e più orientata a “chi fa cose” e produce beni e servizi utili alle persone (e non ai passacarte).

I lavori del futuro saranno solo 2:

  • chi progetta e programma le macchine
  • chi le utilizza e gestisce le macchine

No, sinceramente, dopo il robot spazzino, il robot badante, il robot medico, robot agricoltore, i corsi online, .. quale professione rimane da fare agli umani in modo efficiente che giustifichi 8h di lavoro alla settimana per 5 giorni? La sindacalista femminista dei robot ? Ditelo a Susanna Camusso.


MediaWorld e il listino prezzi per gli aiutini digitali

| |

In questi giorni sta girando la foto del listino prezzi applicato da MediaWord per tutte quei lavoretti digitali che non sono difficili ma non tutti ci arrivano. Vuoi perché sono anziani, vuoi perché non sono nativi digitali, vuoi perché hai cambiato telefono e non hai voglia di imparare una procedura che farai una sola volta nella tua vita.

mediaworld digitale

Nulla che richieda un perito informatico o un ricercatore del MIT, si tratta di attività come importare i contatti dalla rubrica, configurare Facebook o un altro account oppure fare una ricarica. Tutti lavoretti perfetti per miocuggino, ma che alla lunga non si possono fare più gratis perché richiedono tempo.

In realtà sarà almeno sei anni che da UniEuro c’é un listino simile, ma evidentemente nessun social media opinionista c’aveva mai pensato di farci scoppiare un caso.


Come guadagnare Bitcoin e cosa sono

| |

I Bitcoin sono una moneta digitale che permette di effettuare e ricevere pagamenti, in modo simile a Paypal o a un bonifico bancario, ma in modo decentralizzato.

bitcoin

Immaginate quando date dei soldi in contanti a un’altra persona, in mezzo non c’é nessun intermediario, banca o altra società, così la rete Bitcoin permette di trasfersi del valore senza un unico intermediario che possa limitare lo scambio (es. il blocco dei bancomat della Grecia a 60€/giorno #GrExit o il prelievo forzoso a Cipro).

Bene, se volete sapere come funziona tecnicamente la rete Bitcoin, potete dare uno sguardo a Wikipedia, in questo post ci concentreremo di più sugli aspetti pratici e di cosa si può fare attualmente con i Bitcoin.

Dove si comprano i Bitcoin?

I Bitcoin, come qualsiasi altra valuta estera, si comprano da privati che vogliono vendere Bitcoin o da soggetti più strutturati simili a banche che convertono in automatico il conto in Euro o Bitcoin.

  • LocalBitcoin: questo sito permette di acquistare facilmente bitcoin a Milano, Torino, Napoli, Bologna in cambio di contanti oppure ricariche postepay, bonifico bancario SEPA , carte Superflash o altri sistemi di pagamento.


Syndicate content