internet



Facebook: Privacy, Marketing e qualche Consiglio per non farsi truffare

| |

Facebook: Privacy, Marketing e qualche Consiglio per non farsi truffare

Facebook è il servizio Web 2.0 del momento, nè parlano tutti nel bene o nel male, ma non è tutto oro quello che luccica e come ogni strumento, se è usato male può causare più danni che benefici.


una creatura che si aggira tra i server di Facebook e si nutre dei dati degli utenti

Cos'è Facebook?

Facebook è un Social Network, ovvero un sito che mette in contatto le persone tra loro. C'è chi lo usa come una guida telefonica, chi per organizzare feste, genitori per controllare i figli, eccetera.

Facebook non è solo questo, ma è anche una piattaforma per offrire servizi web di terzi. Chi si appoggia a Facebook ha teoricamente a disposizione già milioni di utenti per proporre i propri servizi.

Facebook e Privacy


Gli amici che aggiungete su Facebook possono leggere i dati personali che inserite e lo stesso discorso vale anche per le applicazioni che accettate.

Quando inserite delle foto normalmente queste hanno come permesso "pubblica", quindi un amico di un vostro amico le può vedere tranquillamente.
Quando accettate come amico uno sconosciuto, questo può accedere a tutti i vostri dati personali e alle vostre comunicazioni pubbliche.
Se usate Facebook con attenzione potete creare dei gruppi di amici con permessi diversi, ma normalmente le persone non lo fanno, quindi con l'aumentare degli amici, correte il rischio che dei vostri dati pubblicati potrebbero diventare "pubblici" a tutti gli effetti.
Se non volete che le vostre foto, idee politiche, religiose o di altro genere siano disponibili a tutti non le scrivete o non accettate "amici" che non conoscete nella vita reale.

Facebook Marketing e Business


Nell mondo reale mandare una pubblicità costa, in quello virtuale il costo è vicino allo zero, per questo esiste lo SPAM, il Phishing e altre tecniche "di massa".

In Facebook abbiamo un po' più controllo sulle comunicazioni che riceviamo, ma in modo virale noi o i nostri amici si iscrivono ad applicazioni o gruppi di dubbia utilità e questa iscrizione potrebbe essere uno specchietto per le allodole per mandarci delle comunicazioni pubblicitarie nel tempo.
Se volete limitare questo comportamento, limitate le comunicazioni da parte dell'applicazione o disiscrivetevi.

Facebook Phishing

Persone più o meno famose potrebbero non essere quelle che credete. Usare Nome e Cognome veri su Facebook è consuetudine, ma non c'è nessun controllo di veridicità.
Alcuni account vengono popolati di "amici" per poi essere venduti per scopi pubblicitari o peggio.

Conclusione

Facebook è qui per restare, in Italia è in crescita esponenziale, in America Myspace è ancora in testa, ma è destinato a fare la fine di Second Life (che è stato per lo più un servizio inutile gonfiato solo dai media tradizionali).


Wanna Marchi sapeva trasformare il sale in soldi, su Facebook il Business è trasformare potenziali utenti inconsapevoli in cavie per pubblicità mirate.

Su Internet, come non mai, dovete capire quello sembra da quello che quello che è, se non volete essere vittime una quantità infinita di fregature.


inpdap.gov.it - Come calcolare la rata pensione

| | |

Dopo il recente restyling del sito alcune persone hanno problemi ad accedere alla rata pensione.

Procedete in questo modo:

  •  
  • Andate su www.inpdap.gov.it
  • Cliccate nel menù a tendina in basso
  • Dopodiché inserite il vostro CODICE FISCALE (CF) e il Pin o password che vi viene fornito

A questo punto non dovreste avere problemi per accedere al calcolo della rata pensione.
Se avete problemi non esistate a contattare il numero verde gratuito di assistenza 800 10500


3 click per trovare la cosa più ovvia per quel sito



Se ti avanza tempo clicca qui per aiutare i progettisti del sito inpdap a trovare un posto in agricoltura biologica come zappa terra.

Quanto vuoi per un mese?

|

Qualche giorno fa ricevo questa mail:

Salve,
Vogliamo rendere popolare il nostro nuovo sito web e vorremmo acquistare della pubblicitГ sul vostro XXX. Quanto costa uno spazio pubblicitario sul vostro sito, per un mese?

I nostri migliori saluti

--------------------------------------------------------

Hi,
We want to popularize our new website and we want to buy advertising on your XXX. How much an advertising space on your site would cost for 1 month?

Best regards

Il mittente è emailservice@domainsbyproxy.com e non sono stato il solo a riceverla. mhm.. quanto mi puzza.


VIAGGI GRATIS - Basta CONTEST spazzatura!!!!

| | | | |

Cari blogger delle mie balle,
Questo tizio si aggira per internet promuovendo siti spazzatura, se lo linkate siete veramente presi male e contribuirete solo a trasformare internet in un'enorme discarica di informazioni.
Certo, il tizio sopracitato non è il solo, ma se proprio dovete linkare dei siti del genere FATEVI PAGARE!!!
Tutti questi CONTEST di dubbia trasparenza, servono solo a salire su google in poco tempo.
Nessuno vi regala niente, ma il mondo è pieno di deficienti che è disposto a pagare solo per avere la speranza di vincere alla LOTTERIA.. e poi ci meravigliamo di Wanna Marchi che riusciva a trasformare il sale in soldi.

Viaggi Gratis

Il viaggi gratis sono belli perché sono gratis, se fossero a pagamento o low cost sarebbero meno belli.
Il "viaggio gratis" consiste nel prendere l'aereo da Milano Linate, Torino Caselle, Roma Ciampino e presentarsi alla partenza per fare il check-in. Per il ritorno non ci sono problemi sempre se riuscite a trovare un hotel o ostello a buon prezzo per risparmiare.

La Storia dei viaggi

Tra i primi viaggiatori gratuiti troviamo Marco Polo che grazie alla sua carovana del deserto è passato per un un villaggio con animazione a Sharm el Sheik (Egitto). Un'altro viaggiatore da forum è stato il "Piccione Viaggiatore" famoso per i suoi viaggi aerei con biglietti in offerta a basso costo.

Perché viaggiare gratis

Viaggiare gratis è economico e ci sono a disposizione le capitali europee, i treni e traghetti specialmente a Capodanno e Natale 2008. Qualche esempio? Praga, Madrid, Barcellona, Londra, Stoccolma, Amsterdam.

Dove viaggiare gratis

Un viaggio last minute o low cost si può fare in tutte le agenzie di viaggi convenzionate ufficiali.

Conclusione

"Viaggiare gratis" si può! o come di dice Obame e Veltroni/Berlusconi we can!. Per fortuna google indicizza le pagine senza capire una mazza :P


10 consigli/riflessioni su Google adsense e marketing

| | | |

Non parlarne

Salire sui motori di ricerca dovrebbe essere un po' tabù, poi è ovvio che se tanti ti linkano significa che hai scritto qualcosa di importante o interessante.

La cosa curiosa è come le grandi aziende strumentalizzino i termini esistenti fino a farli diventare propri (es. passport). Se un'alieno navigasse su web sarebbe indotto a credere che “passport” è un servizio della Microsoft invece che un documento.

Esperto SEO

Molte delle cose che scrivono questi “esperti” sono delle cazzate o delle affermazioni azzardate. Se davvero questi individui avessero trovato il modo di far soldi non verrebbero di si curo da voi a raccontarvelo e tutta la fuffa che si crea intorno: pdf da scaricare, ebook, i segreti di adsense.. sono solo degli escamotage per farsi linkare da qualche allocco.

Poi Google costantemente aggiorna il suo algoritmo del Buon Senso e a volte fa salire delle cazzate solo perché sono fresche.

Anche questo blog del cavolo è salito (senza volerlo) con una keyword importante (Tele2 adsl 3° sito)

Far soldi con internet

Ecco il segreto in pochi passi:

aprite un blog su un tema remunerativo

scrivete contenuti sufficientemente lunghi e interessanti

Fatevi linkare da chiunque o procuratevi dei link

Non abusate con la pubblicità e non fatevi bannare da adsense

Non vi montate la testa, se non sapete scrivere o fare siti internet trovatevi un'altro lavoro, se tutti producessero contenuti sul web e non prodotti faremo tutti la fame.

Il mercato delle parole

Non tutti i blog sono uguali, se lo fate per soldi, sceglietevi un'argomento che vi interessa e che sia pagato bene (remunerativo). Adwords ve lo dice chiaramente quali sono i publisher che pagano meglio.

Non parlare male

Onestamente a me non me ne frega niente, ma a loro sì. Osservate questo esempio: Miglior adsl e Peggiore adsl, nel secondo caso non trovate neanche una pubblicità. Tele2 sa di essere la peggior adsl, quindi si è dimenticata di mettere Peggior come “bad word”. Nessuno vuole il proprio marchio associato a qualcosa di negativo.

Cambiare mentalità

Una volta lo sfigato era quello che non riusciva ad accedere all'informazione, adesso lo sfigato è chi non riesce a filtrare la troppa informazione.

Aggregatori, Splog, Multiblog, Finti Social

Proteggete le vostre fonti e link, internet è piena di siti che reimpastano, aggregano, feed e site scraping,.. Siate furbi, limitate i vostri feed e riempiteli di link al vostro sito, idem per le vostre immagini. Con poca fatica potete marchiarle. Ogni link è un voto positivo, usateli bene.

Es. http://www.keegy.com/post/peggior-adsl-tele2-adsl-non-ce-la-fa-piu-seo-contest/ inserisce in una specie di Digg, tutte le notizie che contengono “truffa”.

La critica costa, ma fidelizza

Il mondo è pieno di giornalai fattorini giornalisti, che si limitano a riportare o copiare le notizie. Andare a indagare su chi dice il vero costa e non interessa ai publisher.

Che fine ha fatto l'aviaria? I vaccini venduti e tutto il panico generato? Boh, l'opinione pubblica è un'ammasso di deficienti e pseudo-giornalisti che si auto-eleggono rappresentanti della gente comune.

Troppa pubblicità fa male

Tutti sono pronti a dire “I vote for Obama”, ma con gli ultimi, lunghissimi e carissimi spot, verrebbe da chiedersi: “Se ha trovato tutti quesi soldi per fare i mega spot, poi a chi dovrà restituire favori per saldare i suoi debiti?”

Meno pubblicità, meglio fatta.


Syndicate content