inps



Scandalo INPS, i dipendenti fanno la spesa in orario di lavoro

|

Oggi il noto programma "Le Iene" ha mostrato come i dipendenti INPS della sede di Roma possano fare la spesa durante l'orario di lavoro.

La cosa incredibile è che la gran parte dei dirigenti interpellati ha negato l'evidenza. cioé che i dipendenti INPS possono fare la spesa o andare nei negozi di abbigliamento interni alla struttura senza strisciare il badge o passare dai tornelli.
Una sindacalista CISAL ha affermato di non essere a conoscenza della situazione e ha pure affermato che lì i lavoratori lavorano anche più del dovuto.. XD Pensare che può capitare pure di fare la cosa in macelleria durante l'orario di lavoro

Che dire, i sa.. sacrifici li fanno chi un lavoro non ce l'ha o gli esodati che non ce l'hanno più e non hanno neanche la pensione.

Il video sul sito delle Iene.


INPS.it è stato eletto il "Miglior sito dell'anno"

|

Sembra incredibile, ma per il secondo anno consecutivo il sito INPS.it ha vinto il premio come miglior sito dell'anno e nonostante i disservizi segnalati da molti utenti per poter accedere al cedolino pensione.

cit:

Il portale Inps è risultato vincitore per il secondo anno consecutivo nella categoria “Governo” del premio “Sito Web dell’Anno”, concorso basato sulle scelte degli utenti promosso dall’Agenzia di ricerche online MetrixLab.
Il concorso premia annualmente i siti internet più graditi al pubblico, suddivisi in 22 categorie. Per la categoria “Governo” il sito istituzionale dell’Inps è risultato il più votato sia come “sito migliore”, titolo che viene assegnato al portale che ottiene la media più alta di punteggi per navigazione, contenuto e design, sia come “sito più popolare”, titolo che viene conquistato raggiungendo il più alto numero di voti da parte degli utenti.

Scusate, devo andare, mi sta chiamando la marmotta che confeziona la cioccolata e dice che Babbo Natale ha parcheggiato le renne in seconda fila.


Come accedere alla pensione INPS di invalidità

| |

Molti utenti hanno riscontrato dei problemi per accedere alla pensione INPS riguardante il lavoro, tuttavia esiste anche un altro tipo di pensione erogata ai soggetti disabili e questo tipo di pensione viene resa disponibile solo da INPS, indipendentemente dall'ente previdenziale che si aveva in passato (Inpdap o Enpals).

inps

Per poter accedere al cedolino pensione dovete recarvi sulla pagina del sito INPS e seguire il seguente percorso cliccando sulle voci: 

  • Menù dei servizi Invalidità Fascicolo Previdenziale del Cittadino Prestazione > Pagamenti > anno (click su pensione) > rata xx (click)

Dovreste ora visualizzare il dettaglio della vostra pensione con le vostre coordinate bancarie:


Inps: i contributi volontari scadono il 1 ottobre


L'Inps informa che lunedì 1 ottobre è l'ultimo giorno per versare i contributi volontari relativi al secondo trimestre 2012 (periodo aprile-giugno). Il pagamento può essere effettuato utilizzando i bollettini MAV inviati a tutti gli interessati.

Ogni bollettino MAV copre l’intero trimestre cui si riferisce e può essere richiesto, stampato e – se si intende versare per periodi inferiori al trimestre – modificato collegandosi al sito www.inps.it e utilizzando il seguente percorso di navigazione a partire dalla home page: Servizi online > Per tipologia di utente > Cittadino > Pagamento contributi versamenti volontari.

I contributi volontari possono essere anche pagati secondo altre modalità:

  • tramite il sito online, collegandosi al sito internet, accedendo dal Portale dei Pagamenti alla sezione Versamenti Volontari ed entrando nel servizio;
  • tramite il Contact Center al numero verde gratuito 803164 e utilizzando la carta di credito.

Si ricorda che un solo giorno di ritardo rende nullo il versamento, senza la possibilità di recuperare il trimestre: in questo caso l’Inps provvederà a rimborsare quanto versato senza l'aggiunta di interessi.


INPS: Cari pensionati dovete restituire la quattordicesima

|

L'ente pensionistico INPS sembra non trovare più pace, dopo l'unione con l'INPDAP, i problemi per l'accesso al cedolino pensione, ora arrivano anche 2000 lettere pazze che chiedo ai pensionati di restituire parte della pensione percepita.



Questa mattina al programma "Coffee break" su LA7, Gabriele Uselli (Responsabile Inps) ha confermato che 200.000 pensionati hanno beneficiato della quattordicesima del 2009 senza averne realmente diritto dalla dichiarazione dei redditi, quindi sono stati contattati per mezzo lettera per restituire all'INPS la somma impropriamente percepita. Tra questi pensionati, 2.000 riceveranno questa lettera pur avendone avuto realmente diritto, ma si tratterà di "lettere pazze", quindi l'ente ha chiarito che scriverà nuovamente ai pensionati spiegando che questa sostituirà la precedente.

Su questo tema è intervenuto anche il presidente INPS Antonio Mastrapasqua che ha delineato come avverrà il recupero del credito. Il recupero della quattordicesima avverrà in 24 mesi sottraendo 12€ dalla pensione mensile, questo per venire incontro agli anziani e mitigare gli effetti negativi del prelievo.

Syndicate content