beppe grillo



5 punti perché Beppe Grillo ha perso e dovrebbe dimettersi

|

Beppe Grillo è il fondatore del Movimento 5 Stelle, ma da sempre si è definito sempre “solo il megafono del MoVimento”, questo schema ha funzionato per innescare il cambiamento nella politica italiana, ma in queste elezioni dove è stato doppiato da Matteo Renzi (e meno di Forza Italia + Lega Nord) si è rivelato un limite, ora se davvero ha a cuore le sorti del movimento dovrebbe lasciare come lui stesso ha detto, altrimenti il M5S è destinato a disgregarsi.
 

Elezioni 2014: Grillo e il M5S hanno già vinto

| | | |

AGGIORNAMENTO: Alla fine ha vinto gii 80€ e la proposta più rassicurante e convincente. Le urla di Grillo hanno nascosto i tanti contenuti innovativi

Domani è il gran giorno, si vota per le elezioni europee, ma anche per tante regioni e comuni (per esempio in Piemonte e Torino)


Partito Democratico e Beppe Grillo: Ultimo Atto e Sondaggio

|

NEWS: Il Gruppo su Facebook che supporta la candidatura di Beppe Grillo alle primarie del PD, più di 4600 iscritti!

Dalle ultime evoluzioni della vicenda "Beppe Grillo", si nota chiaramente che la "D" di PD non sta per "Democratico", ma è un semplice vezzo. Forse anche "Partito" è un po' un'esagerazione, di questo passo può ridursi a un "Club Democratico" senza idee.

Parlano sempre di programmi, ma nessuno ha ancora capito cosa vogliono in concreto.

Beppe Grillo porta(va) nel bene e nel male delle idee nuove, realmente alternative, al centrodestra (e alla Sinistra che ha fallito), purtroppo i Media del PD hanno preferito polemizzare sulla "figura Grillo" senza entrare troppo nel merito.

13 luglio 2009 IL PARTITO - Comunicato stampa
PD: Grillo; Lanzillotta, non fa altro che insultarci
14 luglio 2009 Ufficio stampa - Comunicato stampa
Pd: Ceccanti, "Qualche no e molti sì con per tre citazioni evangeliche".
13 luglio 2009 Ufficio stampa - Comunicato stampa
Grillo: commissione garanzia Sardegna, "Non puo’ iscriversi qui".
13 luglio 2009 Ufficio stampa - Comunicato stampa
Realacci, "Scelta segretario Pd non e' cabaret".
13 luglio 2009 Ufficio stampa - Comunicato stampa
Pd: Marinaro, "Grillo? Troppi smemorati sui suoi insulti alle donne".
13 luglio 2009 Ufficio stampa - Comunicato stampa
Grillo: Migliavacca, "Improbabile rilascio tessera".

Comunque vada la mossa di "distruggere il sistema dall'interno" ha funzionato. L'Espresso aveva(*) aperto un sondaggio sul web, che è stato subito chiuso per non far fare figuracce ai dirigenti del PD, ma l'intento ha funzionato: Grillo è riuscito a farsi pubblicità al di fuori di internet, che sebbene diventi sempre più importante, non raggiunge ancora la gran parte dei cittadini italiani.

(*) Il sondaggio dovrebbe essere chiuso, ma i voti vengono ancora conteggiati Provare per credere. XD


Beppe Grillo si candida al PD?

|

Figata! Notizia bomba!
Se dovesse vincere, il PD non sarebbe più lo stesso, se dovesse perdere pure perché chi vota Beppe Grillo non vota PD, ma IDV.
sito di Beppe Grillo, Repubblica


Cari giornalisti, siete ridicoli, sapete solo scodinzolare al potere.

|



(Se dovete attaccare Grillo fatelo sulle ambiguità e superficialità. In questo modo non convincete neanche una vecchina che guarda il tg4)

Grillo? Grilletto? Pallottole? Forse Palle, quando sento che il tg1 si
è rinnovato ed è per un'informazione trasparente mi viene da ridere.

Dopo aver dormito volutamente sul caso Grillo ve ne uscite fuori con interviste prima tranquillizzanti e poi infamanti.
Antipolitico, fascista, non avete più la misura dei termini, ma avete visto le persone che c'erano in piazza erano tutte gioiose e con la voglia di fare qualcosa di nuovo e di positivo.. l'eterna lotta tra destra e sinistra questa volta non attacca, la vostra credibilità era bassa adesso è diventata praticamente nulla. Vedete almeno di mandare il meteo giusto.

Ma sì, tanto c'é sempre qualche notizia di cronaca nera da approfondire e prima che il corpo si decomponga completamente c'é cibo per voi.
L'inerzia vi aiuta, ma come non avete creato questo caso così non vi sarà facile insabbiarlo.



(un pericoloso terrorista sovversivo che incita alla violenza no global fascista e che se la prende con i malati di Alzaimer e la buona polica dei politici italiani sempre pronti ad azzuffarsi per i loro valori della famiglia (propria) e del buon gusto (uditivo))


Syndicate content