artissima



Artissima 2014 e l’intervista all’artista giapponese Naca Gata

| |

Ammetto ho un debole per l’arte contemporanea, mi piace l’idea di stupire ed ispirare nuove persone, ma l’incredibile successo di Artissima ha senso?

Naga Gata performace @ Artissima

Quest’anno ho avuto l’onore di assistere alla performance live di Naca Gata e devo dire che non avevo mai visto niente del genere, sicuramente un genio. Ma la vera genialata è stato anche il retweet dell’account twitter ufficiale @ArtissimaFair .

Artissima Torino twitter

Ora arriviamo al dunque, apprezzo tantissimo la street art di Bansky, c’é un messaggio, ti fa riflettere, ma cosa ti lasciano invece queste gallerie d’arte?

Niente

Cioé, posso capire che ci sia un indotto, ma estremamente vergognoso che soldi pubblici di una città (indebitata) come Torino vengano spesi in questo modo.

Che senso ha portare all’Oval un mucchio di macerie e considerarle
arte, quando qualche chilometro più in la, in periferia, sono
comunissimi rifiuti abbandonati in discariche abusive?

È un insulto a quelle persone che non hanno i soldi, non c’é nessun messaggio e non sarà lo Sgarbi di turno con la sua critica d’arte a farmi cambiare idea.

E poi perché quest’anno andava così di moda a buttare cibo per terra? Cavoli o cracker queste persone sanno che ci sono persone che frugano nei rifiuti per trovare del cibo peggiore di quello che loro espongono.. e la loro non è una performance?


Artissima 2013, quando l' Arte Contemporanea e il marketing trasformano la spazzatura in opere di successo

| |

Cammidando per strada si vedono moltissime persone straniere, i dipendenti GTT hanno sospeso lo sciopero dei mezzi pubblici a Torino, ad Artissima si respira veramente aria internazionale, tuttavia non sono ancora riuscito a togliermi il convincimento che il 98% dell' Arte Contemporanea sia spazzatura (metaforicamente) e l'1% sia spazzatura a tutti gli effetti.

La location dell' Oval / Palavela è fantastica e futuristica, all'interno ci sono persone da tutta Europa e oltre, nonostante tutto, citando Fantozzi, non posso che affermare che è una: "cagata pazzesca".

"colonne di cemento con atto vandalico", cioé davvero qualcuno ha fatto la coda e pagato 15€ per vedere questo? (io no)

Prima di andare oltre chiarisco subito alcuni punti.

L' Arte vs l' Arte Contemporanea

Non voglio farvi il pippone alla Sgarbi sul perché anche dei sacchi con delle macerie di camento possono essere un' opera d'arte, in quanto le macerie rappresentano il mondo in rovina e il sacchetto la mancanza di opportunità che una bambina africana orfana è costretta a subire senza poter scappare dal suo mondo brutto e cattivo.

donna bionda:"Senti, caro. Hai già raddrizzato i quadri in casa? No? Perché ho visto ad Artissima che sono alla moda lascialì pure così!".


Syndicate content