Devi inserire una risposta corretta al captcha in rosso! Es. 2 + 3 scrivi 5


Come si devono interpretare le notizie dei telegiornali?

|

Secondo me il culmine dell'utilità di un telegiornale si raggiunge nei titoli. Poche parole accattivanti che danno una vaga idea di quello che sta succendo nel mondo.
Se poi andiamo a sentire il servizio in particolare, molto spesso si tratta di una delusione colossale o di un ammasso di immagini di repertorio con commenti superficiali.

Esempio: oggi al tg1 hanno detto che l'economia campana sta avendo dei problemi perché i clienti da fuori stanno annullando gli ordini di ortaggi, mozzarella di bufala e altri prodotti tipici. Ovviamente la causa è lo scandalo dei rifiuti.

In un'intervista un tizio dice che la mozzarella di bufala è sana e che tutto questo casino è ingiustificato, poi il giornalista riferisce che gli agricoltori hanno chiesto che vengano portati via i rifiuti dai propri terreni perché sprigionano diossina...

Considerazione 1: Come fa ad esserci il crollo delle esportazioni degli ortaggi campani?
Quando vai al mercato si trova al massimo la provenienza dello stato, se non la omettono, figuriamoci se qualcuno è così stupido da mettere provenienza campana..

Considerazione 2: Possibile che le fattorie che hanno le bufale siano schermate dalla diossina che viene prodotta dai terreni inquinati lì a fianco? Che le bufale stiano in un luogo più sano dei bambini, che non vanno a scuole per paura di problemi respiratori?

Conclusione
Evito di farmi delle opinioni ascoltando i tg, c'é tutto e il contrario di tutto e a seconda del carattere ognuno sente quello che gli fa comodo.
Se proprio mi interessa un argomento meglio approfondirlo in altro modo.


Rispondi

Inserisci sopra una risposta corretta al captcha in rosso! Es. 2 + 3 scrivi 5
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.