Bitcoin oltre i 1000$ e investire nel 2017 in cryptovalute



| | |

Sembrava improbabile, una bolla passeggera, un gioco da nerd e invece dopo i massimi del dicembre 2013, ora all’inizio del 2017 siamo ancora qui a parlarne bitcoin perché ha di nuovo superato i 1000$ (951€)

BTC oltre i 1000$

Ma allora come mai non posso ancora comprare il pane con i Bitcoin?

Diciamolo, chi si aspettava un bitcoin che ci avesse permesso di acquistare il pane o il latte, o di acquistare su Ebay sarà rimasto un po’ deluso, perché non ha sfondato tra le persone comuni, tuttavia il bitcoin e la rete Bitcoin hanno comunque avuto un grandissimo successo, tanto che ormai viene definito da molti come “oro digitale” (più che “sistema di pagamenti”).

Tutti i problemi del Bitcoin del 2013 sono ancora lì

  • il mining ormai è fatto solo più da server farm in Cina, da computer ad-hoc
  • per come è adesso, il Bitcoin non riuscirebbe a gestire l’enorme traffico delle transazioni dei circuiti di carte di credito o bancomat
  • il pseudoanonimato e avere i dati in chiaro sulla blockchain potrebbero creare problemi alla privacy e non solo

Ma allora perché questo nuovo boom del Bitcoin?

Probabilmente perché il mondo attuale non è tanto più “sicuro” di come vorrebbero farci credere: banche che stanno fallendo (Monte dei Paschi, MPS), prelievo forzoso sui conti correnti, Brexit, Trump,.. e tutto sommato l’Euro è crollato del 20% rispetto il 2014 sia in confronti del Dollaro sia comparato al Yuan (la valuta cinese), quindi per qualcuno è stato anche un investimento per mantenere il proprio potere d’acquisto.

EUR vs USD vs YUAN

Dopotutto anche se il Bitcoin non sarà perfetto:

  • non ha costi di gestione
  • può essere convertito in valuta fiat Euro €, Dollaro $, Sterlina £, all’occorrenza tramite carte di credito
  • è un punto d’ingresso per fare trading o per investire su altre cryptovalute
  • è più veloce di un bonifico e funziona a livello internazionale

Quali sono le alternative al Bitcoin da tenere d’occhio nel 2017?

Secondo il sito Coinmarketcap ci sono 642 valute digitali, alcune sono sicuramente truffe, scam e quant’altro, ma per motivi diversi ne almeno consiglio 3:

  • Bitcoin. Nonostante rischio di fork è la valuta più stabile e ha saputo mantenere il trend generale meglio di qualsiasi altro.
  • Ethereum. Diversi progetti innovativi hanno scelto questa blockchain per i propri prodotti. Ha avuto qualche problema nel 2016, tuttavia se gli smart contract verranno effettivamente implementati e utilizzati, ne vedremo delle belle.
  • Monero. A differenza di altri cloni di Bitcoin. Monero è concettualmente il Bitcoin 2.0 o meglio di denaro digitale che Bitcoin avrebbe voluto essere, ha una comunità molto attiva e se il Bitcoin inizierà ad essere censurato, deanonimizzato, forkato, ecc.. sarà la prima a raccogliere i frutti dell’erede.