lista dei siti non accessibili da Linux



|

Sono stufo di sentirmi un cittadino di serie B solo perché non uso Microsoft Windows per navigare su internet!
Questi sono i siti che si sono dichiarati (e/o lo sono) inaccessibili da piattaforme non Microsoft.

Aiutatemi a completare la lista!

Pubblici

-GIS
http://www.atlanteitaliano.it
http://www.webgis.csi.it/BDUWEBB1/mappa/jsp/index.jsp
http://gis.csi.it/motore/servlet/login

-Università
http://ca.unito.it/user.php
https://portal.cca.unipd.it/pls/isis/P_PRIMA_PAGINA?P_COD_TIPO_SIS=X
http://www.unimib.it/ateneo/servizi_studenti

-altro
http://www.agenziapiemontelavoro.net

Privati

https://www.mylubrizol.com/site/documents/Italian/technicalreq.htm
http://www.storiadellinformatica.it/
https://cv.aeronautica.alenia.it/cv/


inaccessibile

http://www.acerbisinternational.com/default.asp

viva explorer 4

ma che firefox, mozilla e konqueror torniamo a fare i siti in html 3.2 e vbscript

c'è anche opera

Per i siti più cattivi in questo senso, opera ha per predefinito la funzione "identificati" e "mascherati" da IE. La differenza tecnicamente non la so, però in tutti i siti in cui volevo entrare con questo sistema sono entrato. Poi, sarà, io avrò trovato due siti inaccessibili da non-IE e un altro che dava qualche piccolo problema di visualizzazione. La situazione non la vedo così grave. Forse usando Windows (per adessi...) mi danno accesso. Magari se usassi opera (o firefox con il cambia identità) su Linux non mi darebbe ugualmente accesso.
La situazione comunque non la vedo così grave. Io installo Firefox e Opera a tutti i miei amici che mi chiedono aiuto per qualsiasi motivo spiegandogli perché sono entrambi migliori di IE e so che li usano e finora nessuno si è mai lamentato di siti inaccessibili :-) .

Sito difficilmente accessibile

Il mio sito, porca vacca, è di difficile accesso da computer Microsoft, nonché quasi impossibile (a detta di amici) da Linux. [Che sistema operativo uso? ;) ]
www.stebianchi.com
Che mi suggerite?

il tuo sito è accessibile

il tuo sito è accessibile con firefox (sotto windows, almeno), a patto di consentire l'apertura di finestre pop-up, che forse può creare problemi, soprattutto con alcune estensioni. Ho l'impressione che con una risoluzione di 800x600 non si veda tutto, ma forse è solo un'impressione. Ti consiglio di rivedere il perché sia per forza necessario consentire i pop-up e riscrivere alcune parti del codice.
Ciao

Argomento Stupido

Perchè non scrivi :

lista dei siti non accessibili con Firefox o Konqueror? Accedi ad un sito con il solo utilizzo di Linux? Ma bravo!!!!!! 

Internet Explorer

Per il semplice motivo che chi usa Windows può usare tranquillamente IE, chi usa Linux, no. Anche con WINE+IE molti siti non vengono caricati.

Due segnalazioni

Ciao, non so se la mia segnalazione è già stata fatta/non ti aiuta ma comunque volevo dirti che ho un Mac e uso Safari per navigare in internet. 

Ho riscontrato due problemi finora:
- su www.vodafone.it dal 190 non riesco a fare il login e se me lo fa fare non posso accedere alle funzioni, con il PC ce la facevo, è senz'altro colpa del fatto che ora ho un Mac
- su ebay.it, andando nella sezione aiuto, se si clicca su contatta l'assistenza clienti, non visualizzo il menù di scelta che col PC vedevo sempre
Spero di esserti stata utile!
Alice 
http://alicenelpaesedellemeraviglie.iobloggo.com
 

www.kalibra.it

www.kalibra.it
sezione monouso -> area privata. con firefox: la consultazione del credito residuo è impossibile perchè dopo aver compilato i vari form, il tasto invio non fuziona. con altri browser (konqueror) si riesce ad accedere alla schermata successiva, dove viene chiesto di specificare il periodo di tempo, ma anche qui, a questo punto si rimane bloccati dal tasto invio non funzionante. inutile l'agent switcher.

Stufo di sentire le solite lamentele

Io invece sono stufo di sentire sempre che quelli che usano browser liberi (o != da IE) non possono accedere a taluni siti. Siccome la scelta del browser è a discrezione dell'utente (per fortuna nessuno ancora ci obbliga a sceglierne uno piuttosto che un altro) nessuno venga a lamentarsi dell'impossibilità di visualizzare certi siti. Se abito nel centro storico di Roma e vieni a trovarmi con una limousine da 12m non devi sentirti un cittadino di serie B perchè non riesci a parcheggiarmi sotto casa. Se vuoi non vieni a trovarmi o vieni con una macchina che ha le dimensioni uguali al 90% delle macchine circolanti in Italia. Idem per un sito web: se navighi con un browser che usa il 10% degli utenti e vuoi visualizzare un certo sito che non funziona col tuo browser o non lo guardi del tutto (cosa che io consiglio) o usi un browser più diffuso. Lo stesso discorso vale per quelli che usano Linux al posto di Windows. Giusto per non passare da paladino dei prodotti MS io uso Firefox e Thunderbird (sotto Windows, sono onesto, mi serve per lavoro), quindi capisco il problema ma non posso prendermela con gli altri per una mia scelta. Non esiste un "diritto inviolabile all'accessibilità per chi usa prodotti alternativi e (purtroppo) poco diffusi", neppure se sulla carta sono migliori di quelli più diffusi (come nel caso della limousine).

Vero in parte

Chi crea siti compatibili solo con IE non infrange nessuna legge, ma compie lui stesso una scelta. Quella di escludere una porzione non trascurabile di utenti, quali, ad esempio, quelli di Firefox, la cui diffusione è sempra maggiore (100.000.000 di download per la versione 1.0.7).

Questa scelta può essere accettabile per siti privati o che usano tecnologie non disponibili (anche se non condivido), ma è intollerabile quando il sito fa parte della pubblica amministrazione, che paga con i nostri soldi le licenza di Microsoft e costringe in questo modo noi a fare la stessa cosa.

In Italia siamo molto indietro da questo punto di vista: come al solito tante parole, ma pochi fatti. 

Invece il diritto esiste...

... ma non è un "diritto inviolabile all'accessibilità per chi usa prodotti alternativi e (purtroppo) poco diffusi", bensì un "diritto inviolabile all'accessibilità" (e basta), almeno per i siti pubblici. Si chiama Legge Stanca (si veda
www.innovazione.gov.it/ita/comunicati/2003_12_17.shtml )

Il paragone mi sembra un po'

Il paragone mi sembra un po' forzato, il centro di Roma è stato inventato prima della limousine..

Se vuoi l'esempio con le macchine io direi così..  

Una volta le strade erano strette e a piedi o col cavallo arrivavi al sito desiderato(periodo pre-IE), adesso  si usano altri mezzi (auto, moto, camion), ma visto che la FIAT 500(IE) è stata l'auto più venduta in Italia, allora le strade le facciamo tutte larghe al max come una 500..

Io la vedo più così, poi dico, stiamo parlando di bit! Non è come obbligare un pittore a fare i quadri in rilievo per i non vedenti! Tu li rappresenti graficamente con IE, magari un'altro li ascolta o usa uno screenreader

Università di Padova - Sistema informativo studenti

www.unipd.it/sis -> gestione studente (ossia questo link https://portal.cca.unipd.it/pls/isis/P_PRIMA_PAGINA?P_COD_TIPO_SIS=X )
per inserire le varie domande, tra cui quella di laurea è necessario servirsi di IE, ma per modificarle è possibile usare qualsiasi browser

portale stupido

basta fargli credere di usare IE...

http://www.unimib.it/ateneo/servizi_studenti/

 

Alcuni servizi SIFA potrebbero non essere compatibili con la Service Pack 2 (SP2) di Windows XP[...]

Questi servizi funzionano correttamente con versioni dei browser superiori a Netscape 4.5 e Microsoft Internet Explorer 4.x

aimè con firefox su

aimè con firefox su mandriva non va. Ma fino a qualche mese fa non c'erano problemi.

Stessa cosa con Uniroma. 

www.storiadellinformatica.it

www.storiadellinformatica.it quiesti non hanno capito un cazzo dalla vita

Azienda Alenia-Aeronautica

https://cv.aeronautica.alenia.it/cv/  provate a inviare il curriculum... compare

Per poter continuare con l'invio del curriculum è necessario disporre di Internet Explorer 5.0 o superiore

Forse il problema è risolvibile

Da Firefox sono riuscito a entrare in questa pagina usando l'estensione "User Agent Switcher" e mascherandomi da IE6 su WinXP.

 
Il form di inserimento dati si apre, ma logicamente non ho provato a inviare il curriculum...

In ogni caso sarebbe meglio correggessero questo problema sul server: bastano poche righe...

Spesso per questioni di TEST

Spesso per questioni di TEST (soprattutto per i siti della pubblica amministrazione) viene indicato come necessario l'utilizzo di IE, in quanto il test del sito è stato effettuato solo con IE, per cui, per essere certi che l'operazione effettuata vada a buon fine, viene asserita la necessità di dipendere da Microsoft. Ma ciò, ovviamente, è solo una spiegazione del perchè alcuni siti pretendono l'uso di IE. Non sempre infatti i webmaster sono dipendenti assuefatti a M$... tuttavia non è una giustificazione, visto che si parla di una pigrizia.... Per cui, prendiamoli per il culo: usiamo l'User Agent Switcher, come suggerisce l'anonimo qui sopra. E dimostriamo al mondo dove può arrivare il potere dell'OpenSource!

 

Bl4cKP3nGu1n