Italia



Censura su internet sempre più vicini alla Cina

|

La Cina fa sempre più paura per la sua invasione di prodotti a basso costo, c'è chi vorrebbe i dazi e chi pensa che si debba a tutti i costi democratizzare quel paese. La prima opzione è anticontemporanea, la seconda difficile ma inevitabile, a pari merito tra un mondo migliore e un'economia sostenibile(la nostra).
Internet è il mezzo migliore per far circolare le idee, peccato che molti governanti vorrebbero trasformarlo solamente in un'enorme parco giochi. Ovviamente nel grande calderone delle idee si possono trovare dei pensieri non conformi all'uso e costume comune, ma non per questo bisogna vietare la libert


Corso di italiano per informatici (e non solo)


[img]images/a5f727d6273596f8c3b16fca9bf8eff8-73.png[/img]
E' inevitabile per un'informatico, dall'assemblatore di pc al programmatore, sapere l'inglese, ma cosa dire degli utenti del pc?
Si parla spesso di siti inaccessibili per la tecnologia che usano o per la non curanza di chi ha fatto le pagine, ma bisogna anche ricordarsi che l'[url=http://www.afctorino.it/accessibilita.htm]accessibilit


La fabbrica del programma, dalla democrazia alla internetcrazia

|

Che dire, [url=http://romanoprodi.it/]Romano Prodi[/url] non mi è molto simpatico:

- Parla troppo in diplomatichese e politichese.
- Rappresenta più il pensiero cattolico di quello liberale.
- Si vergogna della bandiera italiana (vedi il suo sito).

Detto questo, devo riconoscere che [url=http://lafabbricadelprogramma.it/cgi-bin/_adon.cgi?act=src&tmpl=contributi_ricerca.html&grp_fields=sezione&no_limit=yes&sid=11,40,39,16,12,17,18,19,20,21,22,23,24,26,27,28,29,25,30,31,33,35,34,32,36,37,38,42,43,44,45,46,47,48,49,50,52,53,54,55,56,57,58,59,60,64,65]la fabbrica del programma[/url] è un esperimento al passo con la società


SPAM e regime di Stato


Oggi ho ricevuto il secondo sms della protezione civile che dice:

X enorme afflusso, da mercoledì h.22 chiuso accesso code x saluto Papa.Venerdì x funerali stop traffico Roma; area S.Pietro piena:schermi piazze e Torvergata.

Va bene, è morto il papa, era un papa buono, era amato da tutti anche dai laici, ma è possibile che tutto questo comporti:

- Una settimana di "monoinformazione" (o più) sulle tv nazionali.
- Sospensione della campagna elettorale (quando era ancora vivo) e dopo un monologo di Berlusconi a Porta a Porta.
- Inviare più messaggi "informativi" ad ogni numero, a livello nazionale, per un'evento locale.

Non mi pare che sia mai successa una cosa del genere per un'evento nazionale, fortuna che rimana ancora il satellite e internet per informarsi.


Il papa è morto (ma resta lucido e sereno)


Tutti, cristiani, cattolici, ebrei, musulmani, pregano per il papa (una preghiera per una guarigione, per una morte non sofferente o cosa?).
Intanto dal papa in coma [url=http://www.kataweb.it/news/detail.jsp?idCategory=2220&idContent=1032777]spuntano nuove nomine[/url], e "[url=http://www.reporterassociati.org/index.php?option=news&task=viewarticle&sid=6622&Itemid=2]vede e tocca il Signore[/url]".

Nessuno sa cosa sarebbe successo alla Chiesa se il papa fosse rimasto in coma per lungo tempo come [url=http://www.terrisfight.org/myths.html]Terri Schiavo[/url].

dall'ansa:

2005-04-01 17:31 Papa: 18 nomine vescovi e nunzi Rese note oggi dalla sala stampa della Santa Sede
http://194.244.5.200/main/notizie/awnplus/italia/news/2005-04-01_4522371.html

2005-04-01 19:35 Papa: Ruini, gia' vede il Signore Commosso ricordo nell'omelia a San Giovanni
http://194.244.5.200/main/notizie/awnplus/italia/news/2005-04-01_4524579.html

Cosa sar


Syndicate content