Italia



Come fare brogli elettorali (i trucchi della nonna)


Su La Stampa di oggi leggo un bel trucchetto per annullare schede votate o convalidare schede bianche.
Il trucchetto è molto semplice, basta mettersi sotto l'unghia una mina di grafite di una matita e tracciare una riga sulla scheda quando il voto non è quello sperato o tracciare una croce sulla scheda quando è bianca.

Quindi per tutti quelli che andranno nei seggi a controllare lo spoglio, occhio alle dita!

Se nell'exit poll vi accorgete che il numero di schede nulle è maggiore di quelle valide probabilmente c'è qualcosa che non va in quel seggio.

PS: chi fa questo giochino rischia il penale oltre ad essere verme antidemocratico. 

 


Forza Italia fa propaganda nelle parrocchie

| |

Che bello vedere l'amico Silvio nelle interviste; spesso gli viene chiesto:

- Ma Forza Italia è laica o cattolica?

Lui risponde sia laica che cattolica è davvero un genio! Già perchè se una volta c'erano i cattolici e i laici adesso ci sono i laici e i laicisti!
Berlusconi ha vinto le elezioni del 2001  incarnando in se stesso il democristiano, il socialista il cattiolico, il liberale, il liberista, l'imprenditore, l'operaio,..

Giudizi a parte, ma nel tempo il Berlusconi laico e il Berlusconi liberale, l'hanno lasciato e forse è anche per quello che tutti parlano di dopo-Berlusconismo.

Il Berlusconi chierichetto sta benissimo ed è molto attivo, la sua ultima apparizione la trovate in QUESTO OPUSCOLO da distribuire in tutte le parrocchie.

Qualche estratto:

Riconoscimento delle radici cristiane
nel Trattato europeo.
Il governo e la delegazione di Forza Italia
al Parlamento europeo si sono battuti
con vigore per inserire il riferimento
alle radici cristiane dell'Europa.

Riforma della scuola: pari dignità per l’ora di religione (2003)
La riforma Moratti afferma che l’insegnamento della religione
cattolica (seppur opzionale) ha la stessa dignità delle altre materie:
concorre a pieno titolo alla formazione degli studenti e alla loro valutazione.

Difesa dell'identità cristiana nella scuola.
Il ministro Moratti ha ribadito l'obbligo di affissione del crocifisso
nelle aule e le indicazioni per celebrare correttamente il Natale nelle scuole.
La Commissione cultura della Camera ha approvato la mozione
di Forza Italia che conferma la presenza del crocifisso nelle aule scolastiche
come simbolo religioso e insieme della civiltà e della tradizione italiana.
Legge per gli oratori (2003).


Riconoscimento del ruolo educativo e sociale delle attività degli oratori
ed esenzione dal pagamento dell'ICI.
Legge per gli insegnanti di religione (2003).
Il governo ha posto fine alla situazione di precariato degli insegnanti
di religione, dando finalmente attuazione a quanto previsto
dal Concordato del 1985.


Abolizione ICI enti ecclesiastici e non profit (2005).
A riconoscimento del servizio pubblico da loro svolto, il governo
ha abolito l'ICI a carico di ospedali, associazioni, strutture ricettive gestite
da ordini religiosi ed enti non profit.
 

Probabilmente anche il simbolo di Forza Italia subirà qualche cambiamento sulla scheda elettorale.

(immagine di Fiaschi.org


Volontariato per Torino 2006 a scopo di lucro

| |

 

Tutto sta procedendo per il meglio, ogni giorno ho l'occasione di incontrare persone e storie nuove, è davvero una bella esperienza, probabilmente irripetibile.

Prima di iniziare il volontariato ci hanno formato sull'attività, dato la divisa, ci hanno fatto firmare un contratto; andrebbe tutto bene se non fosse che col passare dei giorni la nostra attività di volontariato (informazioni turistiche nei chioschi) si sta trasformando in lucro.

Già, perché iniziate le olimpiadi i nostri coordinatori ci hanno portato non solo più cartine, opuscoli,ecc.. ma anche Torino card, Cioco Pass, segnalibri, cartoline, buste, spille da vendere.

Niente di sbagliato nel lucro se non fosse che:

  • Nel contratto che ho firmato non c'é scritto nulla di tutto questo e neanche negli altri fogli(Nessuna attività commerciale).
  • Agli incontri formativi non c'é mai stato detto di vendere prodotti. Ci era stato detto che se i turisti avevavo bisogno di questi prodotti di mandarli ad Atrium.(l'abbiamo saputo all'incontro prima di andare sul posto)
  • Sono un volontario e non sto vendendo arance per la ricerca contro il cancro, ma abbonamenti a bus, musei, buoni per i bar, merchandising vario!!


Certo mi danno un Ticket Restaurant da 6,60€, la divisa, 2 biglietti per la Medal Plaza, ma se avessi voluto lavorare avrei cercato un lavoro non del volontariato.

I lavoratori volontari non hanno responsabilità di cassa, però al cambio turno si fà un controllo sui materiali.
Molti volontari sono studenti di istituti turistici o aziendali e questo volontariato viene riconosciuto come stage, ma questo non toglie che l'attività rimanga sempre volontariato.

Quasi sempre vicino ai chioschi ci sono addetti gtt per il controllo dei parcheggi e per la vendita di biglietti, anche loro danno informazioni sui trasporti, hanno una cassa e fanno 6 ore di lavoro, ma prendono 800€ al mese.

I miei complimenti al Comune di Torino e a Turismo Torino per questa bellissima furbata olimpica, tutto da guadagnare!!

Un esempio di come trasformare un'attività di VOLONTARIATO in LAVORO NERO NON PAGATO.

via: torino-2006.blogspot.com 


Ciao Luca

|

*Come un muto restituì la parola a 50 premi nobel*

Alcune persone, si contano sulla punta delle dita, sostengono che io sia stato strumentalizzato. A questi, rispondo che proprio io, muto, ho, in realtà, restituito la parola a 50 premi Nobel, e a centinaia di scienziati di tutto il mondo, anche loro resi muti, in Italia, dal silenzio della politica ufficiale e del sistema informativo, su temi fondamentali per la vita, la salute, la qualità della vita, e la morte, dei cittadini italiani (…). La circostanza che una persona gravemente malata, che non può camminare, che per comunicare è costretta ad utilizzare un sintetizzatore vocale, viva pienamente la propria esistenza, questa circostanza, dicevo, rischia infatti di scuotere le coscienze, le agita, le mette in discussione. Il fatto poi che io abbia sollevato una questione politica, che non abbia accettato di rappresentare un cosidetto caso umano, che abbia scelto lo strumento della lotta politica, infastidisce enormemente. Perché, in Italia, la persona malata, non appena una diagnosi le fa assumere questo nuovo status, perde immediatamente, elementari diritti umani, e tale perdita è tanto maggiore, quanto poi più gravi sono le condizioni di salute della persona in questione. La mia, la nostra battaglia radicale per la libertà di Scienza, mi ha consentito di riaffermare, in particolare, la libertà all'elettorato passivo, il poter essere cioè eletto in Parlamento, per portare istanze delle quali nessun'altra forza politica, vuole, e può essere portatrice.

Sicuramente non era un politico come tanti, in rete è disponibile il suo libro in PDF liberamente scaricabile. 


Il quadro della politica italiana

|

Destra, sinistra, comunisti, fascisti, molti si interrogano su quale forma abbia la politica italiana. Molti intendono ancora gli schieramenti come destra-sinistra o centrodestra-centrosinistra, ma sempre più spesso si sente parlare di schieramenti trasversali.

C'è chi immagina che la politica in Italia sia una circonferenza, ma secondo me è un quadrato

Quadro politico 2006
 
 

Non sei d'accordo?
Allora realizza il tuo quadro politico! Scarica il sorgente SVG


Syndicate content