Microsoft



Htc Magician con Windows Mobile 6.1 e TomTom Navigator 7.915

|

Conosciuto anche come Qtek S100, Dopod, O2.. si tratta di un cellulare e palmare di 4 anni fa venduto con Windows Mobile 2003 e una CPU da 416Mhz.
Oggi è tutt'altro che obsoleto, visto che supporta (non ufficialmente) WM6.1 e TomTom 7.915(9196) con Mappe 825.2159

Premessa

L' HTC Magician è stato uno dei primi smartphone ad essere veramente tascabile ed è stato prodotto dall'HTC quando ancora quasi nessuno conosceva questa azienda di Taiwan.

Purtroppo con l'avvento di WM5 questo cellulare non è stato più supportato e ha rischiato di cadere nel cassonetto, nonostante la CPU da 416mhz.

Ora grazie all'aggiornamento del firmware ROM può tornare ad essere all'altezza dei Pocket PC in commercio (seppur senza Wifi, GPS e accelerometri di serie, ma chissenefrega)

Windows Mobile 6.1 by Cotulla

Prima di flashare questa ROM vi conviene fare il backup dei vostri contatti. xBackup non esiste per WM6.1, quindi vi conviene usare un'altro programma (es PPCPimBackup che c'è sia per WM2003 che per WM6.1)

La procedura è analoga a un qualsiasi aggiornamento di ROM e la trovate qui.
L'ultima versione attuale è WWE_O2

TomTom 7.915 e Mappe 825.2159

Non sembra essere ancora rilasciato ufficialmente, comunque su internet si trovano certe istruzioni. Non sono semplicissime, dovete digitare un po' di comandi su Windows, ma funzionano.

Impostare il GPS Bluetooth esterno

L'operazione non è banale, le cose sono cambiate un po' comunque su questo thread trovate tutti i passaggi

Software aggiuntivi

Monitor della batteria: BatteryStatus
Backup contatti: PPCPimBackup
Backup completo: Resco (non-free)


Ed eccovi il vostro nuovo cellulare resuscitato come appena comprato!


Windows Mobile 6.5 - Una brutta copia dell' Iphone e pure lenta

| | |


Rendering lento, niente multitouch, microsoft è alla frutta. Non resta che attendere Nvidia Tegra o il prossimo Iphone 4G
via: Engadget

Apple brevetta cose che su Windows Mobile già esistevano da un pezzo

| |


Attenti a come pulite il vostro telefono potreste violare un brevetto..
Certe cose non riesco proprio a capirle

Che mondo sarebbe senza *censura* ?

| | |

Qualcuno diceva.. "non è importante che se ne parli bene o male, l'importante è che se ne parli". Nulla di più vero.
Se poi una cosa viene censurata, acquista un certo fascino, un certo senso di sfida che è impossibile resisterle.

La differenza rispetto il passato è che una volta erano uomini che censuravano altri uomini, invece adesso si vuole automatizzare il tutto e lo si delega alle macchine, quindi software che censurano uomini e a volte prendono degli abbagli pazzeschi.

Facebook & Flickr

Foto di donne che allattano

Youtube

Il video "I kissed a girl". YouTube dice che non è disponibile nel mio Paese (Vatican City), ma comunque è disponibile un clone dai video della parodia. Che coerenza.

The BPA di Toe Jam Feat. David Byrne & Dizzee Rascal

Vi lascio con questo video di censura creativa, scaricatelo dalla vostra cache prima che sia troppo tardi.. tra l'altro se ci cliccate sopra dice che dovete essere maggiorenni per vederlo su YT doh!

Conclusione

Ancora una cosa su Microsoft. MS ha brevettato una tecnologia per censurare le parole in realtime, quindi se adesso dicessi caXXXla, si sentirebbe solo ca-biiiiiiiiiip-la, peccato che "cazzola" è anche un cognome e "Figa" un comune d'Italia.
Gli ingenieri Microsoft però non si rassegnano al sogno di un mondo più morale e ammettono che certe frasi anomale non sono ancora riconosciute.. per esempio le bestemmie mascherate del tipo: "un porco di 3 lettere".

Mac he OS X dovrei scegliere?

| |

Image Hosted by ImageShack.us

Mac OS X
E' sicuramente un sistema operativo interessante e mi è anche famigliare visto che è la bella copia di GNOME, ma non lo consiglierei a nessuno.
Ha gli svantaggi di Windows e di Linux messi insieme:
- è proprietario, in più diventi schiavo di Apple (lock-in)
- non hai le Direct X e l'hardware supportato non mai come quello su Win.

Mac OS X e la rete
Se non avessi avuto le basi di linux col cavolo che riuscivo a fare andare la rete su osx!
Nuova rete, puff.., avanti, avanti, puff.. peccato che poi non funzionava un catzo, le GUI sono molto belle, ma prima di rendere effettive le modifiche fanno un po' come le pare.
Alla fine ho risolto con:

ethernet0.present = "TRUE"
ethernet0.virtualDev = "e1000"
ethernet0.startConnected = "TRUE"
Aggiunti al file .vmx

sudo ifconfig en0 down
sudo ifconfig en0 192.168.1.9 netmask 255.255.255.0 up
sudo route flush
sudo route add default 192.168.1.2

Non sono gli stessi comandi di Linux, ma si assomigliano. L'unica differenza è che a volte li ripetevo in continuazione, ma non me li considerava. Tuttora non ho trovato una procedura ripetibile e sicura per fare andare la rete LOL Il pallino della rete rimaneva rosso anche in presenza della connessione :)

Aggiornamento
Bellissimo, 4 pacchetti: Quicktime, Itunes e un mega pacco per Darwin e OS, al termine dell'operazione la macchina virtuale era da buttare, nessun modo per salvarla. Leggendo vari forum sono rimasto stupito che ste cose succedono anche su macchine reali e il consiglio è sempre lo stesso: reinstallare. Mhmm forse però erano degli Hackintosh.
L'errore è anche quello molto fashion.. peccato che sia un BSOD poco utile e non ci sia un kernel di riserva.

Image Hosted by ImageShack.us

Virtualizzazione
Devo ammettere che ho sottovalutato di molto le potenzialità della virtualizzazione. Ubuntu virtualizzato va da d-i-o. Reattività molto vicino a quella reale 2D, porte USB disponibili e computer subito pronto, visto che viene salvato lo stato della memoria. L'unica pecca è che il 3D virtualizzato è lento e Compiz non gira.

Ovviamente non è una cosa ancora per tutti, per virtualizzare bene ci va una CPU adeguata, RAM (ma ormai 4gb li buttano ovunque) e

VMware Player.

VMware e ext3/2
diskLib.sparseMaxFileSizeCheck= "false"
Altrimenti non vi apre dischi maggiori di 2gb, bah?!

Il PC ideale
- Base Windows XP SP3 per DirectX, che sono difficilmente emulabili (lasciate perdere Wine), hardware particolare(risparmio energetico, scanner, schede TV), internet disattivato.
- Vmware Player
- Ubuntu virtualizzato per: navigare, documenti importanti, scaricare, musica..
- OSX per sperimentare, testare e cazzeggiare.


Syndicate content