Devi inserire una risposta corretta al captcha in rosso! Es. 2 + 3 scrivi 5


ospedale Martini torino

mi dispiace leggere le esperienze negative di alcune persone,ma personalmente posso solo parlare bene dei medici e di tutto il personale del reparto di rianimazione a partire dal primario Prof.P.Il giorno 11 aprile 2010 sono arrivata al pronto soccorso con una grave insufficienza respiratoria ed un accumulo di anidride carbonica al limite della sopravvivenza!!Sono stata prontamente visitata e succesivamente trasferita nel reparto di rianimazione dove mi è stato indotto il "coma farmacologico"ed intervento di tracheostomia.Al mio "risveglio"ho trovato un equipe di medici e infermieri degni di una clinica privata!!Dopo più di un mese sono stata trasferita al San Luigi su un ambulanza con a bordo il medico che mi aveva praticamente "strappata" alla morte decidendo in extremis di praticarmi la tracheostomia.Dopo 5 mesi di degenza al S.Luigi sono finalmente stata dimessa e ancora oggi non posso fare altro che ringraziare e ricordare con stima e affetto tutti quelli che hanno contribuito a far sì che io possa vivere!!!GRAZIE A TUTTI.Voglio anche sottolineare che periodicamente mi sottopongo ai controlli ematici presso l'ambulatorio del Martini e anche qui ho sempre trovato personale qualificato ed efficiente.Ancora grazie e ogni tanto è bene elogiare la "BUONA SANITA'"!!!!!Angela M.

Rispondi

Inserisci sopra una risposta corretta al captcha in rosso! Es. 2 + 3 scrivi 5
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.