Devi inserire una risposta corretta al captcha in rosso! Es. 2 + 3 scrivi 5


EVITATELO

2 / 11 / 2011

non avrei certo paura a farne il nome e cognome

anzitutto parliamo dei tempi lunghissimi e ineccepibili, e con i tempi lunghi in casi gravi
la vita è a serio rischio e pericolo di tutti
il personale è composto da alcun volontari che se pur bravi di certo non hanno una laurea in infermieristica
e durante la notte nelle loro sale d'attesa o nei bagni sono frequenti i tossicodipendenti malati di aids o di mente che vene
trovano riparo

nella sala d'aspetto nella sera del 2 / 11 / 2011 ho trovato mosche, polvere e scarso igiene (mosche al 2 novembre sottolineo
e persone molteplici che si lamentavano della loro scarsa efficienza

per non parlare delle diagnosi e dello stato indecoroso di tutto mio padre con forti dolori all'addome che non veniva considerato reclami e reclami per avere notizie, assistenza zero, sè preso un the nelle loro sudicie macchinette senza che nessuno gli abbia detto che qualora lo avesse preso gli avrebbe fatto male è stato peggio e accarcato nei loro interni (dove ai parenti è proibito entrare anche solo per apporto psicologico)
e le diagnosi dopo 1 giorno dico un giorno!

per fortuna mia madre accortasi del rischio che stava correndo mio padre l'ha subito portato via, e andato da un professore privato che gli ha diagnosticato di fare un altra analisi ben piu importante perchè il solo intervento sarebbe stato inutile e forse peggiorativo

insomma se volete un consiglio EVITATE EVITATE EVITATE QUEST'OSPEDALE
se abitate nel circondario dove le ambulanze devono portarvi li' fatevi portare da un vostro parente amico presso qualsiasi altro ospedale

Rispondi

Inserisci sopra una risposta corretta al captcha in rosso! Es. 2 + 3 scrivi 5
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.