Devi inserire una risposta corretta al captcha in rosso! Es. 2 + 3 scrivi 5


Torino Urbanistica: come creare posti di lavoro creando lavoro

|

L'art. 1 della Costituzione Italiana cita che siamo fondati sul lavoro, secondo me invece siamo affondati dal lavoro!

Lo Stato italiano paga in ritardo le imprese, costringendole in alcuni casi a chiudere, ma la cosa che più mi infastidisce sono i lavori fatti "a catz" e gli sprechi pubblici. Non mi riferisco a grandi opere abbandonate, cementificazione ed ecomostri, ma a quelle tante piccole opere che vengono approvate e progettate senza pensare alla durabilità o alle conseguenze.

La piazza chic pezzata con catrame

Possibile che una piazza nel centro di Torino sia pezzata come un giaguaro?
Sì. In Piazza Castello vengono ospitate praticamente ogni weekend delle manifestazioni di interesse pubblico, ci sono turisti che si fanno le foto con il Palazzo Reale alle spalle eppure c'é poco da fare la pavimentazione è da paese del terzo mondo, o meglio per scelte architetturali sono state messe delle lastre di pietra enormi che si crepano alla minima sollecitazione (cosa saranno mai queste leggi della fisica?) e quindi l'amministrazione invece di fare la pavimentazione con lastre più piccole le sostituisce col catrame. (+ lavoro X tutti, genii!).

La stazione ferroviaria di cacca ( Grugliasco )

Nella foto si vede una nuova  struttura ferroviaria, che appena terminata é subito diventata una piccionaia, c'é cacca ovunque, eppure sarebbe bastato che le travi non avessero una forma tale che facesse loro da appiglio. Ma essendo anche cavi sono un ottima casetta dove far da nido a diversi tipi di uccelli... e poi magari qualcuno deve essere pagato per avvelenare i colombi.

La pista ciclabile pericolosa

Le piste ciclabili in Germania sono strade per le bici, in Italia sono un arredo urbano per intrattenere tutta la famiglia e anche un po' un marciappiede. In Germania praticamente ogni marciappiede ha una corsia indelebile dedicata alla bici, mentre qui i marciappiedi lisci vengono automaticamente promossi a "pista ciclabile", ma improvvisamente dopo curve a S o rettilinei potresti trovarti un qualsiasi ostacolo.

La foto si riferisce alla pista ciclabile di Torino dietro i Giardini Reali

L'architettura, l'urbanistica non dovrebbero essere monopolio di architetti eletti che costruiscono cattedrali nel deserto, ma della trasparenza del buon senso, perché in Italia non è vero che manchino i soldi è che vengono sempre spesi per rifare le stesse cose quindi non possono essere tagliati dalle tasse o spesi per creare infrastrutture nuove.


Rispondi

Inserisci sopra una risposta corretta al captcha in rosso! Es. 2 + 3 scrivi 5
Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.