Renzi: nuove tasse per #sacchetti per verdura e sigaretta elettronica

| | |

Renzi: nuove tasse per #sacchetti per verdura e sigaretta elettronica

Il nuovo anno 2018 non parte per niente bene, visto che il governo non riesce a saziarsi con le tasse attuali se ne inventa delle altre mascherandole come innovazione ambientale ecologica o per la nostra salute(anche se in realtà ha l’effetto opposto)

Ma si sa gli italiani hanno la memoria corta (sforzatevi di ricordare alle prossime elezioni politiche 2018!), ma non sono stupidi, perché come da tradizione: fatta la legge trovato l’inganno

Tassa sui liquidi per sigaretta elettronica

Chiamarla sigaretta elettronica fa figo, ma di cosa stiamo parlando? E’ un vaporizzatore! Che è incredibilmente meno tossico della sigaretta normale dove viene bruciato tabacco e nonostante il parere positivo dei medici, invece di pensare al risparmio sanitario futuro si distrugge un settore andando a tassare pure i liquidi che non hanno nicotina! Ignoranza disarmante che pensa solo a fare cassa nell’immediato, fregandosene della salute delle persone!

Tassa sui sacchetti biodegradabili per frutta e verdura

Italia Bio, Italia ecologicamente sostenibile, perché non prendere altri soldi ai più poveri? Avrebbero potuto mettere delle buste di carta come quelle del pane sef service,.. e invece no. Tac e ti paghi anche la busta per ogni ortaggio o frutta che prendi


Quanto costa saziarsi nella pausa pranzo in centro città?

| | |

La pausa pranzo è quasi sempre un inutile salasso, in centro città il cibo costa almeno il 20% in più e la qualità è turistica, ovvero di vendono delle boiate semi confezionate a dei prezzi insensati.

Tuttavia ci sono alcuni trucchetti che ti permettono di risparmia e comunque mangiare cibo di qualità.

Supermercato

Andando nei supermaket Lidl, Borello, Pam è possibile comprarsi del pane fresco di semola e uno stracchino fresco (costo 1+1=2€). Alternativa in alcuni posti la commessa del reparto salumi ti taglia in 2 il pane e ti mette salumi e formaggi che vuoi.

Kebab

Sicuramente non è qualcosa da mangiare tutti i giorni ma con 3,50€ ti danno il doner oppure a 5€ il kebab nel piatto. Quindi un piatto caldo con contorno e pane.

Mc Donald

Il menù classico per me è inutile, alla fine non ti sazia e ti riempono solo di Coca Cola gassata e l’effetto di riempimento dura si e no 1h.
Tuttavia con alcune accortezze anche il fast food può darti qualcosa che ti sazia a prezzo contenuto. Panino hamburger(1 o 1,30€), insalata base con condimento e grissini(1,30€) e per finire un gran classico: patatatine grandi (2,85€). Totale 5,45€.

Che ne dite? Cosa mangiate voi in pausa pranzo senza svenarvi?


WWW.INPS.GOV.IT - Come accedere al sito previdenziale con il PIN

|

AGGIORNAMENTO: Il sito ora usa la nuova interfaccia più usabile e accessibile
AGGIORNAMENTO 12/03/2013: Speciale richiesta cud inps pensionati, le nuove modalità per accedere al modello.

ATTENZIONE: le nuove istruzioni sono disponibili, ora sono anche disponibili gli indirizzi degli uffici INPS in tutta Italia.
Il sito inps.it (CHE NON è QUESTO) permette di verificare lo stato della propria pensione e tutte le rate mensili emesse (cedolini). Qui le istruzioni per il sito Inpdap.

Come ottenere il PIN

Se non avete ancora il PIN lo potete richiede attraverso la registrazione da questo modulo

Lo trovate andando sotto Servizi Online > Cittadino > (andate in basso) Richiesta PIN Online
Inrite i dati richiesti e richeverete il pin assegnato.

Come accedere alla pensione e al CUD

Servizi Online > Cittadino > (andate in basso) Servizi per il cittadino

Inserite il vostro Codice Fiscale e Pin e cliccate Continua

Da qui in poi avrete accesso a tutti i servizi personalizzati e potrete controllare il calcolo della vostra pensione


Itinerari turistici della nuova Torino Smart City

| | | |

Torino si sta trasformando in qualcosa di nuovo, la nuova amministrazione M5S non ha ancora mostrato novità visibili, per lo meno in periferia, la buca nell’asfalto nella strada che c’era con Fassino c’è anche con Appendino, solo che si è ingrandita e ora sembra un cratere.


Giardino Aiuola Balbo, Torino. Sono andato su Google Maps per sapere il nome, visto che non l’ho trovato scritto da nessuna parte

Il parco dello spaccio: Valentino

Il Valentino è un bellissimo parco nel centro di Torino ed è sempre più meta di drogati, anche stranieri. Gli spacciatori sono nordafricani (arabi e marocchini) e nigeriani, tra le 2 etnie non corre buon sangue.
L’altro giorno un maghrebino ha invitato un nigeriano a cambiare panchina, ma visto che questo si è rifiutato, ha preferito la NON violenza (anche per non attirare le forze dell’ordine), quindi si è aperto i pantaloni è ha pisciato sulla panchina sulla quale era seduto, così da disincentivarlo a rimanere in quella posizione. Inoltre, si è messo a cercare nei cespugli nelle vicinanze per vedere se riusciva a trovargli la droga, così da sequestrargliela.. questo sì che si chiama controllo del territorio, non come la polizia che passa e non scende neanche dall’auto.


Ciao Bau

|

Sembrava ieri che ti insegnavo a saltare da una sedia all’altra, che ti tiravo la pallina in acqua per farti passare la paura di nuotare e invece ora è tutto finito.

La lenta agonia è terminata, le belle mosche dorate che sono alla ricerca delle carogne hanno avuto la meglio. Non abbiamo avuto il coraggio di farti l’eutanasia e chissà se abbiamo fatto la scelta giusta.

Grazie per aver passato quasi un ventennio con noi e so già che i bei momenti passati con te di tanto in tanto riaffioreranno. L’unica certezza della vita è la morte.

Chissà se tutta questa sofferenza ha un senso.

Arrivederci