Occhio agli addetti Enel che vi vogliono togliere i “servizi di rete”

| | |

Una volta c’erano gli “addetti” che ti volevano togliere il canone Telecom, ora ci sono quelli di Enel che ti vogliono togliere la componente servizi di rete nella bolletta della corrente elettrica.

enter image description here

Ogni pretesto é buono per attivare un contratto "porta a porta"

Cambiano i nomi ma il fine è sempre lo stesso, attivare nuovi contratti costi quel che costi, con buona pace del garante, delle autorità, dell’etica e del buon senso.

Vi lascio con una discussione appena avuta con uno di questi “benefattori” che vi vogliono togliere la componente servizi di rete dalla bolletta.

E: Salve, ha ricevuto la comunicazione che le togliamo la componente servizi di rete?

io: no, non so. Grazie. Arrivederci.

E: E.. no, ma bisogna compilare un modulo come c’é scritto sulla lettera di accompagnamento della fattura

io: va bene allora mi lasci il modulo che lo guardo e lo compilo

E: E.. no, ci sono dei codici da mettere..

io: Grazie e arrivederci..

In effetti, sulle bollette in questo periodo c’é scritto di compilare un modulo e allegare l’ ISEE per accedere al bonus sociale, ma:


Come accedere al 730 precompilato tramite INPS o Agenzia delle Entrate

| |

Una delle novità introdotte nella dichiarazione dei redditi per l’anno 2015 è la possibilità di accedere al proprio modello 730 precompilato attraverso il sito dell’Agenzia delle Entrate o il sito INPS (come ottenere il pin INPS?)

esempio 730 precompilato

Il 730 precompilato

La vera rivoluzione per il contribuente sarà la possibilità di ottenere il modello precompilato e, in caso di accettazione non, ci sarà alcunché da compilare. Un cambiamento davvero epocale per il cittadino italiano abituato ad essere sballottato da un’istituzione all’altra.

Tuttavia in caso di modifica, per esempio per l’aggiunta dei farmaci da scaricare sarà necessaria un’integrazione da fare online oppure bisognerà rivolgersi ai CAF e/o altri professionisti abilitati. Inoltre non sarà necessario installare alcun software nel proprio computer. di dichiarazione.

Come accedere al 730 precompilato

Sarà possibile visualizzare la propria situazione contributiva e il 730 precompilato direttamente online. Tramite l’area Fisconline sito dell’Agenzia delle Entrate (esempio) oppure nell’area Cassetto previdenziale del sito INPS.

Questo sistema cambierà ancora in futuro, perché l’obbiettivo è arrivare ad un unico account utente per interagire con la Pubblica Amministrazione ovvero lo Spid (Sistema Unico di Identità Digitale) che dovrebbe iniziare ad entrare a regime da settembre 2015


10 consigli ai giovani in cerca di lavoro che tua mamma non può darti

| |

Questo blog è nato quando i blog non si chiamavano ancora blog e oggi leggendo i consigli che da il Tagliaerbe ai giovani che cercano lavoro, decido di accodarmi anch’io.

Startup slaves

Il mondo cambia, l’unica differenza rispetto al passato è che è tutto più veloce. Una volta aprivi una panetteria avevi i tuoi clienti e un altro ne apriva un’altra e aveva i suoi. Ora non è più così, la prima “panetteria online” che fa bene il suo lavoro vende in tutto il mondo e le altre fanno la fame o cambiano lavoro o nicchia.

È il mercato, è come funziona l’economia su internet.

I giovani nativi digitali devono capire che per quanto i genitori vogliano dare dei consigli ai loro figli, questi consigli si basano su un contesto profondamente diverso.

“Ora devi fare la gavetta per imparare un mestiere”

Quante volte avete sentito questa frase dai vostri genitori? Fare la “gavetta” oggi significa lavorare quasi-gratis in uno stage per un’azienda che domani potrebbe essere chiusa e acquisire delle conoscenze che probabilmente non servono.

Se volete proprio lavorare sotto pagati fatelo per un’azienda di qualità e non per di più di 3 mesi.

Se un’azienda non è disposta a pagare adeguatamente i propri dipendenti è perché evidentemente non guadagna a sufficienza o non è competitiva con quello che produce.


Controlla la tua vista online con Vision

| |

Vision è un sito che permette di controllare la vista online. Il funzionamento è simile a una tavola oculistica (o di Snellen) solo che si ha la comodità di usarla semplicemente a casa e di controllarla con un telecomando (il tuo smartphone).

Paura della visita oculistica o dell’esame della patente? Vuoi vedere con quali occhiali ci vedi meglio? Ora ti spiego come si usa:

  1. Collegatevi al sito: http://vision.vega9.com e cliccate su Prova Ora!

  2. Prendete una tessera tipo bancomat o carta di credito
    (tranquillivnon dovete fare nessuna transazione) Cliccate
    sull’ingranaggio in alto a sinistra e regolate il numero affinché la
    dimensione della tessera stilizzata corrisponda alla vostra tessera
    appoggiata sullo schermo.

  3. Prendete il vostro smartphone e leggete il qrcode

  4. Allontanatevi a 4 metri dallo schermo e siete pronti farvi la vostra
    autovalutazione della vista! Basta cliccare sulla “piramide” la
    lettera che si vuole rispondere e si vedrà immediatamente sullo
    schermo se è giusta o sbagliata.

Ovviamente questo esame di auto valutazione della vista non sostituisce una visita da un medico oculista, ma può essere utile indicazione.


Attenzione, Vodafone regala internet 4G per un mese con voda.it/regala1giga4g 52Mbps

|

Ho ricevuto un SMS di questa promozione delle feste che sembra interessante, ovvero ti permette di navigare per 30 giorni con internet 4G, gratis, per 1GB di traffico dati e senza vincoli di mantenimento successivi.

Vodafone offerta internet gratis 4g

Come si attiva la promozione

  1. Chiamate il numero automatico 42100 per l’attivazione ( lasciate perdere il 190 , vi vogliono attivare altre promozioni)

  2. Aspettate (circa 30min) l’ SMS dell’avvenuta attivazione della promozione

  3. Se volete invitare altri amici potete farlo attraverso http://voda.it/regala1giga4g accessibile da computer desktop o da smartphone (ma dovete avere la rete vodafone attivata)

Configurazione dello Smartphone e prestazioni Internet 4G LTE

Se non avete mai utilizzato internet 3G/4G con chiavetta o smartphone dovete abilitare l’ APN mobile.vodafone.it.

Impostazioni > Reti mobili > Nomi punti d’accesso > APN

E abilitate il traffico dati e LTE / 4G (se l’avete).

Ora, se proprio siete paranoici fatevi uno SpeedTest, a vedere questi dati (52Mbps) mi viene da piangere visto che con L’ADSL non sono mai riuscito a superare i 6,5Mbps nella mia zona.